Bomba pizzeria: Nobili, Di Maio non chieda aiuto Stato, intervenga

  • 16/01/2019

“Io capisco che al M5S deve sembrare incredibile di essere al governo, ma qualcuno informi Luigi Di Maio che il vice-presidente del Consiglio non può limitarsi a chiedere l’intervento dello Stato contro mafia e camorra. Ma DEVE intervenire. Per difendere #Sorbillo e tutti no”. Lo scrive su Twitter Luciano Nobili, deputato del Partito democratico, a proposito della bomba esplosa davanti alla storica pizzeria Sorbillo di Napoli.

Lavoro: Migliore, Di Maio gioca sulla pelle lavoratori Comdata

  • 09/01/2019

“È vergognoso che il ministro Di Maio non dia alcuna risposta ai lavoratori della Comdata di Pozzuoli che da molti mesi sono nel pieno di una vertenza che l’azienda vuole concludere con il loro licenziamento”. Lo dichiara il deputato del Partito Democratico Gennaro Migliore

“La Comdata è un’importantissima azienda multinazionale che realizza ingenti profitti e - spiega il deputato napoletano- che ha deciso di chiudere senza alcuna motivazione lo stabilimento di Pozzuoli”.

Di Maio: Morani, da Luigi nessun chiarimento su Ardima, si dimetta

  • 05/12/2018

“Ci dichiariamo molto insoddisfatti per la risposta e sconcertati perché Di Maio non ha nemmeno il coraggio di prendersi le proprie responsabilità davanti al Parlamento. Il padre di Di Maio non c’entra niente. C’entra invece in tutte queste vicende il ministro, Di Maio, che non ha chiarito alcune circostanze importanti”. Lo ha dichiarato Alessia Morani, della presidenza del gruppo Pd alla Camera, nel corso del question time.

Reddito cittadinanza: Bruno Bossio, Di Maio si dice Pinocchio da solo.

  • 05/12/2018

“La vicenda della stampa delle card per l’erogazione del reddito di cittadinanza si arricchisce di nuovi, da un lato preoccupanti, dall’altro esilaranti, particolari. In ogni caso, però, ciò che emerge è la figura di un vicepresidente del Consiglio ‘Pinocchio’ o, comunque, che non sa distinguere tra un annuncio propagandistico e una norma di legge. Ma entriamo nel merito.

Di Maio: Nobili, se senza colpe perché Luigi liquida azienda famiglia?

  • 04/12/2018

"Se non ha fatto nulla di male, se non era diventato titolare dell’azienda del padre evasore solo per consentirgli di eludere il fisco perché Di Maio annuncia di voler liquidare la società? ‪Perché interrompere anzitempo una così promettente carriera da prestanome? ‪#DiMaiobugiardi". Lo scrive su Twitter Luciano Nobili, deputato del Partito democratico, a proposito dela decisione di Luigi Di Maio di liquidare l'azienda di famiglia Ardima s.r.l.

Di Maio: Nobili, azienda intestata a Luigi per evitare fisco?

  • 03/12/2018

“Non ci interessa cosa ha fatto suo padre. Ci interessa cosa ha combinato Luigi Di Maio. Dopo mille menzogne deve rispondere alla nostra domanda: perché l’azienda è intestata a lui? Perché fa da prestanome al padre? È per sottrarla al fisco? Per eludere Equitalia?”. Lo scrive su Twitter Luciano Nobili, deputato del Partito democratico, a proposito dell’Ardima s.r.l., azienda della famiglia Di Maio.

Tags: 

M5S: Nobili, Di Maio sbugiardato anche su 'stalla', ora basta

  • 03/12/2018

"Prestanome per far eludere il fisco al padre. Titolare di un’azienda che ha assunto in nero. Quella che per lui era una stalla è invece la casa abusiva con piscina dove faceva il bagno. Ancora una volta Di Maio sbugiardato in diretta, di fronte a milioni di italiani. Ora basta". Lo scrive su Twitter Luciano Nobili, deputato del Partito democratico, a proposito delle rivelazioni dell'ultima puntata delle Iene sulle proprietà della famiglia Di Maio.

Di Maio: Nobili, Luigi prestanome padre per debiti fisco?

  • 02/12/2018
"Dopo averlo smascherato sulla menzogna delle tessere per il reddito di cittadinanza e aver accertato che non c’è nulla in stampa, abbiamo rivolto una domanda precisa a Luigi Di Maio: perché l’azienda di famiglia - che assume dipendenti in nero - è intestata a lui, se non la gestisce? Perché, in sostanza, il vicepremier fa da prestanome al padre?‬ ‪Non abbiamo ricevuto risposta.‬ Vuoi vedere che c’entra il debito con il fisco?".
Lo scrive su Twitter Luciano Nobili, deputato del Partito democratico, a proposito dell'Ardima s.r.l., azienda della famiglia Di Maio.

Pagine