Pnrr: P. De Luca, Meloni contraria, la verità fa male

  • 11/08/2022

 La verità sul Pnrr fa male alla leader di Fdi Giorgia Meloni, che nasconde la realtà, impegnata in queste ore a costruirsi un'immagine accettabile per l'Europa. Nonostante i tentativi maldestri di camuffare la propria azione politica, i fatti sono chiari e superano tutte le chiacchiere. Il 15 luglio 2020 tutto il centrodestra ha votato contro la Risoluzione a prima firma Delrio, in cui si dava mandato al Governo di negoziare a Bruxelles l'adozione del Next Generation EU e del relativo Piano di Ripresa.

Elezioni: Fiano, Meloni spieghi agli italiani sue affermazioni su Pnrr. Se favorevole perché non lo ha votato?

  • 11/08/2022

“15 Luglio 2020. In Parlamento si votava la risoluzione Delrio con la quale si dava mandato al Governo di negoziare l'adozione del Next Generation EU e del relativo Piano di Ripresa. Tutta la destra centro voto compattamente contro. Il 13 ottobre 2020, il Senato approvò la relazione delle commissioni riunite 5° e 14° che avallava le linee guida presentate dal governo per la definizione del Pnrr. Tutti i partiti del Centrodestra, si astennero dal voto sulla risoluzione di maggioranza.

Pnrr: Serracchiani, E' Meloni che vuole nascondere verità

  • 11/08/2022

"Comprensibile il tentativo della destra di accreditarsi come forza che non mette a rischio l'economia del Paese ma le falsità non sono accettabili. Le forze della destra votarono contro, alla Camera, il 15 luglio 2020 la risoluzione Delrio in cui si dava mandato al governo di negoziare l'adozione del NgEu e del relativo piano di ripresa, quello che avrebbe consentito all'Italia di ottenere 200 miliardi di risorse. Questa è la verità, anche se Giorgia Meloni vuole nasconderla.

Pnrr: Piero De Luca, Invece di attaccare giornalisti, sovranisti chiariscano posizione

  • 08/08/2022

Crosetto si lamenta con il giornalista che chiede giustamente perché Fdi avesse votato a più riprese contro il #PNRR. Si chiama libertà di informazione. Invece di reagire stizziti, i sovranisti chiedano scusa e chiariscano la posizione sull'utilizzo di queste risorse decisive.

Così su Twitter il vice capogruppo dem alla Camera Piero De Luca

Elezioni: Romano, blocco navale? Fdi partito contro Europa e interesse nazionale

  • 06/08/2022

“Ieri votano contro il PNRR, oggi rilanciano il blocco navale, domani riprenderanno la polemica contro Bruxelles: al di là delle chiacchiere, FdI rimane un partito contro l’Europa (e contro gli interessi nazionali italiani, che si difendono solo in Europa e con l’Europa)”. Lo scrive su twitter Andrea Romano, deputato Pd.

Elezioni: Piero De Luca, Centrodestra nemico del Pnrr e del rilancio del Paese

  • 04/08/2022

“Leggere il titolo del programma della destra fa sorridere. Direi che sfiora il ridicolo. Coloro che oggi ci parlano di più Italia in Europa e di più Europa nel mondo sono gli stessi che negli anni hanno tenuto un atteggiamento antieuropeista costante, per compiacere i loro amici nazionalisti a Bruxelles. Mettendo così a rischio gli interessi del Paese, in termini di affidabilità e credibilità, e colpendo quelli delle famiglie, dei lavoratori e delle aziende. E a parlare sono i fatti.

Pnnr: Piero De Luca a Berlusconi, meglio non esagerare con le bugie

  • 03/08/2022

“Il caldo gioca brutti scherzi. Berlusconi vanta meriti sul #PNRR dimenticando che tutto il centro destra in parlamento ha votato contro il Next Generation EU e poi ha addirittura mandato a casa il Governo Draghi, che stava attuando i progetti. Meglio non esagerare con le bugie”.

Così su Twitter il vice capogruppo democratico alla Camera Piero De Luca.

Sud: Piero De Luca, Accelerare attuazione Pnrr. Basta con divari insopportabili.

  • 03/08/2022

“I dati del rapporto Svimez annunciati oggi devono suonare come un campanello d'allarme che richiama ad un impegno politico da affrontare come grande questione nazionale: invertire il trend di insopportabile divario in termini di servizi e opportunità tra il Sud e il Nord del Paese. Avevamo iniziato un percorso importante con il Governo Draghi, un percorso interrotto da forze irresponsabili che hanno generato questa situazione di instabilità e incertezza politica che si ripercuote soprattutto sulle comunità più fragili.

Tags: 

Lattanzio: prevenire infiltrazioni cyber e mafiose nei fondi del Pnrr

  • 26/07/2022

"In commissione Antimafia abbiamo con ogni mezzo dato conto e cercato di prevenire attacchi ai sistemi strategici pubblici e privati da parte della criminalità informatica, ma soprattutto abbiamo dato conto del rischio fortissimo che la criminalità informatica si potesse saldare con la criminalità mafiosa italiana, dando cosi la possibilità alle mafie di sferrare un attacco durissimo allo Stato". Lo dichiara il deputato del Pd, Paolo Lattanzio, membro della commissione parlamentare contro le mafie.

Pagine