Energia: De Maria, valorizzare presenza Enea in Emilia-Romagna, presentata interrogazione parlamentare

  • 30/11/2022

"La presenza dell’ENEA in Emilia-Romagna si articola su due sedi principali: la sede del Brasimone e la sede di Bologna Martiri di Monte Sole (Mms). Queste due realtà costituiscono un patrimonio di ricerca tecnologica nel settore dell’energia e dell’ambiente di primaria rilevanza nazionale.

Energia: Simiani, da Pichetto Fratin luci e ombre su rigassificatori e superbonus

  • 30/11/2022

“Sviluppare la produzione di fonti rinnovabili, proseguire le politiche fiscali sulla riqualificazione degli edifici, tutelare e salvaguardare il patrimonio di biodiversità e garantire maggiori strumenti alle Regioni per eseguire le opere contro il dissesto idrogeologico”. Sono le richieste del capogruppo Pd in commissione Ambiente della Camera Marco Simiani, nel corso dell’audizione del ministro dell’Ambiente e della sicurezza energetica Gilberto Pichetto Fratin.

Energia: De Maria, preoccupazione per le imprese del settore biomedicale, presentata interrogazione parlamentare 

  • 28/11/2022

"Sta venendo applicata, solo ora, peraltro per il periodo 2015-2018, la normativa del cosiddetto 'payback' per le imprese del settore biomedicale. Si tratta di imprese particolarmente esposte alla crescita del costo dell’energia. Dalle organizzazioni di categoria e dagli enti locali dei territori, dove il settore è più presente, arriva la fortissima preoccupazione di possibili chiusure di aziende, possibili delocalizzazioni e conseguenze sul piano occupazionale. I distretti del biomedicale interessano in particolare territori già pesantemente colpiti dal sisma del 2012.

Energia: deputati Pd, limite a 5 per Comune contributi efficienza energetica penalizza Roma

  • 24/11/2022

"L’Avviso prot. n. 137 del 4 ottobre 2022 della Direzione Generale Incentivi Energia del Ministero relativo alla concessione di contributi a fondo perduto per la realizzazione di interventi di efficienza energetica anche tramite interventi per la produzione di energia rinnovabile negli edifici delle Amministrazioni comunali penalizza fortemente la Capitale e le città più grandi del paese che devono essere la locomotiva della transizione ecologica.  All’art.

Energia: D’Alfonso, il Governo ha aperto alla revisione degli indennizzi su interruzioni o disservizi

  • 22/11/2022

L’onorevole Luciano D’Alfonso incassa un Sì del Governo alla revisione degli indennizzi dopo che il parlamentare del Partito Democratico aveva sollevato il caso attraverso una interrogazione indirizzata al Ministro Pichetto Fratin.

“Si tratta di un impegno che ha fatto emergere la questione e descrive anche serietà di approccio e, si direbbe oggi, serietà di postura – commenta l’onorevole D’Alfonso in Aula - ora chiedo che si produca di più per quanto riguarda il merito contenutistico dell'impegno che si assume come Governo, poiché il problema è reale, come è stato riconosciuto”.

Tags: 

Energia: P. De Luca, legge per rafforzare comunità energetiche in aree industriali

  • 14/11/2022

 “Stamattina abbiamo discusso della necessità di istituire nelle aree industriali italiane delle comunità energetiche adeguate alle esigenze delle imprese, per creare dei poli di produzione, autoconsumo e distribuzione di energia da fonti rinnovabili. L'obiettivo è quello di contribuire all'indipendenza energetica del Paese, aiutare le aziende a ridurre drasticamente i costi delle bollette evitando il rischio di chiusure o licenziamenti, e contribuire in modo decisivo alla transizione ambientale in Italia.

Energia: D’Alfonso, tutelare chi subisce distacchi illegittimi

  • 10/11/2022

Con la prima interrogazione presentata nella XIX Legislatura, il deputato del Pd, Luciano D’Alfonso, accende i riflettori su un problema verso il quale anche il Codacons sta dando battaglia da anni: quello del distacco dei contatori e delle riduzioni di potenza illegittimi nei confronti degli utenti morosi.

Energia: Morassut, su trivelle governo pasticcione e inefficiente.

  • 07/11/2022

“L’intenzione del Governo di derogare alle decisioni stabilite  (anche con un referendum) nel Piano per le aree idonee relativo alle estrazione degli idrocarburi è grave e al tempo stesso inutile. Questa decisione rallenta l’impegno sugli obbiettivi per la transizione ecologica per le energie rinnovabili. E richiede un tempo di attuazione che non darà al Paese nessun beneficio in termini di rincari della bolletta energetica né di immediati risultati per il fabbisogno di gas legato alla crisi internazionale”.

Energia: Buratti, bene intervento Intesa per famiglie e imprese

  • 03/10/2022

“Con ulteriori 8 miliardi, sale a 30 il pacchetto di aiuti per imprese e famiglie messo in campo da Intesa SanPaolo per far fronte ai bisogni sociali che la crisi sta aggravando. Un segnale molto importante per aiutare i cittadini ad affrontare i rincari, dall’aumento delle bollette per luce e gas al maggior costo dei beni di consumo dovuto all’inflazione. È importante che in questa fase difficile anche le banche sostengano l’economia reale, con un’attenzione particolare ai bisogni sociali.

Pagine