Ucraina: Fiano, orribile giocare su antisemitismo per nascondere crimini

  • 02/05/2022

Premesso che nessuna prova scientifica ha mai suffragato questa ipotesi su Hitler, ma anche se fosse cosa sarebbe? Il fatto che un quale avo di Hitler una decina di generazioni prima fosse ebreo, o che forse il cognome della madre potrebbe essere risalente ad una qualche conversione al cristianesimo di generazioni prima, può forse attenuare l’odore della carne di ebreo bruciato che aleggiava sui campi di sterminio nazista?

Giornata Memoria: Serracchiani, ricordare dovere di umanità

  • 27/01/2022

"Oggi ricordiamo l'indicibile, la persecuzione e lo sterminio programmato di milioni di persone. Diciamo 'mai più' all'orrore elaborato da un'ideologia che divenne Stato, lacerò e distrusse comunità e famiglie. Ricordare è un dovere di umanità: significa impegnarsi ogni giorno contro il risorgere di odio razziale, antisemitismo, spirito di sopraffazione.

Antisemitismo: Fiano, abbraccio fraterno a ragazzo aggredito

  • 25/01/2022

“Meditate che questo continua ad accadere. Meditate che perché sei ebreo, o magari omosessuale o magari nero o magari Rom, puoi essere insultato, aggredito, sputato. L’antisemitismo ha una storia millenaria purtroppo, noi ebrei abbiamo le antenne pronte per cogliere ogni segnale di peggioramento della situazione e questo è uno di quei momenti. Il mio abbraccio fraterno a questo ragazzo di 12 aggredito, lo cercherò per incontrarlo. A molti di noi da ragazzi sono capitate cose analoghe.

Antisemitismo: Fiano, grave post del leghista Siri, vero Salvini?

  • 02/11/2021

“Io sarei ben contento di scrivere sempre di altri argomenti, ma quando un senatore della Repubblica attacca qualcuno, inventandosi radici linguistiche completamente sbagliate (meta viene dal greco non dall’ebraico) proprio in quanto ebreo, allora il pericolo è vicino e bisogna reagire. Vero Matteo Salvini?” Lo scrive sui social Emanuele Fiano, della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera, commentando il post pubblicato dal senatore della Lega Armando Siri in cui sostiene che “dopo quasi vent’anni dalla sua nascita, Facebook cambia nome al futuro che diventa  ‘MetaVerso’.

Roma: Fiano a Michetti, spero si vergogni tutta la vita per sue parole antisemite

  • 09/10/2021

“Non ho mai scritto nulla sul candidato della destra a Roma. Siamo in Democrazia ognuno vota chi vuole. Da quale parte stia il sottoscritto lo sanno anche i muri. Ma come si fa ad accettare frasi di Enrico Michetti come quella che ha oggi citato, virgolettato, Andrea Carugati su #ilmanifesto:” Ma mi chiedo perché la stessa pietà e la stessa considerazione non viene rivolta ai morti ammazzati nelle foibe, nei campi profughi, negli eccidi di massa che ancora insanguinano il pianeta? Forse perché non possedevano banche e non appartenevano a lobby capaci di decidere i destini del pianeta…”.

Roma: Fiano, frasi inaccettabili di candidata no vax su antisemitismo. Si dimetta

  • 08/09/2021

“‘Devo dirvi che non sempre è facile avere fiducia nel genere umano’.
Colei che fa queste affermazioni è Francesca Benevento, candidata nella lista civica del candidato Sindaco di Roma del centrodestra Michetti.
Le affermazioni fatte da questa cosiddetta signora, nota NoVax peraltro, sono il succo delle peggiori teorie antisemite del secolo scorso. Sono identiche alle parole di Hitler o dei peggiori antisemiti fascisti.

Polonia: Fiano, se approva legge che vieta ritorno dei beni a vittime Shoah puo’ stare in Ue?

  • 12/08/2021

“In Polonia l’antisemitismo non è mai morto. Non parlo ovviamente di tutti i polacchi, ma di una vastissima quantità di essi.

Ora una nuova legge parlamentare vorrebbe praticamente impedire ai discendenti delle vittime della Shoah di rientrare in possesso dei beni di famiglia.

Un paese che approvi quella legge non può stare nell’Unione Europea, oppure togliete me e la mia famiglia. Noi la storia non la dimentichiamo, né per la Polonia né per l’Italia”. Lo scrive sulla sua pagina facebook Emanuele Fiano, della presidenza del Gruppo Pd alla Camera.

Antisemitismo: Rizzo Nervo, solidarietà al MEIS, massimo sforzo investigativo

  • 08/01/2021

“Nei giorni scorsi è stata inviata una lettera anonima con ingiurie e insulti antisemiti al Museo nazionale dell'ebraismo e della Shoah di Ferrara. Con l'augurio agghiacciante di permanenza nei campi di sterminio. Un fatto spregevole e di gravità inaudita verso il quale va indirizzato il massimo sforzo investigativo per individuare e assicurare alla giustizia i responsabili”.

Così in una nota Luca Rizzo Nervo, deputato del Partito democratico.

Pagine