Manovra: Siani, finalmente risorse per diritti sociali bambini Sud

  • 30/12/2021

“Finalmente, con l’approvazione in Legge di Bilancio dei livelli essenziali delle prestazioni sociali (Leps) e con il cospicuo finanziamento per assicurare almeno al 33% dei bambini del nostro Paese un posto all’asilo nido, viene sanata la più grande ingiustizia a danno delle bambine e dei bambini del Sud.

Pnrr: Lattanzio, 348 milioni per rilanciare educazione in Puglia, soddisfatto del lavoro in commissione infanzia

  • 01/12/2021

“Sono molto soddisfatto che il 40% delle risorse del Recovery sia destinato al Sud, ma sono ancora più contento nel vedere che l’assiduo lavoro in Commissione e in Parlamento sui temi dell’infanzia ha dato i suoi frutti e proprio per la mia regione. Il Pnrr prevede 348 milioni per rilanciare il sistema educativo pugliese: bandi per asili nido, nuovi edifici, mense e palestre.

Federalismo: Pd, divario centro periferia sia centrale

  • 13/10/2021

«Il divario tra Nord e Sud del Paese è dimostrato, ma se guardiamo indicatori specifici di accessibilità territoriale - pensiamo ai servizi legati alla mobilità - risulta evidente anche una sperequazione tra centro e periferia». Lo affermano i deputati del Partito democratico Roger De Menech e Gian Mario Fragomeli membri della Commissione parlamentare per l’attuazione del federalismo fiscale.

Nadef: PD, su livelli essenziali confronto si svolga in Parlamento

  • 29/09/2021

“Apprendiamo con soddisfazione l’interesse del Governo per il tema dei livelli essenziali delle prestazioni che da anni attendono una compiuta definizione. Il PD è impegnato da tempo su questi aspetti e si impegnerà con forza affinché si svolga quanto prima un confronto compiuto in Parlamento, luogo deputato a fornire indicazioni al riguardo.

Intel: Cappellani, Giorgetti non confonda ruolo governo con campagna elettorale

  • 29/09/2021

“Mi associo convintamente alle voci che da più parti stanno giustamente criticando le esternazioni del ministro Giorgetti a proposito della Intel, i cui investimenti in Italia troverebbero terreno fertile (e importanti agevolazioni) se spesi a Catania, nella cosiddetta ‘Etna Valley’, dove già esistono importanti realtà della Stmicroelectronics e della 3Sun. Giorgetti, disattento al suo ruolo istituzionale, ‘tifa’ per Mirafiori. La Lega dovrebbe abbandonare l’abitudine di confondere l’attività di governo con la campagna elettorale.

Sud: P. De Luca, occasione storica per superare diseguaglianze

  • 23/09/2021

Quasi 600mila nuovi contratti di lavoro al Sud negli ultimi sei mesi. Questo dato certificato dall'INPS fotografa il successo della decontribuzione per le assunzioni nel Mezzogiorno fortemente voluta dal Pd. Adesso bisogna lavorare per consolidare e migliorare questo importante risultato, impegnandosi per estendere e rafforzare questa misura nei prossimi anni.

Losacco: bene Letta su Pd grande partito del Sud

  • 19/09/2021

“Il Sud ha bisogno di una grande forza politica che si faccia carico delle istanze di crescita e giustizia sociale ed ha ragione Letta nel dire che questo partito  non può che essere il Pd.” Così in una nota il deputato dem Alberto Losacco. “Il Mezzogiorno - prosegue - è la porzione del Paese con  maggiori potenzialità di crescita. Bisogna lavorare su questo, superando stereotipi e luoghi comuni per dire che il  Sud non è un problema, ma la principale opportunità del Paese per affrontare e risolvere i suoi ritardi strutturali, anche in relazione agli interventi strategici del PNRR.

PNRR: P. De Luca, bene parole Giorgetti, peccato che Lega in Ue stia con i sovranisti

  • 30/07/2021

Ascoltando le parole del Ministro Giorgetti ci coglie un pizzico di disorientamento. Siamo contenti che oggi la Lega abbia riscoperto le energie e le potenzialità del Sud del nostro Paese che ha sempre osteggiato, e siamo soddisfatti che abbia fatto anche retromarcia sull'Europa riconoscendo l'importanza decisiva dei fondi europei del Next Generation EU come occasione unica per ricostruire l'Italia ed in particolare il Mezzogiorno dopo la pandemia.

Svimez: Bordo, servono investimenti per il Sud, PNRR ma non solo

  • 29/07/2021

“Le anticipazioni del Rapporto Svimez 2021 disegnano una previsione di ripresa economica differenziata a sfavore del Sud. Per non rassegnarsi a questo scenario, è necessaria una nuova stagione di investimenti pubblici, a partire dal PNRR, ma non solo: bisogna riprendere l’ambizione del Piano Sud 2030 dell'ex Ministro Provenzano. Invertire il trend è possibile, la stessa Svimez evidenzia che nel 2020 c’è stata una crescita della spesa delle amministrazioni pubbliche meridionali (+1,4%) rispetto alla media nazionale (+1,2%), che ha compensato il crollo della domanda privata”.

Tags: 

Pagine