Migranti: Quartapelle, Toninelli ha niente da dire su Gregoretti?

  • 26/07/2019

“Per motivi di pura propaganda Salvini ‘sequestra’ ancora una volta una nave con 135 esseri umani e nega alla Guardia Costiera il diritto di attracco, usurpando di fatto le competenze del ministro delle Infrastrutture: Toninelli ha nulla da dire?”. Lo dichiara Lia Quartapelle, capogruppo Pd in Commissione Esteri alla Camera, a proposito del caso della nave Gregoretti.

“Toninelli dimostri almeno questa volta che esiste e che il senso del suo incarico non è la mera occupazione di una poltrona”, conclude.

Migranti: Paita, per Toninelli ok no di Salvini ad attracco Gregoretti?

  • 26/07/2019

“Non prova vergogna il Ministro delle Infrastrutture Toninelli nei confronti della Guardia Costiera a vedere che una ‘sua’ nave dopo aver salvato delle vite umane non può attraccare in un porto italiano per un veto del Ministro dell'Interno?”. Lo dichiara Raffaella Paita, capogruppo Pd in Commissione Trasporti alla Camera, a proposito dei 135 migranti a bordo dell’unità Gregoretti della guardia costiera italiana.

“Toninelli abbia un sussulto di dignità: difenda il lavoro della Guardia Costiera e poi si dimetta”, conclude. 

Migranti: Scalfarotto, Fedriga ammette che non c’è nessuna emergenza in FVG

  • 10/07/2019

"Grazie all’assistenza generosamente fornita dal presidente Eugenio Zoffili abbiamo dovuto assistere oggi, in una delle rarissime riunioni del Comitato Schengen, a uno spot a favore delle telecamere Rai del presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga.

Migranti: Romano, Di Maio senza vergogna scimmiotta Salvini

  • 05/07/2019

“Ormai Luigi Di Maio non conosce più vergogna e si è ridotto a scimmiottare le parole del vero capo del governo. Come Salvini infatti insulta e soprattutto ha perso qualsiasi umanità. La Mediterranea purtroppo è in condizioni critiche e non ha bisogno di battute che non fanno ridere ma di un intervento che metta in salvo i migranti. I deputati Pd non gireranno mai la testa dall’altra parte.  Serve una diversa politica dell’immigrazione capace di unire umanità e sicurezza”.

Libia: Quartapelle, non è porto sicuro, Moavero lo spieghi a Salvini

  • 28/06/2019

"Il ministro Moavero non dice nulla di nuovo, ma conferma soltanto quanto sostenuto dall’Onu e dall’Ue: la Libia non è un porto sicuro. Il ministro Salvini però non lo sa o finge di non saperlo. Chi scappa dalla Libia deve essere accolto. Non si facciano inutili bracci di ferro dentro il governo su una vicenda su cui dovrebbe prevalere il senso di realtà e umanità".

Lo afferma Lia Quartapelle, capogruppo Pd in commissione Esteri della Camera.

Sea Watch: Delrio, arrestare la capitana? Ha obbligo salvaguardare persone

  • 28/06/2019

“Siamo a bordo della Sea Watch per verificare le condizioni dei naufraghi e il rispetto dei diritti umani, esercitando le nostre prerogative di sindacato ispettivo. Per una partita tutta mediatica, lo dico anche da medico e da padre, si sta giocando con la salute dei naufraghi, seminando anche molto odio verso queste persone. Ma vorrei che si riflettesse su questo. Qualsiasi madre che sta vedendo il proprio figlio annegare in mare si tuffa per salvarlo, anche se c’è il divieto di balneazione. Come anche qualsiasi ambulanza in emergenza passa con il semaforo rosso.

Sea Watch: Delrio, Salvini smetta di giocare con la vita delle persone

  • 25/06/2019

“Non far sbarcare i naufraghi è deplorevole, un atto disumano di cui il ministro Salvini dovrà rendere conto, prima di tutto alla sua coscienza”. Così il capogruppo democratico alla Camera, Graziano Delrio interviene nuovamente sul caso della Sea Watch.

“Dalla Ong nessuna provocazione politica – sottolinea Delrio commentando le parole del ministro dell’Interno - solo la richiesta d‘aiuto.  Il Ministro Salvini la smetta a giocare con la vita delle persone e autorizzi immediatamente lo sbarco delle 42 persone tenute in ostaggio in mare dal governo italiano da 13 giorni”.

Pagine