Dl Ucraina: Delrio, Previsto impegno governo a riferire. Parlamento sempre centrale

  • 08/03/2022

"Siamo in una situazione tragica di una guerra folle. E’ la centralità del Parlamento, che non viene meno anche nei momenti di emergenza assieme alla riaffermazione dell’importanza del dialogo costante tra Camere e governo il senso dell’emendamento, a mia prima firma, oggi approvato in Commissione al “Dl Ucraina”.

Ucraina: Serracchiani, bene Draghi alle Camere. Parlamento unito nella condanna

  • 24/02/2022

L’aggressione militare della Russia ai danni dell’Ucraina segna uno dei momenti più drammatici della recente storia europea. E’ inaccettabile che si pensi di invadere uno Stato, di riscrivere con le armi i confini, di calpestare la libertà di un intero popolo. La reazione non può che essere all’insegna della fermezza e della chiarezza. Bene che Draghi venga alle Camere a riferire, il Parlamento sarà certamente unito nella condanna della Russia e nel dare il massimo supporto al governo.
Così Debora Serracchiani, capogruppo Pd alla Camera.

Ucraina: Borghi, grave annessione Donbass, convocare subito Parlamento

  • 21/02/2022

“Molto grave l’annessione del Donbass annunciata da Putin. La storia dell’Europa è costellata da milioni di morti creati ogni volta che qualcuno ha pensato di cambiare i confini per via militare. Lo Stato di diritto non è un optional, è il futuro. Si convochi subito il Parlamento”.

Lo scrive sul suo profilo Twitter il deputato dem Enrico Borghi, responsabile nazionale Sicurezza del PD.

Ucraina: Fiano, serve immediata condanna del Parlamento su scelta di Putin

  • 21/02/2022

“Deve arrivare immediata, netta e forte una condanna unanime del Parlamento alla grave e pericolosa scelta di Putin di riconoscere l’indipendenza del Donbass. Non c’è un minuto da perdere per chiarire il nostro ripudio più forte verso questo odioso modo di trattare i territori, i confini e, quindi, di mettere in pericolo la pace e far crescere ancora di più la spirale che può portare a un conflitto. Per questo abbiamo appena chiesto una convocazione straordinaria del Parlamento tramite la nostra capogruppo Debora Serracchiani in aula”.

Mattarella: De Maria, ora riforma regolamenti parlamentari

  • 04/02/2022

"Ieri il Presidente Mattarella ha detto parole molto importanti sulla centralità del Parlamento. Sottolineando la necessità di garantire insieme tempestività delle decisioni e corrette procedure di confronto nelle sedi istituzionali. Per questo sarà fondamentale, come primo passo realizzabile da subito, riformare i regolamenti parlamentari. Se penso alla Camera vi sono procedure che davvero si potrebbero rendere più funzionali, come si potrebbe e dovrebbe ragionare di un maggior ruolo delle commissioni parlamentari. Discutiamone da subito nei competenti organismi della Camera.

Mattarella: Berlinghieri, positivi consensi a proposta capogruppo dem

  • 04/02/2022

"La proposta delle nostre capogruppo Serracchiani e Malpezzi per una sessione parlamentare che dia seguito al discorso del presidente Mattarella individua con nettezza un percorso che può vedere impegnato il Parlamento nei prossimi mesi così da dare al Paese le risposte utili ad affrontare le emergenze e guardare al rilancio post pandemia. E' un bene che esponenti di altri Gruppi come la Lega, con il senatore Romeo, e il segretario del Psi, senatore Nencini abbiano subito raccolto positivamente questa idea.

Quirinale: Benamati, Mattarella bis soluzione migliore per italiani, inutili polemiche su inettitudine Parlamento

  • 01/02/2022

“Molti amano insistere sull’inettitudine  del Parlamento nell’elezione del Presidente della Repubblica. Mentre appare chiaro che per gli italiani il Mattarella bis sia una delle soluzioni migliori. Il percorso sarà anche stato tortuoso ma infine che vi sia stata saggezza nella scelta è evidente nei fatti”. Lo scrive su twitter il deputato del Pd, Gianluca Benamati.

Riforme: Serracchiani, proposta Pd per restituire centralità alle Camere

  • 28/06/2021

Occorre restituire centralità al Parlamento. Per questo la nostra proposta di riforma dei regolamenti parlamentari, insieme alle previsioni per combattere il trasformismo ed i cambi di casacca, contiene altri accorgimenti che consentano alle Camere di funzionare meglio e superare il monocameralismo di fatto attuale. Con la semplificazione delle regole non ci saranno più alibi. Crediamo che su questo terreno si possa raggiungere un’intesa di tutte le forze parlamentari.

Così Debora Serracchiani, presidente dei deputati Pd

Pagine