Inps: De Maria, richiesta dei 5 deputati avvilente per le istituzioni

  • 09/08/2020

"È davvero avvilente per le istituzioni che 5 deputati abbiano richiesto il bonus, destinato ad autonomi e partite IVA per l'emergenza covid. Ha ragione il Presidente Fico: devono chiedere scusa e restituire quanto ricevuto.

Questa però è solo la punta di in iceberg. Nella emergenza della pandemia tanti che non ne avevano bisogno e hanno redditi anche molto alti hanno chiesto il bonus. Occorre valutare di limitare l'uso di questo tipo di bonus in relazione al reddito e alla effettiva necessità".

Così Andrea De Maria, deputato PD e Segretario di Presidenza della Camera.

Inps: Delrio, comportamenti inammissibili, deputati restituiscano subito

  • 09/08/2020

"E' un comportamento vergognoso quello dei cinque deputati che hanno chiesto bonus previsto per sostegno a lavoratori con partite Iva in difficoltà per emergenza covid. Non possono essere ammessi comportamenti simili da parte di eletti in Parlamento, soprattutto dinanzi alle difficoltà e alle sofferenze vissute da così tanti italiani in questi mesi. Restituiscano subito gli importi e chiedano scusa al Paese”.

Così il capogruppo democratico alla Camera Graziano Delrio.

Inps: Bordo, i 5 deputati inqualificabili, serve selezione per bonus

  • 09/08/2020

“La richiesta del bonus di 600 euro, previsto per gli autonomi e le partite Iva, avanzata da cinque deputati è davvero inqualificabile. Spero che restituiscano subito i soldi o che il Presidente Roberto Fico trovi immediatamente la maniera per porre rimedio a questa ingiustizia, che è uno schiaffo enorme nei confronti di chi ha realmente bisogno, specie dopo l’emergenza sanitaria”.

Lo dichiara il vice presidente del Gruppo Pd alla Camera Michele Bordo.

Inps: Serracchiani, serve cambio di passo in politiche occupazione

  • 23/07/2020

“I dati diffusi oggi dall’Inps ci consegnano una fotografia allarmante sul mondo del lavoro. Dinnanzi al crollo dei contratti a termine, al -47% dei lavori fissi, al -83% delle assunzioni ad aprile 2020 rispetto allo scorso anno, si rende necessario e urgente un cambio di passo nelle politiche per l’occupazione. Non basta la pur necessaria proroga degli ammortizzatori sociali.

Coronavirus: Pd, interrogazione al governo per accertare disfunzioni sito Inps

  • 03/04/2020

I componenti della commissione Lavoro del Partito Democratico alla Camera hanno presentato un’interrogazione al Ministro del Lavoro e delle politiche sociali e al Ministro per l'Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione per chiedere “quali iniziative intendano assumere al fine di accertare, per quanto di propria competenza, le reali cause delle gravi disfunzioni che si sono registrati nelle procedure informatiche del sito dell’Inps nella giornata di mercoledì 1° aprile, quando è stato oggetto di un ‘collasso’ operativo e non è riuscito a garantire la riservatezza dei dati, anche sensibi

Inps: Gribaudo, autorizzare intermediari fiscali per alleggerire i click

  • 01/04/2020

"Visto quanto accaduto oggi sul sito dell'Inps, tempestato da centinaia di domande al secondo da parte di lavoratori preoccupati, dovrebbero subito essere autorizzati a presentare le domande gli intermediari fiscali e previdenziali già delegati dai cittadini, come commercialisti, consulenti del lavoro e Caf. Questo snellirebbe la pressione sul sistema, alleggerirebbe la quantità di ‘click’ da gestire e sicuramente darebbe maggior fiducia a lavoratori e imprese, rispetto a doversi confrontare da soli con un sito sotto pressione”.

Inps: Fragomeli, consentire subito accesso a intermediari fiscali per domande bonus

  • 01/04/2020

“Abbiamo appreso dal presidente dell’Inps Tridico le difficoltà che sta avendo il sito con le oltre 300 domande al secondo pervenute e gli attacchi hacker dei giorni scorsi. Apprezziamo la massima disponibilità che ha dato il presidente e auspichiamo che venga subito approvata una disposizione che consenta a tutti gli intermediari fiscali e commercialisti di poter accedere al sistema ed in particolare al cassetto previdenziale dei propri clienti in modo da diminuire gli accessi singoli al portale Inps e allo stesso tempo sveltire le domande”.

INPS: Pd, congratulazioni a Maria Luisa Gnecchi per nomina a vice presidente

  • 19/12/2019

"I migliori auguri per la nomina di Maria Luisa Gnecchi a vice presidente dell’Inps. Il suo spessore personale, il percorso politico e le sue indiscusse competenze in tema di previdenza parlano da sole. La sua nomina è una buona notizia per l’Istituto. Buon lavoro!".

Cosi in una nota i deputati Dem in commissione Lavoro a Montecitorio.

Inps: Gribaudo, bene trasformazioni, ma attenzione a precarietà

  • 21/11/2019

“I dati dell’Osservatorio sul precariato Inps riportano l’aumento dei contratti a tempo indeterminato e in apprendistato. Bene che le trasformazioni siano in aumento, grazie anche gli incentivi della Legge di Bilancio 2018 del Pd, ma l’aumento di contratti stagionali e intermittenti a scapito di quelli a tempo determinato e in somministrazione raccontano un peggioramento delle condizioni e delle tutele di tanti lavoratori. E per loro occorre trovare delle soluzioni, non possiamo fare finta che non esistano”.

Lavoro: Pd, Comdata rispetti clausola sociale, il governo intervenga

  • 31/10/2019

“Il Raggruppamento temporaneo di imprese (Rti) Comdata - Network Contacts - Telesurvey Italia, che ha vinto la procedura di gara per l’affidamento della fornitura del servizio di contact center Inps Equitalia, non sta garantendo, come previsto dalla normativa, il rispetto della clausola sociale che stabilisce che tutti i lavoratori interessati siano riassunti ai medesimi livelli occupazionali, salariali e contrattuali, senza procedere a trasferimenti in altre sedi.

Pagine