Venezia: Pellicani, governo usa turisti come bancomat

  • 08/05/2019

"Un’altra tassa per i turisti che arrivano a Venezia. Il governo ci sta prendendo in giro. Il turismo di Venezia come bancomat. Una nuova, generica e confusa tassa di scopo, introdotta con un emendamento al decreto “sblocca cantieri”, finalizzata al finanziamento della gestione del Mose. Se questa fosse la soluzione significa che il governo ancora una volta prende in giro la città. Un altro balzello che va ad aggiungersi al contributo di accesso alla città, arrivato pochi mesi fa, e agli altri “contributi” già esistenti.