Banche: Morani, Sibilia tenta di perpetuare fake news grilline

  • 01/12/2017

"Sibilia in maniera ridicola cerca di perpetuare le fake news dei 5 Stelle sulle banche". Lo dichiara Alessia Morani, vice-presidente del gruppo Pd alla Camera, in risposta alle parole di Carlo Sibilia.

"L'audizione di ieri della commissione sulle banche - spiega - ha dimostrato che il Pd è estraneo ai problemi del sistema bancario ma Sibilia, quello delle scie chimiche, fa finta di nulla. Continua imperterrito a propagandare a  pappagallo le bugie grilline. La verità e i 5 Stelle non si incontrano mai". 

Fake news: Morani, anche governo le contrasti

  • 30/11/2017

“Adottare, nell’ambito delle sue prerogative,  le necessarie misure, anche di carattere regolatorio, atte a contrastare il fenomeno delle fake news”. Lo chiede al governo Alessia Morani, vice-presidente del gruppo Pd alla Camera, con un’interrogazione alla presidenza del Consiglio dei ministri, al Ministro dello Sviluppo economico e a quello dell’Interno.

Tags: 

Fake news: Anzaldi, serve trasparenza su proprietà siti

  • 29/11/2017

“Prevedere che i siti Internet che raccolgono pubblicità o sono destinatari di finanziamenti sopra i 100mila euro, in modo analogo a quanto avviene per i periodici on-line, siano tenuti a rendere noti i loro profili proprietari e finanziari”. Lo prevede una proposta di legge presentata dal deputato del Partito democratico Michele Anzaldi.

Tags: 

Riina, Garavini: Inaccettabile fake news su Boldrini e Boschi. Si cerca di gettare fango sulle istituzioni, osannando la mafia

  • 24/11/2017

 
“L’attacco alla Presidente della Camera, Laura Boldrini, e alla Sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio, Maria Elena Boschi, è inaccettabile. Affermare sui social che due rappresentanti istituzionali del nostro Paese avrebbero presenziato ai funerali di Totò Riina vuol dire tentare di colpire al cuore il nostro stesso sistema democratico. Non solo la Boldrini e la Boschi non hanno partecipato. I funerali di Riina non hanno proprio avuto luogo. Perchè lo Stato non ammette che si glorifichino autori di crimini efferati”.

Fake news: Gelli, diffondere notizie false in rete diventi reato

  • 03/10/2017

“Come in Germania, anche l’Italia deve emanare una legge contro le fake news e i contenuti diffamatori, con pene certe e severe. Diamo alle cose il loro vero nome, è un reato. Restare impuniti è l’arma di chi offende e diffonde notizie false sui social, ma la Germania è passata ai fatti e dal primo ottobre è entrata in vigore una legge che impone ai social network di cancellare le pagine e i post incriminati, pena multe salatissime. Escludere questi comportamenti dai social è lo strumento giusto per garantire a tutti la libertà di espressione.

Donne, Iori: Depenalizzazione reato stalking è fake news

  • 28/06/2017

"L'allarme lanciato dalla Cgil sulla depenalizzazione del reato di stalking è infondato: nella riforma del codice penale non esiste una misura che va in questa direzione". Lo dichiara, in una nota, la deputata del Pd e responsabile nazionale del partito per l'infanzia e l'adolescenza, Vanna Iori. "Come ha spiegato la presidente della commissione Giustizia della Camera, Donatella Ferranti, la possibilità per il giudice di estinguere il reato in casa di riparazione del danno si applica solo ai reati procedibili a querela remissibile, tra i quali non figura quello di stalking", prosegue Iori.

Pagine