Fake news: Gelli, diffondere notizie false in rete diventi reato

  • 03/10/2017

“Come in Germania, anche l’Italia deve emanare una legge contro le fake news e i contenuti diffamatori, con pene certe e severe. Diamo alle cose il loro vero nome, è un reato. Restare impuniti è l’arma di chi offende e diffonde notizie false sui social, ma la Germania è passata ai fatti e dal primo ottobre è entrata in vigore una legge che impone ai social network di cancellare le pagine e i post incriminati, pena multe salatissime. Escludere questi comportamenti dai social è lo strumento giusto per garantire a tutti la libertà di espressione.

Donne, Iori: Depenalizzazione reato stalking è fake news

  • 28/06/2017

"L'allarme lanciato dalla Cgil sulla depenalizzazione del reato di stalking è infondato: nella riforma del codice penale non esiste una misura che va in questa direzione". Lo dichiara, in una nota, la deputata del Pd e responsabile nazionale del partito per l'infanzia e l'adolescenza, Vanna Iori. "Come ha spiegato la presidente della commissione Giustizia della Camera, Donatella Ferranti, la possibilità per il giudice di estinguere il reato in casa di riparazione del danno si applica solo ai reati procedibili a querela remissibile, tra i quali non figura quello di stalking", prosegue Iori.

M5s: Fregolent, per reddito di cittadinanza debiti e fake news

  • 22/05/2017

“Si fa presto a creare coperture. Sono quasi gratis le misure di contrasto alla povertà dei 5 stelle. Taglia di qua, taglia di là, e 16 o 20 mld di euro li racimoli in un momento. Per fortuna le carte restano e agli atti rimangono solo alcuni loro emendamenti all’ultima legge di bilancio per coprire il reddito di cittadinanza: abolizione dell’ape sociale, contributo di solidarietà per tutte le pensioni, anche le minime, e soglie per ottenere detrazioni. Insomma, tante tasse per tutti! E’ l’economia dinamica che fa debiti alle spalle di qualcun altro.

Boldrini: Iori, solidarietà a presidente, intensificare contrasto fake news

  • 18/04/2017

"La denuncia su Facebook della presidente della Camera, Laura Boldrini, va sostenuta e deve servire da esempio per rilanciare, con vigore, le azioni per contrastare il proliferare delle fake news e dell'odio in Rete". Lo dichiara, in una nota, la deputata del Pd, Vanna Iori. "Un tema così delicato, come è quello di un affetto familiare, va rispettato e non può essere soggetto a bufale incontrollate che hanno come unico obiettivo quello di alimentare discredito e un'atmosfera fatta di sentimenti di odio e di rancore", prosegue Iori.

Torino: Fregolent, Appendino usa ‘fake news’ per nascondere tagli disastrosi al bilancio

  • 03/04/2017

“Chiara Appendino ed il M5S stanno usando come al solito una ‘fake news’ per nascondere ai cittadini di Torino le sue scelte disastrose sul bilancio e per difendersi dalle critiche”: è quanto dichiara Silvia Fregolent, vicepresidente del gruppo Pd alla Camera sui 61 milioni di euro che il comune pretenderebbe dallo Stato con il passaggio dall’Ici a l’Imu ed alla Tasi durante i Governi Monti e Letta.