Manovra, Pd: Governo taglia fondi a Cultura, Scuola e Università

  • 05/12/2018

Domani, Giovedì 6 dicembre, alle ore 16 nella Sala Stampa di Montecitorio (Via della Missione, 4 Roma) 

Conferenza stampa del Pd dal titolo “Il governo contro la cultura, la scuola, l'università, la ricerca, lo sport, l'editoria: il PD dice NO".

Parteciperanno: Graziano Delrio, la capogruppo e i deputati della commissione Cultura, Anna Ascani, Michele Anzaldi, Lucia Ciampi, Rosa Maria Di Giorgi, Dario Franceschini, Flavia Nardelli, Patrizia Prestipino, Andrea Rossi, 

Manovra: Rotta, governo ci ripensi e investa sulla scuola

  • 03/12/2018

“Il governo del cambiamento invece di investire taglia sulla scuola e sulla formazione. Di fronte all’emergenza educativa, alla fragilità genitoriale e al travaglio degli studenti le leggi non sempre bastano, è per questo che la responsabilità politica deve essere anche quella di supportare le buone pratiche di una rete sociale”.

Così la parlamentare veronese Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico, intervenendo al convegno “Prospettiva famiglia: la sfida educativa che non finisce mai”

Migranti: Rotta, Bonisoli inadeguato a ruolo che ricopre

  • 28/09/2018

“Se è vero, come è vero, che la cultura è l’antidoto ai razzismi, Bonisoli ha un percorso ancora in salita da compiere per giungere almeno al livello minimo di civiltà”.- lo dichiara Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico - “Come può un ministro della cultura anche solo pensare di paragonare i migranti a specie infestanti che hanno bisogno di acclimatarsi?  Il nostro Paese, culla di civiltà e cultura, non merita un ministro come Bonisoli - conclude Rotta - che, ancora una volta, mostra di non essere in grado di svolgere il ruolo che ricopre”

Spettacolo: Di Giorgi a Bonisoli, no misure spot, urgenti decreti attuativi

  • 18/09/2018

“Il modo dello spettacolo attende dal ministro della Cultura Bonisoli non misure spot ma tempi certi per i decreti attuativi della Legge sullo Spettacolo approvata dal nostro governo”. Lo dichiara in una nota la deputata Pd Rosa Maria Di Giorgi, relatrice nella scorsa legislatura della Legge sullo Spettacolo dal Vivo in Senato.

Dl riordino: Cenni, da Centinaio errore incredibile su turismo-agricoltura

  • 07/08/2018

“Nell’accorpare il settore turistico e quello agricolo, il governo ha fatto un doppio, incredibile errore, che finirà per penalizzarli entrambi”. Lo ha dichiarato Susanna Cenni, vice-presidente della Commissione Agricoltura della Camera, nel corso della discussioni in Aula sul dl per il riordino dei ministeri.

Cultura: Pezzopane, primo atto ‘governo cambiamento’ scippo risorse enti abruzzesi

  • 27/07/2018

“Il primo atto del ‘governo del cambiamento’ in materia di cultura è lo scippo delle risorse destinate ad importanti enti abruzzesi con sede nel cratere, a L’Aquila e destinatari del Fus. Il Mibact ha infatti deciso di tagliare circa 400mila euro di finanziamenti per il 2018 all’Istituzione Sifonica Abruzzese, al Teatro Stabile d’Abruzzo, ai Solisti Aquilani e alla Società Aquilana dei Concerti B. Barattelli.

Turismo: Moretto, solo buoni propositi e contraddizioni interne a governo

  • 24/07/2018

"Sul turismo solo buoni propositi e contraddizioni interne al governo”.  La deputata del Pd Sara Moretto commenta così l’audizione del ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Gian Marco Centinaio, sulle linee programmatiche del dicastero svoltasi questa mattina con le Commissioni riunite di Camera e Senato Attività produttive e Industria.

Cultura, Pd: senza il bollino di Tria gli annunci di Bonisoli sono solo parole al vento

  • 24/07/2018

Bene assunzioni al Mibac, ma il Mef ci crede veramente?

“La promessa di nuove assunzioni al ministero dei beni culturali già nel 2019 è certamente una buona notizia. Pessimo sarebbe invece se questo annuncio non trovasse conferme nella prossima legge di bilancio. Chiediamo pertanto al ministro Tria di ‘certificare’ le dichiarazioni pronunciate oggi dal ministro Bonisoli. Con tutto il rispetto per il capo del Collegio Romano, senza le certezze finanziare del Mef è forte il rischio che quelle pronunciate oggi da Bonisoli siano solo solo parole al vento”.

Pagine