Milleproroghe: Pd, a Comuni più tempo per osservazioni su deposito nucleare

  • 20/02/2021

“I Comuni avranno più tempo per fare le loro osservazioni sulla mappa delle aree utilizzabili per il deposito delle scorie nucleari, così come il PD aveva chiesto. Bene l’approvazione dell’emendamento nelle commissioni Affari costituzionali e Bilancio della Camera che, assorbendo anche l’emendamento presentato dal Partito Democratico, dà 180 giorni anziché 60 per la consultazione avviata dopo la pubblicazione della carta Cnapi, la Carta Nazionale delle Aree Potenzialmente Idonee a ospitare il Deposito Nazionale e Parco Tecnologico.

Milleproroghe: Pagano, più tempo su deposito nucleare per decisione condivisa

  • 20/02/2021

“Approvato l’emendamento che estende da sessanta a centottanta giorni il termine entro cui le Regioni, gli Enti locali e gli altri soggetti portatori di interessi qualificati, possono formulare osservazioni e proposte in merito alla proposta di Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee ad ospitare il Parco Tecnologico a decorrere dalla sua pubblicazione. Al contempo, si estende di ulteriori 4 mesi il termine entro cui promuovere il seminario nazionale per approfondire gli aspetti tecnici relativi al Parco Tecnologico insieme agli enti locali e le comunità territoriali coinvolte”.

Italia - Svizzera: Borghi, nuovo accordo mette in sicurezza lavoratori e comuni

  • 23/12/2020

"Abbiamo messo in sicurezza i lavoratori e i servizi dei Comuni, inoltre le risorse aggiuntive che deriveranno dal nuovo sistema di tassazione rimarranno sul territorio per finanziare progetti e interventi di sviluppo delle nostre comunità. Per gli attuali lavoratori frontalieri non cambia nulla, né oggi né in futuro. Anzi pagheranno meno tasse alla fonte e chi perderà lavoro avrà una indennità di disoccupazione vicina all'ultima retribuzione svizzera.

Dpcm, Buratti: governo risolva il nodo dei piccoli comuni, per loro lockdown molto piu difficile

  • 03/12/2020

“Nei giorni scorsi avevo segnalato la necessità che con il nuovo DPCM si prevedesse, laddove la mobilità è ancora limitata, la costituzione di zone omogenee il cui dimensionamento fosse valutato dalla Regioni in base alla popolazione residente. Zone che, dunque, potessero raggruppare al loro interno più comuni. L'intelaiatura del nostro Paese, infatti, è costituita da piccoli comuni in cui i cittadini hanno più difficoltà, rispetto a quelli dei grandi centri urbani, ad accedere a beni e servizi, spesso essenziali.

Ballottaggi. Delrio: Premiata determinazione Pd a costruire alleanze

  • 05/10/2020

<Tanti comuni strappati alla destra e tante conferme anche nei ballottaggi. Vince la buona amministrazione, vince il centrosinistra e l’alleanza delle forze di governo. Anche questo voto dimostra che la proposta democratica, inclusiva e aperta al territorio, che parla il linguaggio delle soluzioni e delle risposte concrete alle attese delle comunità locali, è premiata dagli elettori che chiedono unità e buon governo>.

Così il capogruppo democratico alla Camera Graziano Delrio.

Finanza pubblica: Rotta e Albertini, da governo 2,5 miliardi per comuni e province, 250 milioni per quelli veneti, grande sollievo

  • 24/07/2020

Dichiarazione di Alessia Rotta, deputata veronese e vicepresidente vicaria del gruppo Pd alla Camera e Alessio Albertini, capogruppo PD in consiglio provinciale e sindaco di Belfiore 

DL RILANCIO, Piero De Luca: Soddisfatto per l’approvazione del mio emendamento, per estensione fondo di emergenza anche alle Zone rosse regionali.

  • 04/07/2020

“Grazie all'approvazione del mio emendamento, come riformulato, il nuovo articolo 112bis del DL Rilancio permetterà a tutti i comuni rientranti nelle zone rosse istituite con provvedimento non solo nazionale, ma anche regionale, di accedere ad un fondo di solidarietà appositamente istituito, qualora la chiusura sia durata almeno 15 giorni, *nonché a tutti gli altri comuni particolarmente colpiti da un punto di vista sanitario*.

Dl Rilancio: Raciti, bene Fondo per comuni sciolti per mafia

  • 03/07/2020

"L'approvazione alla Camera dell'emendamento che prevede un fondo ad hoc per i comuni sciolti per infiltrazioni mafiose e in dissesto finanziario è una buona notizia. Per gli enti interessati, per i loro dipendenti, ma soprattutto per le comunità già fortemente penalizzate nei servizi e nella vivibilità, come il comune di Pachino in Sicilia, e che oggi sono meno invisibili”.

Così in una nota Fausto Raciti, deputato del Partito Democratico.

 

Dl Rilancio: Di Giorgi, bene impegno governo su aumento fondi per Comuni

  • 29/05/2020

“Accogliamo con soddisfazione la notizia dell'ulteriore stanziamento di 3 miliardi di euro a beneficio dei Comuni italiani messi in ginocchio dalla crisi che ha fatto seguito all'epidemia del Covid-19. Si tratta di soldi  necessari a far fronte ad un'emergenza inattesa che rischia di far saltare completamente l'equilibrio dei conti nelle nostre realtà municipali.

Pagine