Governo: Dal Moro, con Draghi spinta per ripresa

  • 15/04/2021

“Il Governo Draghi è arrivato sull’onda di molte speranze e il Premier è stato invocato da molti come la persona più competente che l’Italia potesse mettere in campo per affrontare la pandemia con le conseguenti ripercussioni sul piano sociale ed economico.

Da lui non ci aspettavamo soluzioni miracolose, ma una forte capacità di gestione, una spinta sul piano economico a sostegno delle imprese per una più forte ripresa.

Incontro deputati democratici – delegazione manifestanti

  • 06/04/2021

I deputati democratici Emanuele Fiano e Filippo Sensi hanno ricevuto una delegazione composta da rappresentanti di diverse categorie che hanno protestato oggi a Montecitorio. Sono stati prima di tutto ribaditi il netto rifiuto e la condanna di ogni manifestazione violenta, anche per le situazioni di grande sofferenza che molti stanno vivendo in questa drammatica fase.

Governo: Rossi, Vezzali guida fondamentale in contesto difficile

  • 12/03/2021

“La nomina di Valentina Vezzali come sottosegretaria con delega allo Sport completa la squadra del governo Draghi, e consegna alla sport italiano una guida fondamentale in un contesto difficile come quello attuale. Una sfida importante la attende: occorrerà mettere al centro dell'azione dei prossimi mesi il tema delle riaperture in sicurezza di palestre e piscine, i ristori e i bonus diversificati ai diversi attori dello sport: dai lavoratori sportivi, agli impianti fino alle società dilettantistiche e di vertice.

Governo: Borghi, Lega agitata, tocca a noi tirare carretta

  • 11/03/2021

“Segnali di navigazione non tranquillissima del governo dal versante Lega: si fa il gruppo sovranista in Ue, ci si astiene sulla conversione del decreto Covid costruito sulla linea della prudenza che Draghi ha fatto propria. Ci tocca ancora a noi tirare la carretta...”.

Così il deputato dem Enrico Borghi, della presidenza Pd a Montecitorio, sul suo profilo Twitter.

Covid: Bordo, Governo rafforzi subito misure contenimento

  • 02/03/2021

“Forse è il caso che il Governo agisca subito con il rafforzamento delle misure di contenimento, se è vero che l’impatto delle varianti sulla curva del contagio rischia di rendere molto difficili le prossime settimane. Sarebbe un errore, visto il trend di crescita dell’infezione per i prossimi giorni di cui parlano gli esperti, se arrivassimo tardi e senza adeguati interventi di prevenzione.

Governo: Bordo, successo dipenderà da risposte. Priorità Sud

  • 18/02/2021

“Il successo di questo governo sarà misurato innanzitutto dalla sua capacità di dare risposte alle diverse emergenze del Paese. Il Pd ha indicato le sue priorità. Ne hanno parlato nel corso del dibattito le colleghe che sono intervenute: scuola, digitalizzazione, vaccini, sanità, politiche attive del lavoro e di genere, industria verde per non essere più costretti a scegliere tra salute e lavoro, come purtroppo accade ancora a Taranto e in tante altre parti d’Italia. E poi lotta alle diseguaglianze e alla povertà, fisco progressivo, sostegno alle imprese, agli autonomi, al turismo.

Governo: Fiano, tra urgenze e idea di Paese politica sia protagonista

  • 18/02/2021

“In questi anni ho maturato la convinzione che non esista una distinzione vera tra ragione e sentimento quando operiamo per la res publica. E le scelte che hanno fatto i partiti e i Gruppi che hanno deciso di appoggiare il suo governo sono state compiute superando storiche e persistenti differenze di impostazione politica e culturale, in ragione di un sentimento di necessità, di unità e di coesione nel momento dell’emergenza, che può pervenire solo da una nuova interpretazione del senso della politica.

Governo: Bordo, unità campo democratico rafforza Draghi

  • 18/02/2021

“Il Paese, dopo la caduta del governo Conte, ha rischiato una pericolosa crisi di sistema. Il Pd non poteva non accogliere l’appello del presidente della Repubblica. Noi abbiamo avuto sempre stima e fiducia in lei, presidente Draghi. Sappiamo quanto sia stato fondamentale il suo lavoro per rafforzare la moneta unica e l’Ue. Per noi l’appartenenza all’Europa è sempre stata un valore ed è un bene che alcuni, dopo aver teorizzato l’uscita dalla moneta unica, adesso ne riconoscano la strategicità e l’irreversibilità. Speriamo che questo riposizionamento non sia solo tattico, ma strategico.

Governo: Braga, OK Draghi, ricostruzione Paese passa per Agenda 2030

  • 18/02/2021

“L’obiettivo della ricostruzione del Paese non potrà realizzarsi riproponendo ricette e soluzioni del passato; richiede una autentica capacità di ‘rigenerazione’ su basi nuove, che proprio nella visione europea trovano fondamento, in particolare nell’obiettivo strategico della neutralità climatica al 2050 e nell’orientamento di tutte le politiche economiche dell’Ue nella direzione degli obiettivi di sostenibilità ambientale, sociale ed economica dell’Agenda 2030.

Pagine