E-R: P. De Luca, ancora una passerella di Meloni, finora promesse tradite

  • 18/01/2024

“È inutile nascondersi dietro ad un dito, diciamolo chiaramente: quella della Premier Meloni con la Von der Leyen in Emilia Romagna ha l'aria dell'ennesima passerella, utile solo alla propaganda elettorale della destra. Una destra che, dopo le ultime vicende del Mes, ha bisogno di rifarsi un profilo europeista in vista delle prossime elezioni. Una mossa elettorale che copre le promesse finora tradite verso la popolazione romagnola, che sta pagando ancora il prezzo della terribile alluvione di maggio scorso.

Sgarbi: Pd, basta tentennamenti, Meloni e Sangiuliano smettano di proteggerlo

  • 09/01/2024

“Basta tentennamenti, Meloni e Sangiuliano smettano di proteggere Sbarbi”. È duro il commento della capogruppo democratica nella Commissione Cultura della Camera, Irene Manzi, alla nota della procura di Macerata che conferma che il sottosegretario alla Cultura, Vittorio Sgarbi è indagato per il reato di autoriciclaggio di beni culturali di cui all'articolo 518-septies del codice penale.
“Sono accuse

Acca Larentia: Graziano, Meloni condanni nettamente militanti neofascisti

  • 08/01/2024

“Militanti neofascisti, con le braccia tese, si sono radunati davanti alla vecchia sede del MSI, scandendo all’unisono il grido "Presente". Una manifestazione inaccettabile che va contro i principi fondamentali di tolleranza e rispetto. Commemorare tre giovani del Fronte della Gioventù uccisi 46 anni fa non giustifica un gesto che evoca simboli associati a ideologie estremiste e discriminatorie. Inizialmente, ho pensato potessero essere frammenti di un passato lontano, ma sono di ieri.

Boldrini: "A Meloni sta bene essere definita "uomo dell'anno"?

  • 29/12/2023

"La prima pagina di un quotidiano di destra, oggi, definisce Giorgia Meloni "uomo dell'anno", con toni molto trionfalistici. Perché non "donna dell'anno"? E' chiaro: ad essere simbolo di (presunto, in questo caso) successo non può che essere un uomo. Del resto, lei stessa ha deciso di farsi chiamare al maschile: il presidente del Consiglio.

Mes: Schlein, Meloni doveva dire che con ratifica non si attiva

  • 21/12/2023

"Come abbiamo ribadito molte volte Giorgia Meloni avrebbe dovuto saper spiegare la ratifica di un trattato e la richiesta di utilizzo dello strumento previsto da quel trattato. Nessuno aveva messo in discussione che non si stesse chiedendo l'attivazione del Mes in Italia, ma perchè impedire a tutto il resto di Europa di andare avanti sulle modifiche concordate. Ancora una volta abbiamo visto l'inconsistenza e l'incapacitaà di questo governo e la tendenza a non raccontare la verità al Paese.

Mes: Serracchiani, adesso Meloni tirerà a campare

  • 21/12/2023

"Le spaccature e le contraddizioni delle destre emerse in questa vicenda del Mes sono un oggettivo e grave problema per l'Italia, e la Lega fa pure festa. Adesso la presidente Meloni potra' far finta di niente e tirera' a campare altri sei mesi, ma i nodi prima o poi tornano al pettine. La questione della collocazione in Europa e' discriminante, senza una politica europea chiara della maggioranza non esiste Governo autorevole e si finisce sfiduciati come il ministro Giorgetti". Lo afferma Debora Serracchiani, componente della segreteria Pd.

Mes: Provenzano, col governo Meloni a perdere è l'Italia

  • 21/12/2023

Hanno sbagliato tutto sul Patto di stabilità e ora per coprire il fallimento bocciano il Mes. Un'inutile rappresaglia, com'era inutile arma negoziale. La maggioranza si spacca, smentisce Giorgetti. Hanno perso in ??Europa e oggi lo ammettono. Col Governo Meloni a perdere è l'Italia". Così su X Peppe Provenzano, responsabile Esteri nella segreteria Pd.

Superbonus: Simiani, da governo Meloni pantomima indegna sulla pelle di cittadini e aziende

  • 12/12/2023

“La notizia sul Superbonus che esce ed entra dalla Legge di Bilancio nel giro di pochi minuti è una pantomima indegna di un paese serio ed affidabile e la certificazione di una destra inadeguata che continua a cercare consenso sulla pelle di migliaia di cittadini che hanno investito i propri risparmi e di moltissime aziende che rischiano di entrare in crisi. Ancora una volta il governo Meloni è il governo degli annunci e delle retromarce”: è quanto dichiara il capogruppo Pd in Commissione Ambiente di Montecitorio Marco Simiani.

Pagine