Rider: Serracchiani-Viscomi, accordo tra sindacati e Assodelivery, giusto valorizzare parti sociali

  • 24/03/2021

“La sottoscrizione odierna del protocollo sperimentale tra le organizzazioni sindacali e AssoDelivery conferma che il miglior metodo per governare un mercato del lavoro in profonda, rapida e radicale transizione è valorizzare il ruolo e la funzione delle parti sociali. E ciò vale, in particolare, per quelle filiere dei servizi in cui l’innovazione digitale può trasformarsi in una trappola professionale, dando veste nuova a vecchie prassi di sfruttamento. Accompagnare e rafforzare questi processi è compito essenziale di chi esercita, ad ogni livello, funzioni di governo.

Lavoro, Mura: importanti politiche attive e formative per donne e giovani su professioni digitale e green

  • 23/03/2021

“Sono molto importanti le politiche attive per il lavoro in generale per rispondere alla disoccupazione  e in particolare per le donne e i giovani; politiche attive che consentano un effettivo incontro fra domanda e offerta. Servono poi politiche di formazione mirate e attività di orientamento, in modo tale da consentire alle donne di accedere ai posti di lavoro e alle professioni che saranno create con le risorse del Recovery, a contenuto tecnologico e digitale. Profili professionali che oggi vedono una bassa partecipazione femminile.

Lavoro: De Luca, Sure prova che Ue fa bene all’Italia

  • 22/03/2021

“Oltre il 30% della nostra cassa integrazione finanziata; 27,4 miliardi di euro ottenuti, primo Paese in Ue; 2,835 miliardi di euro risparmiati in termini di oneri sul debito italiano; un risparmio in crescita in vista dell’arrivo degli ulteriori 36,8 miliardi: al di là delle parole, dei dibattiti e delle sterili discussioni, sono questi numeri a testimoniare quanto l’Unione europea faccia bene all’Italia.

Dl sostegni: Pezzopane, bene Orlando su lavoro. Ora servono altre misure

  • 20/03/2021

“Il decreto sostegni è stato approvato dopo un’attesa che per molti e molte è stata dolorosa. Già a gennaio si attendeva il Ristori 5, la crisi politica e finalmente il nuovo governo hanno consentito di recuperare l’impasse, ma la situazione nel paese è davvero difficile. Voglio ringraziare il Ministro Orlando per l’attenzione ad alcune misure molto attese per il lavoro.

Lavoro: Gribaudo a Orlando, allargare tutele ammortizzatori, riforme per giovani e donne

  • 15/03/2021

“Bene accelerare su ammortizzatori universali ed equo compenso. L'Iscro è stata una conquista dell'ultima Legge di Bilancio, ma i professionisti ordinisti sono rimasti esclusi; occorre dare loro una risposta tramite le casse private e preparare, per tutti, i decreti parametri. Abbiamo bisogno di tutelare maggiormente i giovani colpiti dalla pandemia, ad esempio estendendo il Rem ai tirocinanti. E contro la precarietà giovanile serve una riforma del contratto di apprendistato”.

Lavoro: Gribaudo, riformare apprendistato per combattere la precarietà

  • 10/03/2021

“In questo momento di crisi, con l’esplosione della disoccupazione giovanile e dei NEET, dobbiamo concentrarci sulle riforme per combattere la precarietà, ovvero le riforme che servono ai ragazzi e alle ragazze italiane per entrare nel mondo del lavoro e realizzare la propria indipendenza economica. L’apprendistato è in assoluto il percorso migliore perché coniuga formazione, diritti del lavoratore e giusta progressione della retribuzione, ma ha bisogno di essere semplificato e ammodernato.

Lavoro: Gribaudo, crisi Cerutti, 300 lavoratori senza ammortizzatori a Casale Monferrato

  • 08/03/2021

"I lavoratori delle Officine meccaniche Cerutti sono da anni coinvolti in una gravissima crisi che ha visto un susseguirsi di chiusure, riassetti aziendali, pre pensionamenti, creazione di newco. Con la gara di vendita prospettata dai Commissari fallimentari si rischia uno spezzatino industriale che lascerebbe 300 lavoratori senza lavoro e senza ammortizzatori sociali.

Inail: Gribaudo, donne pagate meno e più esposte al Covid

  • 02/03/2021

"Secondo il rapporto Inail pubblicato oggi, 70 contagi sul lavoro ogni 100 sono di donne. È chiaro: si ammala chi è in prima linea nella sanità e nei servizi, infermiere, operatrici sanitarie, addette del commercio e nei servizi al pubblico, dove le donne sono maggioranza. Lavori spesso mal pagati eppure essenziali. Questi dati ci obbligano ad una riflessione sui rischi che le donne affrontano in settori in cui la retribuzione è scarsa e i contratti sono precari.

Covid: Viscomi, sostegno agli artigiani, bene Orlando

  • 26/02/2021

“Gli artigiani sono una delle categorie più colpite da questa terribile pandemia, bene dunque ha fatto il ministro del Lavoro Orlando a dare subito un segnale forte di attenzione. La firma al decreto che assicura i pagamenti per l’integrazione salariale è un elemento importante, a tutela dei lavoratori. Le notizie sulle varianti purtroppo sono preoccupanti, il governo e le istituzioni tutte devono essere al fianco dei cittadini”.

Lo dichiara Antonio Viscomi, capogruppo Pd in commissione Lavoro alla Camera.

Pagine