Coronavirus: Pd, interrogazione al governo per accertare disfunzioni sito Inps

  • 03/04/2020

I componenti della commissione Lavoro del Partito Democratico alla Camera hanno presentato un’interrogazione al Ministro del Lavoro e delle politiche sociali e al Ministro per l'Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione per chiedere “quali iniziative intendano assumere al fine di accertare, per quanto di propria competenza, le reali cause delle gravi disfunzioni che si sono registrati nelle procedure informatiche del sito dell’Inps nella giornata di mercoledì 1° aprile, quando è stato oggetto di un ‘collasso’ operativo e non è riuscito a garantire la riservatezza dei dati, anche sensibi

Inps: Gribaudo, autorizzare intermediari fiscali per alleggerire i click

  • 01/04/2020

"Visto quanto accaduto oggi sul sito dell'Inps, tempestato da centinaia di domande al secondo da parte di lavoratori preoccupati, dovrebbero subito essere autorizzati a presentare le domande gli intermediari fiscali e previdenziali già delegati dai cittadini, come commercialisti, consulenti del lavoro e Caf. Questo snellirebbe la pressione sul sistema, alleggerirebbe la quantità di ‘click’ da gestire e sicuramente darebbe maggior fiducia a lavoratori e imprese, rispetto a doversi confrontare da soli con un sito sotto pressione”.

Inps: Fragomeli, consentire subito accesso a intermediari fiscali per domande bonus

  • 01/04/2020

“Abbiamo appreso dal presidente dell’Inps Tridico le difficoltà che sta avendo il sito con le oltre 300 domande al secondo pervenute e gli attacchi hacker dei giorni scorsi. Apprezziamo la massima disponibilità che ha dato il presidente e auspichiamo che venga subito approvata una disposizione che consenta a tutti gli intermediari fiscali e commercialisti di poter accedere al sistema ed in particolare al cassetto previdenziale dei propri clienti in modo da diminuire gli accessi singoli al portale Inps e allo stesso tempo sveltire le domande”.

INPS: Pd, congratulazioni a Maria Luisa Gnecchi per nomina a vice presidente

  • 19/12/2019

"I migliori auguri per la nomina di Maria Luisa Gnecchi a vice presidente dell’Inps. Il suo spessore personale, il percorso politico e le sue indiscusse competenze in tema di previdenza parlano da sole. La sua nomina è una buona notizia per l’Istituto. Buon lavoro!".

Cosi in una nota i deputati Dem in commissione Lavoro a Montecitorio.

Inps: Gribaudo, bene trasformazioni, ma attenzione a precarietà

  • 21/11/2019

“I dati dell’Osservatorio sul precariato Inps riportano l’aumento dei contratti a tempo indeterminato e in apprendistato. Bene che le trasformazioni siano in aumento, grazie anche gli incentivi della Legge di Bilancio 2018 del Pd, ma l’aumento di contratti stagionali e intermittenti a scapito di quelli a tempo determinato e in somministrazione raccontano un peggioramento delle condizioni e delle tutele di tanti lavoratori. E per loro occorre trovare delle soluzioni, non possiamo fare finta che non esistano”.

Lavoro: Pd, Comdata rispetti clausola sociale, il governo intervenga

  • 31/10/2019

“Il Raggruppamento temporaneo di imprese (Rti) Comdata - Network Contacts - Telesurvey Italia, che ha vinto la procedura di gara per l’affidamento della fornitura del servizio di contact center Inps Equitalia, non sta garantendo, come previsto dalla normativa, il rispetto della clausola sociale che stabilisce che tutti i lavoratori interessati siano riassunti ai medesimi livelli occupazionali, salariali e contrattuali, senza procedere a trasferimenti in altre sedi.

Lavoro: Pezzopane, Inps e governo intervengano su call center L’Aquila

  • 23/10/2019

“Ad aprile scorso, avevo segnalato il rischio concreto che molti lavoratori impiegati nel servizio di Contact Center Multicanale Inps-Equitalia a L’Aquila e in tante altre zone del Paese rischiassero di essere seriamente penalizzati nella transizione contrattuale seguita alla procedura di gara per l’affidamento della Fornitura del Servizio di Contact Center Inps-Equitalia. Purtroppo è proprio ciò che sta drammaticamente accadendo. Migliaia di lavoratori stanno per perdere il posto.

Lavoro: Serracchiani, la cig aumenta ma Di Maio tace

  • 18/07/2019

“Oggi l’Inps rende noto che la cassa integrazione non solo è raddoppiata rispetto a giugno dello scorso anno, ma che cresce su base mensile in percentuali sempre maggiori. Le aziende dunque sono in difficoltà, molte chiudono, mentre il ministro Di Maio elenca i successi del suo dl dignità. Oggi però non lo abbiamo ancora sentito commentare i dati Inps; sembra che la caratteristica dei ministri di questo governo sia apparire quando fa loro comodo e poi nascondersi e scappare quando c’è qualcosa che non va.

Inps: Gribaudo, esplode la CIG ma Di Maio festeggiava

  • 18/07/2019

"Con che faccia solo pochi giorni fa Luigi Di Maio festeggiava trionfale i risultati del decreto dignità? Oggi INPS ci dice che oltre alle domande di disoccupazione in aumento, anche la cassa integrazione è letteralmente esplosa, denunciando il totale fallimento della politica industriale di questo governo, se mai è stata degna di questo nome. Più 42% su giugno 2018 e il raddoppio della CIGS in un anno significa che mentre il governo litiga su dove tenere gli incontri con le parti sociali, ci sono aziende che chiudono e lavoratori che rimangono a casa.

Pagine