Turismo, Mancini: riportare le competenze in capo allo stato

  • 10/09/2019

“Sono convinto che dovremmo abbandonare le competenze regionali in materia di turismo modificando il titolo V della Costituzione e riportandole competenze in capo allo Stato”.

Lo ha detto Claudio Mancini, Deputato del Partito Democratico e Segretario della Commissione Finanze alla Camera intervenendo all’evento “Governance e regolamentazione, mettiamo a norma il mercato turistico” organizzato da Albaa, l’Associazione Laziale Bed & Breakfast Affittacamere e Affini.

Tags: 

Turismo. Moretto: legge delega insufficiente, va cambiata

  • 25/06/2019

“La legge delega sul turismo, così com’è a questo punto dell’esame in commissione è totalmente insufficiente e va cambiata. In particolare non c’è nulla per porre un freno all’evasione fiscale in particolare a quella praticata dalle piattaforme di intermediazione. Un mio emendamento su questo tema è stato respinto. Non c’è una parola sull’attività di intermediazione attraverso le piattaforme web, né sulla locazione a breve di immobili privati che oggi rappresenta il diversivo utilizzato da chi intende svolgere attività ricettiva senza rispettarne le regole.

Turismo: Moretto, dopo un anno di nulla, primo provvedimento ignora evasione fiscale e problemi settore

  • 25/06/2019

“La legge delega al governo sul turismo, seppur arricchita in Commissione anche attraverso l’approvazione di alcuni emendamenti del Partito Democratico, guarda al passato e non coglie le sfide alle quali è chiamato il settore turistico italiano. Un settore che contribuisce per più del 10% del Pil e dà lavoro a oltre 2 milioni e mezzo di persone”. Così la deputata Sara Moretto, capogruppo Pd in Commissione Attività produttive ieri sera nell’intervento durante il dibattito sulla Legge delega sul turismo.

Tags: 

Turismo. Mor, Centinaio ministro del nulla, un anno di chiacchiere

  • 13/06/2019

"La stagione turistica è alle porte e il ministro Centinaio può vantarsi di aver buttato un anno al vento. L'idea geniale di accorpare agricoltura e turismo ha creato solo confusione e stallo. Oggi il ministro dice che sono stati approvati importanti emendamenti alla legge delega al Turismo: la verità è che è stato rimandato tutto e il ministro non si è nemmeno presentato in commissione.

Turismo: Moretto a Centinaio, tutto rinviato, di che emendamenti parla?

  • 13/06/2019

“Il ministro Centinaio si vanta dell’approvazione in commissione Attività produttive alla Camera dell’approvazione importanti emendamenti alla legge delega. Ma di che parla il titolare del Turismo? A cosa si riferisce? Oggi la relatrice ha informato i componenti della commissione che non è pronta con i pareri e ha chiesto di rinviare voti a lunedì prossimo. Come si permette un ministro di rilasciare dichiarazioni del genere, senza per altro essere venuto in commissione? Siamo ormai davvero al delirio”.

Turismo: Moretto, su Piano Strategico occorre audizione Enit ad hoc

  • 04/06/2019

“A nome del gruppo Pd in commissione Attività produttive chiederò all’ufficio di presidenza una nuova audizione dell’Agenzia Nazionale del Turismo, per una sessione ad hoc sull’applicazione del Piano Strategico per il Turismo e le connesse strategie per il settore. E’ una decisione che abbiamo assunto anche alla luce di quanto riferito oggi in commissione da Maria Elena Rossi, direttore marketing e promozione di Enit, nell’ambito dell’esame del disegno di legge delega al governo in materia di turismo.

Tags: 

Dl ministeri: Gadda, su turismo hanno prevalso logiche spartitorie

  • 07/08/2018

“Anche il riordino dei ministeri è stato l’ennesima occasione in cui Lega e M5S hanno anteposto le logiche spartitorie e la propaganda all’interesse del Paese”. Lo dichiara Maria Chiara Gadda, capogruppo Pd in Commissione Agricoltura alla Camera, a proposito del Dl per il riordino dei ministri.

Dl riordino: Cenni, da Centinaio errore incredibile su turismo-agricoltura

  • 07/08/2018

“Nell’accorpare il settore turistico e quello agricolo, il governo ha fatto un doppio, incredibile errore, che finirà per penalizzarli entrambi”. Lo ha dichiarato Susanna Cenni, vice-presidente della Commissione Agricoltura della Camera, nel corso della discussioni in Aula sul dl per il riordino dei ministeri.

Pagine