Maltempo: Scarpa, solidarietà ai colpiti. Servono interventi urgenti

  • 26/07/2023

“Via Capovilla, a Pieve di Soligo, ridotta a un fiume in piena di acqua e ghiaccio. Migliaia di euro di danni nella zona di Valdobbiadene, Quartier del Piave, Vittorio Veneto e Conegliano. Diversi feriti.
L’ondata di maltempo straordinaria si è abbattuta in queste ore anche nella Marca: sono innanzitutto vicina alle comunità e  agli amministratori che in questo momento contano i danni e le perdite. Mi sono subito attivata affinché le esigenze del mio territorio siano ben rappresentate in Parlamento.

Maltempo: Roggiani, In Lombardia vittime del cambiamento climatico. Basta negare crisi

  • 25/07/2023

“Le due vittime di queste ultime 24 ore, una ragazza di 16 anni del bresciano e una donna di Lissone, sono vittime del cambiamento climatico, un fenomeno che questa maggioranza si ostina a negare. Noi continuiamo a chiedere interventi a sostegno dei comuni colpiti, ma contro questi eventi estremi non servono misure spot ma una vera strategia e l’unica attuabile è quella che l’Europa ci indica con il Green Deal e con i fondi del Pnrr. Non c’è più tempo per continuare a negare la crisi climatica. L’anno scorso ci sono state 18mila vittime.

La più importante opera pubblica di cui ha bisogno l'Italia è la messa in sicurezza del territorio, il cambiamento climatico impone azioni immediate

  • 18/05/2023

La situazione in #EmiliaRomagna e #Marche si aggrava.
Ciò dimostra che il #cambiamentoclimatico è un fenomeno reale e minaccioso che impone azioni immediate a tutela dell’ambiente.

La più importante opera pubblica di cui ha bisogno l’Italia è la messa in sicurezza del territorio.
Lo scrive sui social Laura Boldrini, deputata del Partito Democratico.

Ambiente: Braga, agire subito per l’Africa, no a investimenti inutili o dannosi

  • 16/03/2023

"L’Africa è un continente che soffre per la nostra indifferenza. Ce lo ha ricordato in questi giorni il Presidente Mattarella. La lotta al cambiamento climatico deve diventare una priorità per l’Europa e per l’Italia perché il prezzo più alto lo pagano al di là del Mediterraneo. In Africa, negli ultimi 25 anni, sono aumentate catastrofi, siccità e inondazioni, che oltre ad alterare l’ecosistema, spingono milioni di persone a emigrare per sopravvivere. Occorre agire subito intanto seguendo le direttive europee per ridurre emissioni e limitare sprechi.

Clima: Braga, da Mattarella parole chiare su urgenza

  • 14/03/2023

“Grazie al Presidente Mattarella per le parole nette e chiare sull’urgenza di agire per contrastare il cambiamento climatico. Siccità e riscaldamento globale mettono a rischio la stabilità e la possibilità di un futuro di sviluppo e di benessere per tutti”. Lo ha scritto su twitter Chiara Braga, deputata Pd, Segretaria di Presidenza della Camera dei Deputati.

Ambiente: Barbagallo, incomprensibile no del governo Meloni a stop motori termici dal 2035

  • 01/03/2023

“Contro ogni logica, fuori dal tempo e dallo spazio, il governo Meloni, attraverso il ministro dell’Ambiente e della sicurezza energetica, Gilberto Pichetto Fratin, annuncia il ‘no’ dell’Italia alla proposta di regolamento europeo che prevede il bando, dal 2035, alla produzione e vendita di auto con motori diesel e benzina. Tutto questo in barba alla transizione ecologica, al rispetto dell’ambiente e soprattutto senza considerare l’emergenza dettata dal cambiamento climatico.

Clima: Pd, grave rinuncia governo a inviato speciale

  • 23/02/2023

Mentre nel mondo si moltiplicano segnali di allarme per la crisi climatica l’Italia decide di rinunciare all’”Inviato speciale per il Cambiamento climatico”. L’Ambasciatore Alessandro Modiano, nominato lo scorso anno dal Governo Draghi per favorire la diplomazia climatica, ormai componente fondamentale della politica estera dell’Italia e dell’Unione Europea, e curare le relazioni tra i Ministeri competenti, ha deciso di dimettersi al mancato rinnovo dell’incarico.