Migrante morto Cpr: Raciti presenta interrogazione

  • 21/01/2020

"Dopo le denunce delle associazioni in merito ai fatti di cronaca che hanno riguardato la morte di Mekni Aymen, migrante deceduto al Cpr di Caltanissetta e quella di Vakhtang, un migrante georgiano di 38 anni ospite del Cpr di Gradisca d’Isonzo e deceduto all'ospedale di Gorizia, ho presentato un'interrogazione parlamentare per chiedere che vengano assunte iniziative al fine di verificare le reali condizioni di vita all’interno dei Centri per i rimpatri, per verificare se vi siano violazioni dei diritti umani, per riformare la normativa di questi centri alla luce di quanto sta emergendo." C