Governo: Benamati, nascerà pienamente europeista

  • 06/02/2021

“Il governo Draghi nascerà pienamente europeista e il Pd vi entrerà in coerenza con la propria storia in Europa. Ora i partiti faranno le proprie scelte in base al richiamo del Presidente Mattarella sapendo, però, che questa è la principale caratteristica dell’agenda Draghi”.

Coscrive su twitter Gianluca Benamati, capogruppo Pd in commissione Attività produttive della Camera.

Tags: 

Governo: Pezzopane, Recovery si occupi di violenza di genere e lavoro donne

  • 05/02/2021

“Oggi l’Istat continua a fornirci un quadro sulla vita delle donne in Italia devastante. Nei primi sei mesi del 2020 i femminicidi sono stati pari al 45% del totale degli omicidi, contro il 35% dei primi sei mesi del 2019, e hanno raggiunto il 50% durante il lockdown nei mesi di marzo e aprile 2020. Le donne sono state uccise principalmente in ambito affettivo/familiare (90% nel primo semestre 2020) e da parte di partner o ex partner (61%)”. Lo dichiara in una nota la deputata dem Stefania Pezzopane, della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera.

Governo: Miceli, meglio se di europeisti convinti

  • 05/02/2021

“Ad un Governo con ‘tutti dentro’ preferisco un Governo di europeisti convinti, non di comodo. Creare una maggioranza attorno al presidente Draghi è un dovere, una necessità. La sua presidenza, paradossalmente, può essere l’occasione per superare la dicotomia politica-tecnica, politica-società civile. L’occasione per una politica civile e competente. Serve un governo all’altezza della chiamata ricevuta, sostenuto da una maggioranza politica, solido, credibile in Europa e inequivocabilmente atlantista, che riesca a rispondere ai bisogni fondamentali dei cittadini.

Governo, Benamati: Draghi competente e riformatore scelta giusta

  • 04/02/2021

“Nell’Italia sofferente un Governo Draghi europeista, competente, riformatore con ampia base parlamentare è la scelta giusta per vincere le sfide sanitaria e economica. La politica tutta è sfidata a misurarsi con questo tentativo e con i costi per l’Italia se fallisce”. Lo scrive su twitter Gianluca Benamati deputato Pd.

Governo, Borghi: seguire la strada tracciata da Mattarella

  • 04/02/2021

“In questo passaggio storico che abbiamo davanti, i Democratici hanno il dovere di rispondere all’appello del Presidente Mattarella e tentare di seguire la strada da lui tracciata, con il massimo sforzo comune, con responsabilità e coraggio. Lo dobbiamo fare anche guardando al futuro. Abbiamo anche l’occasione, in questo specifico momento, di rilanciare invece il più alto senso dei valori repubblicani e l’idea stessa della politica fondata sull’etica della responsabilità, come il più alto servizio alla Repubblica. In nome dell’interesse generale e non di quelli di parte o personali.

Governo Draghi: Bordo, fondamentale posizione comune PD, M5S e LeU. Anche Conte sarà protagonista

  • 03/02/2021

“È fondamentale che PD, M5Stelle e LeU lavorino per assumere una posizione comune rispetto ai delicati passaggi dei prossimi giorni e all'ipotesi di un nuovo governo Draghi. Sarebbe necessario un governo politico di salvezza nazionale, con una maggioranza ampia e un solido e chiaro ancoraggio all’Europa. In questo quadro il M5stelle dovrebbe impegnarsi in uno sforzo ulteriore per superare le legittime rigidità manifestate su Draghi, anche per salvaguardare la prospettiva politica dell’alleanza con PD e Leu, che costituisce l’unica alternativa alla destra sovranista.

Governo: De Maria, Sostenere Draghi. Bene Zingaretti su incontro con 5 Stelle e Leu.

  • 03/02/2021

"Oggi si è svolta una prima riunione del Gruppo della Camera del Partito Democratico dopo l' incarico a Mario Draghi. Condivido molto le considerazioni del Presidente del Gruppo Delrio: è il momento di sostenere attivamente l' impegno di Draghi, che ha ricevuto l' incarico dal Presidente della Repubblica per dare vita ad un nuovo Governo. Bene che Draghi abbia richiamato oggi con forza il ruolo del Parlamento.

Governo: Bordo, non insensibili ad appello Mattarella. Da Renzi falsità su rottura

  • 03/02/2021

“Non possiamo essere insensibili di fronte all’appello drammatico fatto dal Presidente della Repubblica a tutte le forze politiche, tuttavia l’individuazione di una figura, sia pure autorevolissima come quella di Mario Draghi, non è di per sé sufficiente a tracciare un percorso politico chiaro per i prossimi mesi. Faremo una valutazione negli organismi dirigenti del partito e con gli alleati per comprendere se le scelte politiche che avremo di fronte, soprattutto sui contenuti, ci convinceranno.

Governo, Serracchiani: Iv converga sul nome di Conte

  • 01/02/2021

La Presidente della Commissione Lavoro della Camera: Al tavolo intesa forte e che guardi al futuro

“Iv ha sostenuto che il tema non erano i nomi ma i contenuti, allora lavoriamo sui contenuti. Finito questo lavoro ci auguriamo che anche Iv converga su quello che è un punto di sintesi della maggioranza” così la Presidente della commissione Lavoro della camera, Debora Serracchiani oggi in una intervista a La Stampa.

Pagine