Ilaria Salis: Piero De Luca, condizioni disumane e degradanti violano Carta diritti fondamentali UE. Il Governo riporti in Italia la nostra connazionale

  • 28/03/2024

“Il trattamento che sta subendo Ilaria Salis in Ungheria è indegno e inaccettabili. Le condizioni carcerarie cui è sottoposta sono disumane e degradanti, violano la Carta dei diritti fondamentali dell'uomo e le altre norme dell'UE in materia. Non possiamo tollerarlo, e chiediamo al Governo un impegno forte e deciso per attivare tutte le procedure consentite dalla disciplina europea sulla cooperazione giudiziaria per riportare Ilaria Salis in Italia, facendole scontare le misure cautelari nel nostro Paese.

Ita-Lufthansa: Barbagallo, timori dopo slittamento decisione UE, governo risponda a interrogazione pd

  • 27/03/2024

Ci preoccupa molto lo slittamento della decisione della commissione UE sull’operazione Ita-Lufthansa, prevista in un primo momento per i primi giorni di giugno. E, come già detto in una interrogazione, non riusciamo a scorgere i vantaggi a favore dei consumatori, connessi a questo progetto di fusione e poca chiarezza c’è anche sul destino dei lavoratori di Ita”. Lo dichiara il capogruppo PD in commissione Trasporti alla Camera, Anthony Barbagallo, commentando le dichiarazioni de presidente di Ita Airways, Antonino Turicchi.

Ue: Pd, bene revisione Pac, esultanza destra ridicola

  • 26/03/2024

“La decisione del Consiglio Ue di proporre al Parlamento Europeo alcune modifiche della Politica Agricola Comune, con l’auspicio che possa essere approvata prima della fine della legislatura, va nella giusta direzione perché raccoglie le proposte avanzate collegialmente da gran parte delle forze politiche, e noi tra questi, puntando a ridurre gli oneri amministrativi a carico delle aziende agricole e dare maggiore flessibilità, senza intaccarne la portata, per quanto  riguarda il rispetto dei vincoli ambientali.

Boldrini: solo l'UE, fondata sulla pace, può evitare la guerra

  • 21/03/2024

"Si rimane senza parole a leggere oggi certe notizie: "l’Ue e i suoi cittadini si preparino alla guerra". A quanto riportano indiscrezioni di stampa, il documento conclusivo del Consiglio europeo include un invito alla Commissione e all'Alto rappresentante a mettere in campo azioni che preparino l'Ue e i suoi cittadini ad uno scenario di guerra.

Ue: Iacono, parere di non conformità del Governo su benessere e tracciabilità cani e gatti del tutto strumentale

  • 21/03/2024

"Il possesso di cani e gatti in Europa è un fenomeno estremamente diffuso e di conseguenza il commercio di tali animali domestici risulta essere particolarmente redditizio e quindi anche esposto a pratiche commerciali sleali o addirittura illecite da parte di alcuni operatori, dalle frodi e contraffazioni di documenti al commercio illegale da paesi terzi.

Pac: Forattini a Lollobrigida, basta polemiche con Ue, servono trasparenza e concretezza

  • 14/03/2024

“Basta polemiche e ipocrisie nei confronti dell’Europa, considerato che le risorse per l’agricoltura arrivano da lì, attraverso la Pac. I Piani strategici della Pac sono nazionali e gli Stati membri hanno margini di modifica, prima della Commissione Europea, soprattutto per quanto riguarda semplificazione e sburocratizzazione. Sull’assegnazione dei fondi Pac occorre fare con urgenza chiarezza e agire in favore della trasparenza. In gioco ci sono la reputazione del Paese e gli interessi degli agricoltori.

Fsc: Deputati Pd, alla Toscana solo risorse Ue, destra in confusione

  • 13/03/2024

"Le risorse del Fondo di sviluppo e coesione assegnate alla Regione Toscana sono riparti comunitari. Troviamo francamente sorprendenti le numerose dichiarazioni di esponenti territoriali della maggioranza, che non perdono occasione di criticare le politiche dell'Ue, ma che oggi ringraziano il Governo Meloni per lo stanziamento di fondi europei. Evidentemente tra i colleghi della destra c'è un po' di confusione.

Rider: Scotto, direttiva Ue passo avanti, Parlamento recepisca

  • 12/03/2024

“La direttiva sui rider è oggettivamente un passo in avanti dopo anni di assoluta deregulation in Ue. Un segnale a milioni di lavoratori e di lavoratrici: la precarietà e il sotto-salario non sono un destino. Appena Bruxelles avrà varato definitivamente la direttiva sui rider chiederemo al Parlamento italiano di recepirla immediatamente. Auspichiamo che questa norma di civiltà non faccia la stessa fine del salario minimo”.

Lo dichiara Arturo Scotto, capogruppo del Pd in commissione Lavoro alla Camera.

Ue: Bonafè, da congresso PSE forte messaggio per superare discriminazioni di genere

  • 01/03/2024

“Il Congresso del PSE partirà da un incontro con le donne europee per parlare del loro ruolo fondamentale nella società del futuro. Tutto questo ad una settimana dalla vittoria di una donna italiana, Alessandra Todde, nelle elezioni in Sardegna con il PD primo partito regionale. Guardiamo al futuro con ottimismo a partire dalle prossime elezioni europee dove dovrà prevalere il PSE e il PD per evitare le derive nazionaliste e per un'Europa sempre più forte in un mondo in evoluzione”.

Pagine