Lavoro: Pd, concentrare risorse su svolta verde e digitale

  • 21/10/2020

“L’audizione della ministra, Nunzia Catalfo, oggi in Commissione Lavoro alla Camera, ha consentito di ottenere molte informazioni sulle politiche del lavoro a favore dei giovani. Nel confermare il pieno sostegno all’azione del Governo e alle prossime proposte anticipate dalla ministra, suggeriamo peraltro una più forte attenzione delle politiche attive del lavoro sui cluster delle nuove professioni, specie in quanto legate alla svolta green e digitale.

Lavoro: Gribaudo, abolire tirocini gratuiti, potenziare orientamento con Garanzia Giovani

  • 21/10/2020

"Il nuovo programma Garanzia Giovani allo studio dell'Unione europea deve essere l'occasione definitiva per colmare i forti deficit di orientamento del nostro sistema scolastico e universitario, fra le cause principali del mismatch delle competenze. Al nuovo strumento per i neet dobbiamo affiancare una riforma della normativa per i tirocini, abolendo ogni tipo di tirocinio gratuito e rendendo più stringenti le percentuali di assunzioni obbligatorie da parte delle aziende. Altrimenti i tirocini rimangono solo un taglio del costo del lavoro”.

Lavoro: Gribaudo, gravi dati gender gap, puntare su lavoro donne

  • 20/10/2020

"I dati riportati oggi dalla sottosegretaria Cecilia Guerra sul gender gap in Italia sono gravissimi e impongono scelte immediate. Abbiamo bisogno di approvare la legge per la parità e pari opportunità sul luogo di lavoro per ridurre le disuguaglianze in azienda e contrastare il part time involontario, abbiamo bisogno di servizi all'infanzia e alla terza età che consentano alle donne di scegliere di lavorare. Le risorse del Recovery Fund devono andare in questa direzione. Quella delle donne che guadagnano in media il 60% degli uomini è una fotografia che deve diventare solo un ricordo.

Caporalato: Cenni, il lavoro di qualità diventi la cifra del nostro Made in Italy

  • 16/10/2020

“I nuovi dati su agromafie e caporalato ci consegnano ancora una volta un quadro amaro, ma fondamentale per costruire adeguate politiche pubbliche. Sono 180 mila i lavoratori vulnerabili in tutto il Paese, con situazioni drammatiche di ricatto sessuale per molte donne, doppiamente sfruttate. La legge 199/2016, è buona e va applicata ovunque, occorre investire e sostenere le imprese virtuose e le filiere trasparenti e va approvata la proposta del Partito Democratico contro le aste che queste filiere valorizza”.

Ue: Quartapelle, destinare metà risorse Recovery per le donne

  • 14/10/2020

“C’è una questione di giustizia sulla quale sarebbe bello vedere un protagonismo diverso dell’Italia. Di tutte le ingiustizie ce n’è una particolarmente odiosa, perché coinvolge la maggioranza della popolazione, le donne: è la questione del divario tra le opportunità degli uomini e delle donne. E’ una questione europea, ed è una questione italiana.

Lavoro: Miceli, bene mobilità per ex lavoratori Blutec, ora rilanciare stabilimento

  • 06/10/2020

“L’inserimento nel maxi-emendamento al Senato al decreto Agosto della mobilità in deroga ai lavoratori delle aree di crisi complessa delle cinque Regioni a statuto speciale è una buona notizia. Tra i lavoratori che beneficeranno dell’estensione della tutela fino al 31 dicembre ci sono anche i 124 lavoratori di Termini Imerese che avevano cessato di percepire la Naspi, la nuova indennità di disoccupazione, prima del 31 agosto 2020.

Lavoro: Mancini, dati incoraggianti su occupazione e PMI, misure governo funzionano

  • 01/09/2020

Le misure messe in campo dal governo per affrontare le conseguenze dell’emergenza Covid stanno dando i primi frutti. I dati Istat sull’occupazione (+85.000 unità nel mese di luglio) sono, senza dubbio, un primo segnale positivo, così come lo è la crescita dell’indice Pmi manifatturiero che misura la fiducia dei responsabili acquisti delle imprese e che colloca l’Italia al primo posto in Europa e ben oltre la media continentale.

Così Claudio Mancini, deputato del Partito Democratico delle commissioni Bilancio e Finanze alla Camera.

Lavoro: Gribaudo, servono politiche attive per occupazione giovani

  • 01/09/2020

L'audizione del dott. Andrea Garnero in Commissione Lavoro alla Camera ha confermato le preoccupazioni per l'occupazione giovanile dopo la crisi da Covid-19 e la necessità di rivedere il funzionamento e l'efficacia delle politiche attive del lavoro in Italia, specie nell'ultimo anno. Nell'ottica di una nuova garanzia giovani, il ruolo di Anpal e l'organizzazione delle politiche attive sono cruciali e hanno bisogno di un'attenta verifica. Il prof. Parisi questa mattina sui giornali continua a dare più giustificazioni per le mancanze del suo operato, che fatti concreti e idee per il futuro.

Fase3: Pd, serve nuova disciplina organica per i contratti a termine

  • 07/07/2020

“L’emergenza epidemica sta mettendo a dura prova la disciplina del lavoro a termine, e crediamo sia necessario un intervento organico che preveda una distinzione tra le esigenze della fase dell'emergenza e quelle della ripresa produttiva, sia per quanto riguarda gli obiettivi che gli strumenti.

Lavoro: Gribaudo, dati preoccupanti, rilanciare politiche attive

  • 02/07/2020

"I dati Istat di questa mattina sull'occupazione sono estremamente preoccupanti per la dinamica della ripresa, che ancora non si fa sentire. Un aumento di 900mila inattivi sono un esercito di persone che non sanno cosa fare, che aspettano perfino a ricercare un lavoro perché non hanno speranza di trovarlo, né fiducia nel futuro. In questa situazione, lasciare ancora la guida dell'Agenzia nazionale per le politiche attive nelle mani di Mimmo Parisi è irragionevole.

Pagine