Ucraina: Graziano, cosa pensa Meloni su interrogazione Lega su parole Stoltenberg?

  • 26/05/2024

Governo sembrava unito su tutto, ora è diviso su tutto

“Quando è partito il governo Meloni, la maggioranza sembrava unita su tutto. Oggi sono in disaccordo su tutto. E sull’unità del governo riguardo la politica estera? Cosa pensa Meloni dell’interrogazione della Lega di Salvini sulle parole di Stoltenberg?”. Lo dichiara il deputato del PD e capogruppo pd in commissione difesa di Montecitorio Stefano Graziano a proposito della dichiarazione della Lega secondo cui presenterà un’interrogazione sulle parole del segretario generale della Nato.

Ucraina: Boldrini, si cambi strategia e in Svizzera si apra processo di pace

  • 14/05/2024

"Dopo più di due anni dall'invasione dell'Ucraina da parte della Russia, centinaia di migliaia di morti, città distrutte, migliaia di bambini ucraini rapiti e deportati, non si può continuare a sostenere l'Ucraina nello stesso modo, solo inviando armi. Perché questa strategia non ha funzionato". Così Laura Boldrini, deputata PD e Presidente del Comitato permanente della Camera sui diritti umani nel Mondo, ospita oggi a L'aria che tira su La7. "Putin continua ad avanzare verso Kharkiv e l'Ucraina ha un serio problema di mancanza di soldati.

Ucraina: Casu, insieme al parlamentare Ustenko e delegazione Poltava per rafforzare cooperazione con Italia

  • 30/04/2024

“Insieme a Virginio Merola a Bologna per accogliere il parlamentare Ucraino Oleksii Ustenko e la delegazione della Poltava che in questi giorni sta incontrando le amministrazioni di Parma, Mantova e Firenze. Grazie ai sindaci Michele Guerra, Mattia Palazzi e Dario Nardella e a tutte le amministrazioni che si stanno mobilitando per rafforzare la cooperazione internazionale tra ltalia e Ucraina #westandwithukraine #slavaukraini”. Lo scrive sui social il deputato dem Andrea Casu, della presidenza del Gruppo Pd alla Camera, postando alcune foto dell’incontro.

Ucraina: Piero De Luca, non allentare il sostegno per cessate il fuoco e pace

  • 12/03/2024

“Sin dal primo momento abbiamo fatto ogni sforzo possibile - come Italia e come Europa -  affinché si ponesse fine all’aggressione di un regime, quello russo, ad un Paese democratico, libero e sovrano come l’Ucraina. Da subito abbiamo espresso vicinanza alla popolazione con 13 pacchetti di sanzioni europee, con ogni tipo di sostegno, umanitario, economico e anche militare. Sia chiaro: su questo non possiamo permetterci nessuna stanchezza e nessun tentennamento. Dobbiamo insistere sulla strada che porta ad un immediato cessate il fuoco.

Ucraina: Quartapelle, obiettivo erano Zelensky e Mītsotakīs, Putin guida regime terrorista

  • 06/03/2024

“L’esercito russo dice che ha bombardato un obiettivo militare. In realtà erano il presidente Zelensky e il premier greco, Mītsotakīs, che andavano a onorare le vittime di un altro attacco russo. Ci sono 5 morti. Putin guida un regime terrorista che non conosce limiti”. Così la deputata democratica, Lia Quartapelle.

Missioni: Braga, Governo parla di catastrofe ma boccia aumento fondi ong e operatori di pace

  • 05/03/2024

Il Partito democratico ha votato a favore della missione difensiva Aspides nel Mar Rosso, a garanzia della libertà e della sicurezza della navigazione, e di quelle che prevedono interventi aggiuntivi in Ucraina e in Medio Oriente. Ma non possiamo rimanere indifferenti al grido di disperazione che viene dalla striscia di Gaza e dal confine con l’Egitto. Proprio in queste ore una delegazione di parlamentari tra cui molti esponenti del Pd, ci racconta di una strage silenziosa dovuta alla mancanza di medicinali e di generi alimentari.

Ucraina: Piero De Luca, Italia e Ue senza ambiguità a fianco del popolo ucraino

  • 24/02/2024

“Due anni dalla barbara aggressione dell'Ucraina. Come Partito Democratico abbiamo condannato da subito con nettezza, senza ambiguità, questo attacco vergognoso, le violenze perpetrate, i crimini commessi. E ci siamo impegnati perché fosse assicurato dall'Italia, insieme alla UE e alla comunità internazionale, pieno sostegno, con tutte le forme di assistenza necessarie, alla popolazione ucraina. L'Europa non ha lasciato solo questo Paese adottando, sia pur superando con fatica talvolta veti interni, sanzioni e azioni straordinarie di aiuto mai messe in campo finora.

Ucraina: Boldrini, Due anni di distruzione e nessuna exit strategy

  • 24/02/2024

"Esattamente due anni fa la Russia di Putin invadeva arbitrariamente l'Ucraina attentando alla sua indipendenza e alla sua integrità territoriale. È iniziata così una guerra sanguinosa che continua a mietere migliaia di vittime civili ucraine e vittime militari di entrambe le parti, che ha provocato un esodo di massa soprattutto di donne e bambini in fuga dal conflitto e la distruzione di intere città.

Ucraina: Ascani, continuiamo a difenderla. Assenza governo pesa, lavori per pace giusta

  • 08/02/2024

“Noi vogliamo che questa guerra finisca. Che cessi la sofferenza di un intero popolo di cui milioni non hanno più nulla: una famiglia su tre ha dovuto lasciare la propria casa, sei milioni sono dovuti fuggire in altri Paesi e altrettanti non riescono a mangiare tutti i giorni e poi ancora bombe, missili, droni continuano a piovere su obiettivi civili mietendo nuove vittime, spesso bambini. Anche ieri, anche oggi, ogni giorno”, così la deputata Pd Anna Ascani dichiarando in aula alla Camera il voto favorevole al decreto Ucraina.

Pagine