Lavoro: Bordo, campagna Confindustria contro Orlando inaccettabile

  • 24/05/2021

“La campagna di Confindustria e di settori dell’informazione vicini a essa contro il ministro Orlando è inaccettabile e ingiustificata. Le norme proposte per far fronte al rischio di una crisi occupazionale sono selettive e ispirate ad un principio semplice: le aziende che ottengono l’accesso gratuito agli ammortizzatori sociali si impegnano su basi volontarie a non licenziare sinché ne fanno uso. Si tratta di una norma giusta e molto equilibrata sul piano sociale.

Governo: Bordo, Orlando ministro nel rispetto art. 92 Costituzione Non scaricare su governo discussioni Pd

  • 27/02/2021

“Andrea Orlando è stato nominato ministro non per ragioni correntizie interne al Pd, ma nel rispetto dell'art. 92 della Costituzione. La sua presenza al governo, come ha giustamente detto Zingaretti, può solo aiutare il Partito Democratico. Anche per questa ragione, la richiesta, avanzata da alcuni, di dimissioni di Orlando da vicesegretario del partito appare fuori luogo e funzionale solo al posizionamento interno. Sarebbe il caso di non scaricare le questioni interne al Pd sul governo Draghi.

Covid: Viscomi, sostegno agli artigiani, bene Orlando

  • 26/02/2021

“Gli artigiani sono una delle categorie più colpite da questa terribile pandemia, bene dunque ha fatto il ministro del Lavoro Orlando a dare subito un segnale forte di attenzione. La firma al decreto che assicura i pagamenti per l’integrazione salariale è un elemento importante, a tutela dei lavoratori. Le notizie sulle varianti purtroppo sono preoccupanti, il governo e le istituzioni tutte devono essere al fianco dei cittadini”.

Lo dichiara Antonio Viscomi, capogruppo Pd in commissione Lavoro alla Camera.