No Vax: De Filippo, annuncio inaccettabile, Grillo verifichi attività medico

  • 25/02/2019

“La ministra Giulia Grillo della Sanità attivi immediatamente gli ispettori e tutti gli organi di sua competenza per verificare l’attività, anche quella passata, del medico No Vax, Fabio Franchi, che oggi ha pubblicato online un annuncio che testualmente recita ‘cerco un bambino che abbia la parotite per fare un esperimento’”.

Liste attesa: Carnevali, piano monco, irrisolto nodo personale

  • 21/02/2019

“Intesa con le Regioni sul piano nazionale per la riduzione delle liste d’attesa contiene alcuni elementi positivi e di continuità con i piani regionali precedenti ma da qui ai toni trionfalistici e definitivi della ministra Grillo ce ne passa”. Lo dichiara Elena Carnevali, della presidenza del gruppo Pd alla Camera, a proposito dell’intesa tra Regioni e governo sul piano nazionale delle liste di attesa per il triennio 2019-2021.

Tags: 

Sanità: Carnevali, governo in contraddizione, stop atteggiamenti omissivi

  • 21/02/2019

“Ora non ci sono più dubbi: è una scelta deliberata, quella della ministra Grillo, di rispondere in modo evasivo o di non rispondere affatto sull’approvazione del cosiddetto ‘decreto tariffe’, propedeutico per l’aggiornamento dei Livelli essenziali di assistenza (Lea) e del prontuario per protesi ed ausili.

Tags: 

Sanità: Rizzo Nervo-Rossi, nomine Css penalizzano Emilia Romagna

  • 06/02/2019

“Sui criteri di nomina dei componenti del Consiglio Superiore di Sanità, decisi ieri con un decreto dalla ministra della Salute, Giulia Grillo, occorre segnalare alcune criticità, che si aggiungono a quelle già segnalate della pressoché totale assenza di donne (solo tre su trenta) e alla controversa indicazione di chi aveva in passato caldeggiato il cosiddetto metodo Stamina.

Tags: 

Sanità: Rizzo Nervo-Rossi, nomine Iss penalizzano Emilia Romagna

  • 06/02/2019

“Sui criteri di nomina dei componenti del Consiglio Superiore di Sanità, decisi ieri con un decreto dalla ministra della Salute, Giulia Grillo, occorre segnalare alcune criticità, che si aggiungono a quelle già segnalate della pressoché totale assenza di donne (solo tre su trenta) e alla controversa indicazione di chi aveva in passato caldeggiato il cosiddetto metodo Stamina.

Sanità: Carnevali, inspiegabile riduzione donne in Css, rifuggire anti-scienza come metodo Stamina

  • 05/02/2019

“Ristabilire la piena funzionalità del Consiglio Superiore di Sanità, dopo l’azzeramento dei componenti del massimo organo di consulenza tecnico scientifica del ministero della Salute, rimossi senza averli mai incontrati, era una ferita da risanare. Inspiegabile è però la scelta di un ministro donna di mortificare le eccellenze scientifiche femminili che in Italia non mancano, riducendo drasticamente la loro presenza nel Css.

Sanità: Carnevali, giustificazioni Grillo insufficienti e gravi

  • 07/01/2019

“Anziché smentire categoricamente ogni ipotesi di schedatura dei componenti del Consiglio Superiore della Sanità, la ministra afferma di aver chiesto ‘solo informazioni’. La ‘toppa’, se così possiamo chiamare queste dichiarazioni imbarazzate della Grillo su Facebook, appaiono invece ancora peggiori del ‘buco’. Si tratta di giustificazioni insufficienti e altrettanto gravi. Quali sarebbero i ‘legami giusti’ per poter far parte del Css se non i meriti accademici e di ricerca in campo scientifico?

Pagine