Aborto: Pollastrini, adesso mobilitazione in tutto il paese

  • 25/06/2022

Dichiarazione di Barbara Pollastrini, deputata Pd

Dico solo una cosa: adesso in piazza, nelle piazze a manifestare e a pensare. Il mio e’ un appello a costruire mobilitazioni in ogni citta’ perche’ quando i diritti sono aggrediti la risposta e’ anche lotta e solidarieta’.  I diritti umani delle donne sono la premessa per la liberta’ di ogni persona. La dignita’ non ha confini e anche per questo reazionari e integralisti vi si accaniscono contro.

Sentenza USA: Serracchiani, Diritti mai scontati

  • 24/06/2022

Quando diciamo che non occorre mai dare per scontati i diritti diciamo una cosa sacrosanta: con la sentenza Corte Suprema #USA, da oggi i singoli Stati saranno liberi di applicare le loro leggi in materia di aborto. E oltre 20 Stati sono già pronti a vietarlo.

Lo ha scritto su Twitter Debora Serracchiani, Capogruppo Pd alla Camera dei Deputati

Usa: D’Elia, in Oklahoma su aborto la regressione più totale

  • 26/05/2022

“L’Oklahoma vara una delle leggi più restrittive sull’aborto, lo vieta dal concepimento e riconosce ai cittadini la possibilità di fare causa a chi aiuta o pratica l’aborto. La regressione più totale”.

Lo scrive sul suo profilo Twitter Cecilia D’Elia, deputata del Partito democratico e portavoce nazionale della Conferenza delle donne democratiche.

Tags: 

Aborto: Pollastrini, se Usa cancella diritto colpita dignità della persona

  • 04/05/2022

Dichiarazione on. Barbara Pollastrini, deputata Pd

Se la Corte Suprema Usa  cancellasse il diritto all’aborto farebbe sbalzare indietro  di mezzo secolo il principio di libertà delle donne, simbolo e premessa della dignità di ogni persona. Non a caso fondamentalisti di ogni specie hanno l’ossessione e perseguitano l’autonomia e l’indipendenza di donne e ragazze.

Tags: 

Aborto: Carnevali, tesi Fdi Marche delirante

  • 28/01/2021

“La posizione espressa da capogruppo di Fratelli d'Italia nel consiglio regionale delle Marche, che collega la legge 194 alle tesi razziste della ‘sostituzione etnica’ degli italiani con gli immigrati, è delirante. Intanto, viene messa sotto accusa una legge, come gli alleati della Meloni stanno già concretamente attuando in Polonia, che tutela le donne e garantisce il diritto a una maternità pienamente scelta e voluta. Inoltre, si tratta di un riferimento che fa carta straccia degli stessi valori della nostra Carta Costituzionale.

Aborto: Carnevali-Lorenzin, Umbria permetta esigibilità di un diritto

  • 16/06/2020

“Non si capisce la ragione ‘clinica” della decisione della Regione Umbria di sospendere le procedure di interruzione farmacologica di gravidanza in regime di day hospital. Una modalità sperimentata e applicata in moltissime regioni, che contempla sia le ragioni di sicurezza della donna, sia la più facilmente esigibilità di un diritto, spesso disatteso, previsto dalla legge 194/78.

Pagine