PD: Tacconi, in Svizzera riprenderà un posto di primo piano in Europa

  • 29/12/2017

“Qualche giorno fa è arrivata la comunicazione di alcuni esponenti del PD in Svizzera di abbandonare il partito. Negli ultimi anni, la presenza fisica e politica dell’ex dirigenza in Svizzera è stata talmente flebile da non poterla certo rimpiangere e a causa dell’inettitudine della segreteria elvetica il numero di tesserati PD della Federazione Svizzera è andato costantemente diminuendo.

Svizzera: Tacconi, Casa d’Italia a Zurigo vetrina di italianità

  • 25/10/2017
“La ristrutturazione della Casa d’Italia di Zurigo consentirà un uso più efficiente del bene demaniale”.  Questa, in sintesi, è la risposta che il Governo ha dato oggi a una mia interrogazione sul futuro della Casa d’Italia di Zurigo”. Lo dichiara Alessio Tacconi, deputato del Partito democratico, per commentare la risposta del vice ministro Mario Giro.
Tags: 

Svizzera: Tacconi, MEF conferma tassazione 5% del secondo pilastro svizzero per pensionati residenti in Italia

  • 26/09/2017

“Il Ministero dell’Economia, Dipartimento delle Finanze, ha risposto alla mia lettera con la quale, prima della pausa estiva, chiedevo chiarimenti sulla tassazione in Italia delle prestazioni della previdenza professionale svizzera”. Lo rende noto il deputato del Pd Alessio Tacconi, che ricorda come le modifiche introdotte al Decreto Legge n. 50 del 24 aprile 2017 (la cosiddetta “manovrina”) prevedevano la tassazione forfettaria del 5% anche delle rendite derivanti dalla previdenza professionale svizzera (LPP).

Associazionismo estero: Tacconi, ospite della Federazione dei Circoli sardi in Svizzera

  • 16/05/2017

“La crisi dell’associazionismo italiano all’estero è un motivo molto ricorrente nelle nostre conversazioni tra Italiani oltre confine. Eppure, a ben guardare, le nostre comunità di emigrati sono ancora capaci di concrete iniziative con uno sguardo certamente rivolto al passato, al ricordo delle loro storie e delle loro esperienze e delle tradizioni d’origine, ma anche con una forte proiezione verso il futuro di cui vogliono essere e sentirsi protagonisti”.

Fisco: Di Maio, bene governo per accordo con Svizzera e voluntary

  • 14/03/2017

“Esprimiamo soddisfazione ed apprezzamento per il nuovo accordo fra Italia e Svizzera: va nella corretta direzione di una sempre maggiore trasparenza fiscale tra i due Paesi. Allo stesso tempo è giusto sottolineare anche la bontà delle scelte sulla voluntary disclosure come strumento utile per riportare in Italia importanti risorse. Bene, dunque, il governo Gentiloni per la capacità di proseguire in questo importante lavoro in materia di accordi internazionali seguendo la strada avviata dal governo Renzi.