Covid: Serracchiani, basta clima d’odio. Solidarietà a Patuanelli

  • 28/12/2021

A nome delle deputate e dei deputati del Pd esprimo la piena solidarietà al ministro Patuanelli per le gravissime minacce ricevute. Auspichiamo che gli autori di queste vigliacche intimidazioni vengano presto individuati. Occorre dire basta e condannare senza incertezze quanti sfruttando paure e dubbi alimentano un pericoloso clima d’odio.
Così Debora Serracchiani, capogruppo Pd alla Camera

Cisl: Di Giorgi, piena solidarietà per vile minaccia, teniamo alta la guardia

  • 12/10/2021

“Voglio esprimere tutta la mia vicinanza e solidarietà al segretario della Fim-Cisl Toscana, Alessandro Beccastrini, vittima di un atto intimidatorio molto grave, purtroppo non il primo. Una busta contenente un proiettile e una lettera anonima di minacce è stata infatti recapitata nella sede della Cisl a Firenze. I sindacati, baluardo della vita democratica italiana, corpi intermedi a difesa dei lavoratori, attori di primo piano nella nostra vita politica, sono in questi giorni oggetto di attacchi violenti e minacce.

Covid: De Filippo, a Lorenzin la mia solidarietà, minacce gravi

  • 07/06/2021

Gravi e inammissibili. Le minacce nei confronti della collega Beatrice Lorenzin, a cui va tutta la mia solidarietà, sono un atto molto preoccupante che proviene da ambienti intolleranti e pericolosi. In attesa che le autorità competenti prendano tutte le misure del caso, mi preme sottolineare che  è stata vergognosamente colpita una parlamentare che ha sempre difeso la sanità pubblica e tutelato i cittadini. lo dichiara il deputato dem Vito De Filippo

​​​​​​​​​​Covid: Serracchiani, solidarietà da deputati dem

  • 02/04/2021

“Solidarietà a Roberto Speranza per le odiose minacce rivolte a lui e alla sua famiglia. Il ministro della Salute sta svolgendo un ruolo fondamentale nella lotta al Covid e i deputati democratici gli sono vicini in questo impegno e nel respingere qualsiasi tentativo di intimidazione”.

Lo dichiara la capogruppo democratica alla Camera Debora Serracchiani.

Pagine