Editoria: Pezzopane, Vicina a giornalisti e collaboratori Ansa. Difendere qualità del lavoro. Informazione è democrazia

  • 17/05/2020

“Esprimo la mia forte solidarietà a giornalisti, dipendenti collaboratori dell’Ansa a Roma e in Abruzzo. Ogni voce che viene a mancare è la democrazia che perde.  La libera informazione e il pluralismo sono pilastri della democrazia. Gli editori non scarichino sui lavoratori, con continui tagli e sacrifici colpiscono i lavoratori più deboli ed i territori. E’ necessario un confronto serio per trovare una soluzione per l’occupazione e la qualità del lavoro.

Manovra: Carnevali, sciopero inevitabile davanti a cecità governo

  • 21/12/2018

“La decisione di medici, veterinari e operatori sanitari di indire uno sciopero contro la manovra è pienamente condivisibile: non si può restare in silenzio davanti alla cecità dimostrata dal governo per i problemi del sistema sanitario”. Lo dichiara Elena Carnevali, della presidenza del gruppo Pd alla Camera, a proposito delle due giornate di sciopero nazionale annunciate dalle organizzazioni sindacali della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria contro la legge di Bilancio.

Sanità: De Filippo, protesta giusta, ministra Grillo non dica il falso

  • 23/11/2018

“Le ragioni dello sciopero di 24 ore promosso da tutte le organizzazioni dei medici e dei veterinari sono legittime e la risposta della ministra della Salute Grillo alla protesta è priva di fondamento. Nella Legge di Bilancio M5s-Lega non c’è un soldo in più del miliardo di euro contenuto nella manovra dello scorso anno del governo Gentiloni.

Ryanair: Damiano, no a minacce e pressioni ai lavoratori per sciopero

  • 13/12/2017

"La minaccia di Ryanair di punire i dipendenti che aderiranno allo sciopero del prossimo 15 dicembre, togliendo loro gli aumenti di stipendio, negando i trasferimenti richiesti e cancellando le promozioni attese, è inaccettabile. In Italia lo sciopero è un diritto costituzionalmente protetto e i lavoratori lo utilizzano per ottenere migliori condizioni di lavoro e di salario". Lo scrive Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro sul suo profilo Facebook.