Ue: Quartapelle, interrogazione su regalo Putin a Berlusconi, vìola sanzioni

  • 20/10/2022

Secondo la Commissione europea il regalo delle 20 bottiglie di vodka da Putin a Berlusconi è una violazione delle sanzioni. Presenterò una interrogazione parlamentare per chiedere al governo italiano come intende reagire a questa violazione delle sanzioni contro la Russia”.

Lo scrive sul suo profilo Twitter Lia Quartapelle, responsabile Esteri del Pd.

Elezioni: Borghi, Mulè ripassi rapporti Cdx-Putin

  • 23/08/2022

“Caro Giorgio Mulè, a proposito di ripassi alle tue latitudini puoi scegliere tra il lettone di Berlusconi a Putin, l’accordo Lega-Russia Unita, il no russo alle rogatorie sul Metropolitan, le titubanze sugli aiuti all’Ucraina, l’incapacità di dire che Putin ha aggredito l’Ucraina”. Lo scrive su Twitter il deputato dem e responsabile politiche per la Sicurezza nella Segreteria del Pd, Enrico Borghi, replicando a un tweet del sottosegretario alla Difesa, Giorgio Mulè che linkava un post del candidato del Pd Marco Sarracino su Instagram in merito all'anniversario della rivoluzione russa.

Lega-Russia: P. De Luca, Salvini chiarisca, rivelazioni inquietanti

  • 28/07/2022

“Le rivelazioni su una possibile mano russa dietro le mosse di Salvini per far cadere il governo Draghi sono inquietanti. Il leader della Lega chiarisca agli italiani i suoi legami. Non sono ammissibili influenze o condizionamenti nelle libere decisioni politiche del Paese”.

Così il vicepresidente del Gruppo Pd alla Camera, Piero De Luca, su Twitter.

Lavoro: Serracchiani, risposte necessarie solo con governo forte e unito su obiettivi

  • 12/07/2022

"La guerra scatenata da Putin ha fatto schizzare verso l’alto i prezzi dell’energia e di tantissimi altri beni, soprattutto quelli alimentari, portando l’inflazione nel nostro Paese ai livelli di 35 anni fa. La ripresa economica, dopo la grave crisi del 2020 per la pandemia, è stata frenata e sull’Italia oggi pesa una condizione di affanno nella produzione, nel mercato del lavoro, nei servizi. Famiglie ed imprese vivono una particolare difficoltà solo in parte attenuata dai numerosi interventi di sostegno decisi dall’esecutivo dall’autunno ad oggi.

Ucraina: Fiano, sul grano ricatto di Putin al mondo intero

  • 27/05/2022

“La vicenda del grano ucraino sta provocando una situazione drammatica. Non riguarda tanto l’Italia, che importa dall’Ucraina circa il 3% del grano tenero e il 16% del mais, ma ci sono alcuni Paesi, in particolare africani, che ne ricevono una quantità significativa o addirittura la maggior parte di questo bene essenziale proprio dall’Ucraina. Si tratta di un grano sottoposto di fatto al giogo della Russia per via delle mine posizionate davanti al porto di Odessa e per la difficoltà di organizzare trasporti alternativi via treno.

Ucraina: Rotta, sindaco di Verona autorizza inaccettabile propaganda pro Putin

  • 21/04/2022

“Il sindaco di Verona ha autorizzato un gazebo a piazza Bra in cui sono state esposte le bandiere delle autoproclamate repubbliche di Donetsk e Lugansk. Un messaggio a favore delle ragioni dell’invasione di Putin in Ucraina. Una propaganda inaccettabile. Basta ambiguità”. Lo scrive la deputata democratica Alessia Rotta.

Ucraina: Delrio, Guerra inaccettabile, servono Stati Uniti d'Europa

  • 28/03/2022

L’inaccettabile guerra di Putin contro l’Ucraina chiede un salto di qualità alla politica: un futuro non basato sul terrore ma sulla collaborazione e il dialogo. Gli Stati Uniti d’Europa con una comune politica estera e di difesa devono essere la prospettiva della nuova Ue.

Lo ha scritto su Twitter Graziano Delrio, Deputato del Partito Democratico.

Ucraina: Lattazio - Nitti, innopportuno annuncio presenza Putin in Italia, prevalga rispetto diritti

  • 26/02/2022

“Ci sembra decisamente inopportuna la comunicazione del console della Federazione Russa a Bari, Michele Bollettieri, che dalle pagine della Gazzetta del Mezzogiorno ha annunciato la presenza di Putin per il prossimo Forum Eurasia a Verona. Bene che si crei ogni situazione per parlare di pace e che si lavori incessantemente per la pace, ma la pace senza l'imprescindibile rispetto dei diritti, è semplicemente astrazione e retorica. Putin ha gravemente compromesso la pace internazionale invadendo uno stato libero, democratico e sovrano.

Ucraina: P. De Luca, politica sia unita nella condanna di un attacco inammissibile

  • 24/02/2022

L'attacco russo all'Ucraina è un atto grave ed inammissibile da condannare con fermezza e in modo unanime, da parte di tutti i partiti politici, in particolare da parte di forze come la Lega che non hanno pronunciato finora parole chiare di censura netta delle azioni di Putin. Non sono consentite ambiguità sul punto, l'Italia è più forte se è unita nella condanna all'aggressione russa, che è un attacco alla democrazia, alla libertà, ai valori universali della convivenza umana, e richiede una risposta forte dell'Europa, della NATO e dell'intera comunità internazionale.

Ucraina: Serracchiani, Salvini usi parole chiare contro Russia

  • 24/02/2022

"L'aggressione militare della Russia all'Ucraina è un atto senza precedenti, gravissimo, ingiustificabile. La reazione non può che essere netta così come la condanna nei riguardi della Russia. Salvini quindi esca dal l'ambiguità ed usi senza incertezze parole chiare contro l'invasione russa".

Così Debora Serracchiani, capogruppo Pd alla Camera.

Pagine