Recovery. De Luca, bene Franco su risorse straordinarie per il Mezzogiorno

  • 08/03/2021

Oggi abbiamo ascoltato in audizione al Senato il Ministro dell'Economia, Franco, sul Recovery Plan Nazionale. È stata confermata l'esigenza di predisporre riforme strutturali e investimenti strategici per rendere più moderno e competitivo il Paese. Ed è stata ribadita soprattutto l'importanza degli interventi per il Mezzogiorno. Se vogliamo rendere davvero efficace il Pnrr e rispettare gli indirizzi europei che impongono espressamente di rafforzare la coesione sociale e territoriale, dobbiamo colmare le diseguaglianze economico-sociali ancora esistenti nel Sud.

PNRR: Pd, sia messo in evidenza il tema infanzia

  • 26/02/2021

“Dobbiamo fare in modo che nel PNRR ci sia non solo un capitolo di spesa sull’infanzia e adolescenza ma anche una valutazione dell'impatto sociale dei provvedimenti”. 

E’ la richiesta dei deputati del Partito Democratico Paolo Lattanzio, Flavia Piccoli Nardelli, Paolo Siani e Roma Maria Di Giorgi, membri dell’Intergruppo Parlamentare Infanzia e Adolescenza della Camera. 

Tags: 

Editoria: Lattanzio, nel PNRR servono passi avanti per precariato e imprese editoriali

  • 24/02/2021

“Il settore dell'editoria è in difficoltà e non solo per la pandemia. Già ieri, nel decreto milleproroghe, sono stati presi due provvedimenti importanti (i contributi al fondo per l’editoria e a Radio Radicale) che hanno dato un segno di avanzamento delle politiche in ambito editoriale e di continuità alla risoluzione unitaria della Commissione Cultura del maggio scorso, nella quale avevamo individuato aspetti centrali sui quali intervenire. Ora però c'è da fare un ulteriore scatto in avanti, perché nel PNRR sull’editoria non c’è molto, al netto della digitalizzazione.

Recovery: Mura, coinvolgere tutte le realtà per una strategia sarda

  • 24/02/2021

“Le risorse del New Generation Eu, del Fondo di coesione, quelle degli altri fondi strutturali del Quadro finanziario pluriennale e le tante a valere sul bilancio dello Stato alimenteranno il piano nazionale di ripartenza al fine di  ridisegnare l'Italia del post pandemia. In questo contesto diventa fondamentale che tutte le realtà territoriali contribuiscano ad individuare priorità e strategie per superare gli squilibri territoriali, le disuguaglianze e per attualizzare le potenzialità che caratterizzano il Paese”.

Lo dichiara Romina Mura, deputata del Partito democratico.

PNRR: Cenni, sostenibilità e innovazione in agricoltura passano dalle donne

  • 01/02/2021

 

“Dalle imprenditrici agricole un contributo molto concreto per migliorare il Piano nazionale di ripresa e resilienza. E’ stato giusto in commissione Agricoltura ascoltare le donne delle Associazioni Agricole e le Donne del vino, e il punto di vista di genere di un settore in cui le donne ormai sono un terzo delle imprese e si caratterizzano per innovazione, qualità e attenzione alla biodiversità”.

Lo dichiara Susanna Cenni, vice presidente della commissione Agricoltura e responsabile agricoltura del Pd nel corso delle audizioni di questo pomeriggio.

Infanzia: Intergruppo incontra Conte, inseriamo nel PNRR capitolo dedicato all’infanzia

  • 18/12/2020

“Ringraziamo il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, perché in una fase così delicata ha voluto incontrarci dimostrando attenzione, centralità e sensibilità al tema dell’infanzia”.

Lo hanno detto i deputati del Pd Paolo Lattanzio e Paolo Siani, coordinatori dell'Intergruppo Parlamentare Infanzia e Adolescenza, trasversale alla maggioranza, a margine dell'incontro di oggi pomeriggio con il premier Conte. Scopo dell'incontro era la presentazione delle proposte elaborate in questi mesi dal gruppo di parlamentari per la fascia di età 0/6.

PNRR. Deputati meridionali Pd, è bozza che va emendata dal Parlamento al Mezzogiorno una quota superiore alla clausola del 34%.

  • 17/12/2020

"Il documento relativo alla ripartizione delle risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR)   è una bozza e il Presidente Conte ha dichiarato a più riprese che, in quanto bozza, essa sarà discussa ed eventualmente emendata, anche per effetto dell’interlocuzione con il Parlamento." Così, in una dichiarazione i deputati meridionali del Pd, di cui è prima firmataria Enza Bruno Bossio, e sottoscritta, tra gli  altri, da

Pagine