Auchan-Conad: Pd, riorganizzazione non si tramuti in licenziamenti

  • 13/02/2020

“Dopo la richiesta di cassa integrazione per circa il 60% della forza lavoro (5.323 dipendenti su un totale nazionale di 8.873) e affinché si scongiuri che il processo di riorganizzazione della rete Auchan e Sma si tramuti in un ulteriore drammatico taglio dell’occupazione, il ministero del Lavoro si deve subito attivare per imprimere un’accelerazione della trattativa tra le organizzazioni sindacali e i rappresentanti del gruppo Margherita Distribuzione.

Air Italy: Serracchiani, scongiurare chiusura e nuove regole di settore

  • 12/02/2020

“Quali urgenti iniziative intendono adottare la ministra del Lavoro e la ministra delle Infrastrutture e dei trasporti per scongiurare la chiusura della compagnia Air Italy e il licenziamento dei 1.500 lavoratori dipendenti? Il governo ritiene necessario affrontare, e con quali strumenti anche in sede comunitaria, il tema di una revisione delle regole del settore del trasporto aereo finalizzato a superare l’attuale quadro che consente evidenti pratiche di dumping industriale e contrattuale?”.

Mahle: Gribaudo-Costanzo, revocati licenziamenti, ora guardare al futuro

  • 30/01/2020

“Oggi al Mise sono stati fatti buoni progressi sulla vertenza Mahle: l’azienda ha accolto la richiesta delle maestranze e del ministero, ritirerà i licenziamenti e si aprirà una fase negoziale fra le parti sociali, con la nomina di un advisor che consenta di guardare al futuro dei due stabilimenti. La crisi non è finita, ma oggi è stato fatto un passo in avanti, grazie alla serietà del governo e soprattutto grazie ai lavoratori che sono rimasti uniti per salvare la loro fabbrica”.

Unicredit: Serracchiani, aprire subito tavolo con azienda per salvaguardare lavoratori

  • 12/12/2019

“Abbiamo chiesto alla ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo, quali iniziative il Governo intenda adottare, per scongiurare i licenziamenti previsti dal piano di ristrutturazione recentemente annunciato dal Gruppo Unicredit.”

Lo dichiara la deputata Debora Serracchiani, capogruppo in commissione Lavoro, intervenendo durante un’interrogazione a risposta immediata in Commissione.

Auto: Gribaudo, rinviati licenziamenti Mahle, grave assenza Regione Piemonte

  • 28/11/2019

"Oggi pomeriggio sono stata presente al tavolo presso il Ministero dello sviluppo economico sulla crisi della Mahle, l’azienda presente su Saluzzo e La Loggia con 450 dipendenti che vorrebbe chiudere entrambe gli stabilimenti. La notizia positiva è che la procedura di licenziamento è stata rinviata di due mesi. Quella cattiva è che non c’era alcun referente politico della Regione Piemonte.

Aska News: Verini, vicini a giornalisti, riprenda trattative, scongiurare licenziamenti

  • 27/11/2019

“ Siamo vicini ai giornalisti di Aska news, impegnati nella difesa del posto di lavoro e quindi nella difesa della libertà di informazione di tutti.  E anche noi sosteniamo qualsiasi sforzo che il governo riterrà di intraprendere per ricondurre l’azienda ad una trattativa che eviti un esito che è interesse di tutti scongiurare”.

Così, in una dichiarazione,  il deputato del PD Walter Verini

Whirlpool, Gribaudo: altri 400 a casa, stanno abolendo il lavoro

  • 31/05/2019

“Spread alle stelle, crescita zero, andamento stagnante... No, questi non sono solo numeri e le conseguenze sono concrete: un altro stabilimento che chiude, altri 400 lavori lasciati a casa. Il fallimento di questo governo non è solo una questione statistica, è concreto e lo stanno pagando i cittadini. Con Di Maio ministro del Lavoro che prometteva di abolire la povertà, oggi l’unica cosa che stanno abolendo è il lavoro”.

Così Chiara Gribaudo, vice capogruppo del Pd alla Camera, in un post sul suo profilo Fb.

Valtur: Morani -Moretto, Mise fa politica dello struzzo

  • 27/02/2019

“Sulla vicenda Valtur non basta certo l’annuncio di una generica disponibilità del Mise ad avviare un confronto tra le parti a rassicurare i lavoratori licenziati. Il ministro Di Maio deve riconvocare subito il tavolo di crisi a supporto di una reindustrializzazione dello storico marchio italiano anche in un’ottica di riavvio dei villaggi rimasti chiusi e della rioccupazione degli ex dipendenti. Le organizzazioni sindacali Filcams, Fisascat e Uiltucs, hanno chiesto reiteratamente l’aggiornamento del tavolo di crisi, dopo che lo stesso è andato deserto il 26 luglio scorso.

Lavoro: Fregolent, crisi Hag governo assente, solidarietà dipendenti

  • 02/10/2018

“Il governo si attivi seriamente per evitare la chiusura dello stabilimento di caffè di Anzedeno (Torino) ed il licenziamento collettivo di tutti i 57 dipendenti”.

E’ quanto chiede in una interrogazione la deputata Pd, Silvia Fregolent, sulla vicenda dell’unico sito italiano dei marchi storici Hag e Splendid dopo la decisione della proprietà di delocalizzare all’estero la produzione.

Pagine