Diciotti: Verini, Di Battista baratta salvataggio con Salvini

  • 29/01/2019

“Le dichiarazioni di Di Battista fanno il paio con quelle di Salvini: barattano e scambiano tra di loro favori, salvataggi che neanche la Prima Repubblica conosceva”. Lo dichiara Walter Verini, deputato e componente Pd in Commissione Giustizia alla Camera, a proposito delle dichiarazioni di Alessandro Di Battista contro il processo al ministro dell’Interno Matteo Salvini.

“Sono dichiarazioni sfacciate ma l’Italia, lo diciamo a Di Battista, non è un regime come quello di Maduro”, conclude.

Diciotti: Borghi, potere ha mangiato anima M5S

  • 29/01/2019

“Di Battista, ovvero il Torquemada della scorsa legislatura, l’angelo sterminatore del Movimento 5 Stelle, il moralista manettaro dei grillini, ha appena dichiarato che ‘non è giusto processare Salvini’. Il potere – e la paura di perderlo – hanno mangiato l’anima ai 5 Stelle”. Lo scrive su Twitter Enrico Borghi, della presidenza del gruppo Pd alla Camera, a proposito delle parole di Alessandro Di Battista sul voto del Senato circa l’autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell’Interno Matteo Salvini per la vicenda della nave Diciotti.

Diciotti: Gribaudo, M5s sdogana vergogna e Di Battista salva Salvini

  • 29/01/2019

“L’attaccamento al potere dei 5 stelle non conosce limiti. Oggi ci dicono per bocca di Di Battista che la legge non è uguale per tutti e salveranno dal processo il fido alleato Salvini. Una volta sdoganata la vergogna si può fare qualsiasi cosa”.

Lo dichiara la vice presidente del Gruppo Pd della Camera Chiara Gribaudo.

Rai: Anzaldi, trasparenza? Di Battista dica quanto guadagna

  • 28/01/2019

“Di Battista ha ragione: sarebbe ora che in Italia tornasse la trasparenza, se non il famoso streaming degli inizi grillini almeno quella essenziale”. Lo dichiara Michele Anzaldi, segretario della Vigilanza Rai, a proposito delle dichiarazioni di Alessandro Di Battista sui compensi Rai.

“Per questo – continua – potrebbe essere proprio Di Battista a cominciare, rendendo pubblici i compensi per la sua collaborazione con il Fatto quotidiano”.

M5S: M.Di Maio, Di Battista ormai incapace di andare oltre offesa

  • 27/11/2018

“Il contributo di Alessandro Di Battista al dibattito non riesce ormai ad andare oltre il turpiloquio, l’offesa priva di qualunque forma di ragionamento.”. Lo dichiara Marco Di Maio, deputato del Partito democratico, a proposito delle parole di Alessandro Di Battista sulla vicenda del lavoratore che avrebbe lavorato in nero per il padre di Luigi Di Maio.

Giornalisti: Rosato, elenco Di Maio-Di Battista contro Costituzione

  • 13/11/2018

“Ora Di Maio e Di Battista hanno fatto la lista degli editori cattivi, dei giornali da non comprare, da penalizzare (e a cui minacciano di togliere i contributi pubblici, leggasi pubblicità delle aziende di stato e pubblicità legale). E pure la lista dei giornalisti buoni, quelli da assumere in Rai”. Lo scrive su Facebook Ettore Rosato, vice-presidente della Camera, a proposito della lista di giornalisti “liberi” stilata da Alessandro Di Battista e rilanciata da Luigi Di Maio.

Governo: Borghi, da Di Battista e famiglia parole eversive

  • 23/05/2018

“Gli attacchi di stampo squadrista arrivati in queste ore al Presidente Mattarella dalla famiglia Di Battista hanno il sapore dell'eversione, rispetto alla quale non staremo silenti ad assistere”. Lo scrive su Facebook Enrico Borghi, della presidenza del gruppo Pd alla Camera, a proposito delle parole di Alessandro Di Battista.

Governo: Carnevali, dichiarazioni gravi per chi ambisce a guidare Paese

  • 23/05/2018

"Chi ambisce ad assumere un ruolo di governo prenda le distanze dalle dichiarazioni rilasciate dal "clan Di Battista". Gli attacchi meschini al Presidente della Repubblica e la chiamata alla ribellione del popolo contro le istituzioni minano profondamente le basi costitutive della nostra democrazia e della Carta Costituzionale. La responsabilità politica ed istituzionale dovrebbe essere il requisito basilare di chi ambisce a guidare il Paese.

Governo: Fiano, da Di Battista senior minacce dal sapore fascista

  • 23/05/2018

“Fai il tuo dovere e non avrai seccature” dice rivolto al Presidente della Repubblica. Sono veramente colpito che il signor Vittorio Di Battista si sia dimenticato l'olio di ricino nell’elenco di consigli che ha oggi generosamente avanzato nei confronti del Quirinale. A me questa sembra una minaccia, ovvero offesa all’onore e al prestigio del Presidente della Repubblica. Come previsto dal codice. E l’autore mi sembra un fascista del terzo millennio. P.S.

Pagine