Pnrr: Piero De Luca, governo scarica responsabilità e mal sopporta controlli

  • 29/05/2023

“Di fronte alle difficoltà di rispettare gli impegni sul Pnrr, e all’incapacità di cogliere un’opportunità decisiva per lo sviluppo e la crescita del nostro Paese, il governo reagisce con comportamenti che dimostrano la sua ormai palese inadeguatezza su questo tema: da una parte, continua incomprensibilmente a dare la colpa al governo precedente, dall’altra, dopo aver modificato la governance rallentando i processi di attuazione del Piano, paventa ora proposte di modifica al decreto PA per limitare le competenze della Corte dei Conti, di cui mal sopporta l’azione di controllo.

Pnrr: Sarracino, governo cerca nemici e trasforma opportunità in dramma

  • 27/05/2023

"Continua ad allungarsi la lista dei "nemici" della destra sul Pnrr. Hanno iniziato prendendosela con l'ufficio di Bilancio del Senato sul versante dell'autonomia differenziata. Ora, invece,  se la prendono con la Corte dei Conti, "rea" di aver solo detto la verità con i numeri. Questa arroganza non risolverà alcun problema, anzi.

Rai: Bakkalì, dopo Fazio anche Annunziata, in Rai la destra entra a spallate

  • 26/05/2023

“La settimana scorsa è toccato a Fabio Fazio che, dopo decenni di onorato servizio in Rai, si è dimesso. Ieri è stata la volta di Lucia Annunziata. La Rai sta perdendo i volti, e le menti, più prestigiose, travolte dall’epurazione della destra di governo. Un governo, quello di destra guidato da Giorgia Meloni, che ha dato una violenta spallata e ha occupato con i propri uomini, tutti e solo uomini, i vertici del servizio pubblico nazionale.

Pnrr: Amendola, per governo è disgrazia. Incomprensibile

  • 23/05/2023

“Il Governo tratta il Pnrr quasi con fastidio, come se fosse una disgrazia. Incomprensibile. Quelle risorse sono la nostra missione nazionale. Basta temporeggiare, discutiamone in Parlamento carte alla mano”.

Lo scrive su Twitter il capogruppo del Partito Democratico in commissione Esteri alla Camera, Enzo Amendola.

Piazza Loggia: Braga, Sciatteria governo inaccettabile

  • 11/05/2023

Nella strage morirono 8 persone, fu colpita una città, ferito un Paese intero. La forza della democrazia ha vinto il terrorismo ma avere le istituzioni vicine serve a chi cerca verità e giustizia. La sciatteria del Governo è davvero inaccettabile. Brescia non è sola.

Lo ha scritto su Twitter Chiara Braga, capogruppo Pd alla Camera dei Deputati

Caro affitti: Boldrini, il governo Meloni non scarichi le proprie responsabilità, strutturi un piano per garantire alloggi dignitosi

  • 11/05/2023

Se gli studenti denunciano il #caroaffitti c'è chi li definisce "sfaticati". Se lavorano devono "ringraziare".

E poi ci meravigliamo della fuga dei cervelli.

Il governo Meloni non scarichi le proprie responsabilità, e strutturi un piano per garantire alloggi dignitosi.

Lo scrive su Twitter Laura Boldrini, deputata del Partito Democratico.

Governo: Piero De Luca, Esecutivo Meloni è diventato un poltronificio

  • 05/05/2023

“Mentre le cittadine e i cittadini italiani sono impegnati a cercare di arrivare alla fine del mese, alle prese con inflazione, caro bollette, e precarietà nel lavoro, il governo Meloni si distingue per il suo impegno nel fare incetta di poltrone per accontentare i suoi di maggioranza ed occupare a colpi di decreto istituzioni pubbliche.

Commissariamento Inps e Inail forzatura in nome dell'utilizzo spregiudicato del potere

  • 05/05/2023

La decisione del Governo Meloni di defenestrare i vertici di #Inps e #Inail e commissariare i due enti con un decreto legge approvato in modo frettoloso è un segnale preoccupante.

Una forzatura in nome dell’utilizzo spregiudicato del potere.

Lo scrive su Twitter Laura Boldrini, deputata del Partito Democratico.

Def: Pagano, Clamorosa figuraccia. Italiani pagano deputati a zonzo

  • 27/04/2023

“Mai si era verificata una cosa del genere ma la maggioranza del Governo Meloni riesce anche in questa impresa. Ci ricordano da mesi del risultato elettorale di settembre e oggi dimostrano quello che sospettavamo, cioè che per loro vincere le elezioni è un vanto, non una responsabilità. Oggi grazie alla clamorosa figuraccia che hanno fatto in Parlamento rischiamo di veder crollare la fiducia verso il Paese. Speriamo solo che per colpa di qualche deputato di destra a zonzo per Roma non debbano ancora una volta pagare i cittadini italiani.

Pagine