Governo: Benamati, M5S, Lega e Fi hanno bruciato italiano più autorevole nel mondo

  • 21/07/2022

“Questo Parlamento, per mano del gruppo M5S e con il determinate contributo di Lega e Forza Italia,  è riuscito a bruciare anche Mario Draghi. L’italiano più autorevole nel mondo. L’Italia è nella bufera e non ha più una solida, influente e stimata guida. Adesso basta con questi populismi e sovranismi. La parola torna agli italiani”.

Lo scrive sulla sua pagina facebook il deputato del Pd, Gianluca Benamati.

Governo: Morassut, avanti con Draghi, lo chiede l'Italia

  • 20/07/2022

“Il discorso del Presidente Draghi ha delineato i compiti essenziali che il Governo e la maggioranza parlamentare che lo ha accompagnato e sostenuto sin qui debbono svolgere per assicurare al Paese il raggiungimento degli obbiettivi di stabilità e equilibrio sociale di fronte alla crisi. Il Pd è pronto a sostenere questo sforzo come ha fatto fino ad ora. Uno sforzo fino alla fine naturale della legislatura, uno sforzo che raccoglie, come si è visto in questi giorni, la piena sintonia degli italiani. È l’Italia a chiedere di proseguire il lavoro.

Governo: De Maria, E' momento responsabilità. Pd sarà all'altezza

  • 20/07/2022

“L'intervento di Mario Draghi in Senato è stato di altissimo profilo. Ora è il momento per tutti della responsabilità verso il Paese. Il Partito Democratico sarà ancora una volta all'altezza della sfida. Tutte le forze politiche sono chiamate a dimostrare oggi maturità e serietà”.

Lo ha scritto su Twitter Andrea De Maria, Deputato Pd e Segretario d'Aula della Camera dei Deputati.

Governo: Delrio, Fiducia a Draghi per risposte al Paese

  • 20/07/2022

Rinnovare il patto di fiducia al governo Draghi per dare risposte alle nostre comunità, a chi ogni giorno sente il peso delle ingiustizie sociali, cerca un lavoro, si affida alla sanità pubblica, confida in una giustizia più rapida. Un passo importante per il bene del paese.

Lo ha scritto su Twitter Graziano Delrio, deputato del Partito Democratico.

Governo: Lorenzin a Lollobrigida, io dico sì e tu no, non è un caso

  • 19/07/2022

In effetti non è un caso che a Draghi io dica sì, e Lollobrigida no. La scelta è sempre stata chiara: o con i liberal-riformisti per una società aperta o con i sovranisti nazionalisti per una società chiusa.

O a favore dell’Europa o contro, o per la scienza oppure no”.

Così Beatrice Lorenzin risponde al capogruppo di Fratelli d'Italia Lollobrigida uscendo dalla conferenza dei capigruppo.

Serracchiani: Lega lavori per superare crisi non per conflitti

  • 19/07/2022

"Il Pd si sta impegnando in questo giorni a trovare una soluzione che eviti al Paese una crisi incomprensibile che danneggerebbe soprattutto le fasce più deboli. Davvero non si capisce perché la Lega, invece di lavorare per lo stesso obiettivo, preferisca ogni giorno alimentare polemiche  pretestuose arrivando persino a decidere degli appuntamenti del presidente Draghi".

Così Debora Serracchiani, capogruppo Pd alla Camera.

Governo: Lorenzin, da Lega e FI polemiche perché in difficoltà a spiegare alleanza con FdI

  • 19/07/2022

"Manifestare sconcerto perché il segretario del Pd ha incontrato il presidente Draghi è la più chiara dimostrazione della difficoltà di Lega e FI che non sanno più spiegare come tenere insieme la necessità di proseguire con il governo Draghi e tenere a bada la loro alleata che sta all’opposizione. Ma vista la serietà della situazione sarebbe molto più edificante abbandonare simili polemiche”.

Lo dichiara la deputata democratica Beatrice Lorenzin.

Pagine