Difesa: Fassino, ritiro dall'Afghanistan non pregiudichi conquiste di libertà

  • 21/04/2021

“Le conquiste di democrazia e diritti realizzati in Afghanistan dovranno essere garantite anche dopo il ritiro delle forze militari internazionali. Se si può, infatti, comprendere che dopo vent'anni si ritenga di concludere la missione internazionale, è altrettanto un dovere politico e morale assicurare che non si compromettano libertà conquistate con il sacrificio di molte vite umane”.

Pd, Borghi: ora responsabilità politica sul futuro della democrazia post pandemia

  • 24/03/2021

“E' iniziato il lavoro. Ci aspetta una stagione impegnativa. Di costruzione e di ascolto. Stiamo attraversando una fase storica di una delicatezza estrema. Come insegna Yascha Mounk, ci sono lunghi decenni in cui la Storia sembra rallentare fin quasi a fermarsi. E poi ci sono anni brevissimi nei quali tutto cambia, di colpo. E cose che apparivano immutabili sembrano sul punto di andare in pezzi. E' un momento simile a quello in cui ci troviamo. La pandemia sta accelerando e amplificando i fenomeni di cambiamento in corso.

Usa: Borghi, populismo antitesi democrazia

  • 06/01/2021

Le immagini che ci arrivano da Washington ci dicono una cosa semplice: lo sbocco del populismo è l’antitesi della democrazia. Trump ha una responsabilità enorme, e ora confidiamo nel Congresso e in @JoeBiden affinché gli #USA tornino ad essere un faro di democrazia dopo anni bui.

Così su Twitter il deputato dem Enrico Borghi, della presidenza del grupp

Coronavirus, Fragomeli: Salvini da ministro si rifiutò di venire in Parlamento, ora scopre la democrazia

  • 16/04/2020

“Salvini scopre la democrazia solo in un periodo drammatico come questo della pandemia. Oggi lamenta, a proposito dell’informativa del Presidente Conte, della sua inutilità visto che in Parlamento si vota e non si va per ascoltare come a scuola. Benvenuto in un sistema democratico che lui ha offeso per mesi rifiutandosi, da ministro dell’Interno e della sicurezza, di venire a rispondere dei suoi rapporti con uno stato straniero e degli interessi degli italiani.

Esteri: Quartapelle, capire ruolo di potenze straniere su elettori

  • 29/01/2020

“Approvata in commissione Esteri l’indagine parlamentare sulle interferenze straniere sulla nostra democrazia. Dopo i parlamenti UK, USA, e quello europeo anche il Parlamento italiano cerca di capire se ci sono potenze straniere che cercano di influenzare i nostri elettori”.

Lo scrive su Twitter Lia Quartapelle, capogruppo dem in commissione Esteri alla Camera.

Moro: Di Giorgi, lavorare per democrazia, giustizia e libertà

  • 09/05/2018

“Quarant’anni fa morivano Aldo Moro e Peppino Impastato, uno ucciso dalle Brigate Rosse l’altro dalla mafia. Quel 9 maggio 1978 lo ricordo bene e a tutti noi italiani fu chiaro da subito che quel giorno sarebbe diventato uno fra i più duri della storia della nostra Repubblica”. Lo dichiara Rosa Maria Di Giorgi, deputata del Partito democratico.

Capaci: Covello, la mafia non è ancora sconfitta, tenere alta la guardia

  • 23/05/2017

“25 anni fa la strage di Capaci. Non è un rito ma una data da non dimenticare. Il sacrificio di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e degli uomini della scorta hanno segnato profondamente questa nostra democrazia. La mafia oggi è cambiata ma purtroppo non è ancora sconfitta; per questo dobbiamo mantenere sempre alta la guardia. I morti non sono morti se presenti nella memoria dei vivi. E noi  non dimentichiamo perché devono rappresentare per noi modello esemplare da seguire e ringraziarli sempre per aver dato la loro vita per lo Stato e per la libertà dei cittadini”.

Turchia: Iori, quadro allarmante, Erdogan non zittisca opposizioni

  • 18/04/2017

"La Turchia che esce dal referendum costituzionale è un Paese dilaniato da contrapposizioni e da uno scenario che si caratterizza per un restringimento, sempre più evidente, degli spazi democratici: l'analisi del voto fatta dagli osservatori dell'Osce mette in evidenza le violazioni degli standard europei internazionali sulla libertà e l'equità del voto". Lo dichiara, in una nota, la deputata del Pd, Vanna Iori.

Pagine