Migranti: Bonafè, da governo demagogia e populismo per nascondere crisi economica

  • 16/11/2022

“Da Piantedosi e maggioranza solo demagogia e populismo che testimoniano incapacità di gestire l’immigrazione garantendo legalità e diritti”: è quanto dichiara la vicecapogruppo dei deputati Pd Simona Bonafè, sull’informativa a Montecitorio del ministro dell’Interno, che si è svolta oggi.

Migranti: Lai, Piantedosi consegna all'Italia un'altra figuraccia mondiale  

  • 16/11/2022

"Il ministro Piantedosi ha già mostrato difficoltà con le norme di diritto nel mare che riguardano i soccorsi, consegnando l’Italia ad una figuraccia mondiale. Oggi però supera se stesso. Vorrebbe che l'accoglienza dei naufraghi sia garantita dagli Stati che battono bandiera della nave di soccorso. Quindi per il ministro se una nave cinese o brasiliana raccogliesse dei naufraghi nel Mediterraneo li dovrebbe portare a Shangai o Rio de Janeiro?". Lo scrive su Facebook il deputato dem Silvio Lai.

Migranti: Ricciardi, basta alimentare percezioni sbagliate, dire cosa si vuole fare

  • 15/11/2022

“Non esiste angolo dell'Italia che non abbia vissuto, ieri come oggi, il fenomeno migratorio che ha creato un’identità in costante divenire. La presenza straniera è storia antica, eppure, la consapevolezza di essere un Paese che ha e che attrae l’altro è solo recente. Tuttavia, occorre sottolinearlo, siamo un Paese privo di qualsivoglia strumento legislativo adeguato ad affrontare il fenomeno e, soprattutto, il tema della migrazione va professionalizzato perché non può continuare ad essere affrontato come mera percezione e in modo propagandistico".

 

Migranti: P. De Luca, da governo Meloni clamoroso autogol

  • 10/11/2022

Dopo aver fatto una spietata e inaccettabile propaganda sulla pelle di pochi naufraghi portati in salvo dalle ong, violando il diritto internazionale e facendo sfoggio di una disumanità vergognosa, il governo ha avuto la capacità di rompere anche i rapporti di collaborazione in Europa, ottenendo una porta in faccia dalla Francia che blocca l’accoglienza di 3500 rifugiati all’interno del piano europeo di redistribuzione dei migranti.

Migranti: Boldrini, in meno di un mese governo Meloni compromette rapporti Italia - Francia

  • 10/11/2022

“È bastato neanche un mese al governo Meloni per compromettere i rapporti di collaborazione Italia-Francia. Il governo dei flussi migratori richiede cooperazione tra Stati. Sfidando provocatoriamente gli altri Paesi si isola e danneggia proprio l’Italia. Un bel capolavoro”.

Lo scrive sui social Laura Boldrini, deputata del
Partito Democratico.

Migranti: Boldrini, dalla destra solita propaganda, trattenere persone e poi farle scendere

  • 09/11/2022

"Sui migranti dalla destra sempre la solita propaganda: trattenere per giorni persone a bordo delle navi e poi farle sbarcare tutte. Così faceva ieri Salvini. Così fa oggi Piantedosi. Se ne facciano una ragione: la legge e il diritto internazionale vanno rispettati".

Ad affermarlo in una nota Laura Boldrini, deputata del Partito Democratico.

Migranti: Quartapelle, litigare con Europa su sbarchi danneggia interessi Italia

  • 09/11/2022

“L’Italia dovrà fare alleanze in Europa per ottenere risultati su: riforma del patto di stabilità, fondo SURE per la disoccupazione e sicurezza energetica. Litigare con i Paesi europei sugli sbarchi servirà forse per qualche decimale nei sondaggi, ma danneggia gli interessi italiani nel futuro”. Lo scrive su Twitter la deputata del Pd Lia Quartapelle.

Migranti: Roggiani, politica governo illegale e disumana

  • 08/11/2022

“Il governo Meloni conferma con una disumanità inaudita di voler fare politica sulla pelle delle persone. Questa destra l’abbiamo riconosciuta da subito con le prime scelte fatte e con le parole da brividi del ministro Piantedosi, a cui il Pd ha subito chiesto di riferire in Aula. Anche la controfirma di Salvini per impedire lo sbarco segna il fatto che sulla gestione dei migranti il governo abbia deciso di continuare a piantare bandierine per non risolvere i problemi. La scelta di chi far sbarcare e chi no, che è chiaramente illegale, racconta moltissimo di questa destra”.

Pagine