Siccità: Vaccari, buon lavoro al commissario Dell’Acqua, ci auguriamo approccio strutturale per l’emergenza

  • 05/05/2023

“La siccità è da tempo tra noi e va trattata con un approccio strutturale e non solo emergenziale. Buon lavoro al commissario Nicola Dell’Acqua che dovrà intervenire sull'emergenza e ci auguriamo con l’ascolto e il dialogo necessari. L’opposto di quanto fatto dal Governo finora”. Lo scrive in un tweet Stefano Vaccari, capogruppo Pd in Commissione Agricoltura della Camera

Siccità: Forattini, Piano deludente. Appproccio emercenziale, non strategico

  • 27/04/2023

“Il piano del Governo per far fronte alla siccità è deludente. Mentre tantissimi territori sono a secco, l’Esecutivo continua ad affrontare la situazione con un approccio emergenziale invece che strategico. Il Governo non ha capito la gravità della situazione: lo dimostra il fatto che non è stato ancora nominato il Commissario straordinario, per colpa di dissidi nella maggioranza”. Lo dichiara la deputata del Pd Antonella Forattini dopo il voto alla Camera del Decreto del Governo.
“Non c’è una programmazione di lungo periodo, solo interventi estemporanei, una pezza sul buco. 

Siccità: Serracchiani, il governo senza strategia interessato solo a bandierine

  • 26/04/2023

La siccità non è un evento dell’ultimo minuto ma una realtà che viene da lontano e con cui dovremo fare i conti per lungo tempo, per questo non si può parlare di emergenza, occorre una strategia di medio lungo periodo che non c’è nel decreto del governo. Del resto mentre si parla di emergenza manca ancora il commissario per i litigi nella maggioranza. La sensazione che avvertiamo è la stessa provata ascoltando il ministro Fitto a proposito del Pnrr: ci proviamo ma non ne siamo del tutto convinti.

Camera. Deputati Pd, serve indagine conoscitiva su perdite gas e acqua

  • 04/04/2023

Il Gruppo del Pd ha presentato una proposta di indagine conoscitiva sulle perdite di gas e acqua lungo tutto il territorio nazionale, sottoscritta dai deputati dem Marco Simiani, Vinicio Peluffo e Andrea Orlando. La richiesta è stata avanzata nelle due commissioni Attività produttive e Ambiente della Camera e ha lo scopo approfondire e valutare l’impatto delle fuoriuscite di gas naturale da centrali di produzione e infrastrutture di condotta e delle perdite di acqua lungo le reti di distribuzione, anche degli acquedotti rurali.

Morassut: il governo agisca adesso per prevenire la siccità in arrivo

  • 16/03/2023

“L’emergenza idrica è alle porte e rischia di rendere drammatica l’estate per milioni di famiglie e imprese. Occorre che il governo prevenga i rischi di razionamento e protegga in primo luogo le fasce più deboli e fragili della popolazione. Servono misure immediate e misure strategiche. Tra le prime vi è la costituzione di scorte pubbliche di acqua potabile da parte di enti locali e autorità nazionali per tutelare scuole e ospedali, prevenendo rischi speculativi e di innalzamento dei prezzi”.

Siccità: Simiani, liti nel governo bloccano interventi urgenti

  • 02/03/2023

“Il ministro dell’Ambiente ha oggi smentito clamorosamente il titolare del dicastero dell’Agricoltura sulla gestione delle misure contro la siccità. È evidente che ci sia uno scontro interno al governo e alla stessa maggioranza sulla governance delle risorse idriche che Palazzo Chigi, come detto ieri da Lollobrigida, vuole accentrare e commissariare mentre Pichetto Fratin è evidentemente su altre posizioni.

Siccità: Vaccari, governo in ritardo, ministri dicono cose opposte, intervenire con urgenza

  • 02/03/2023

“Siamo alla farsa. Sull'urgenza di affrontare le criticità derivanti dalla siccità, ieri, il ministro Lollobrigida, rispondendo all'interrogazione presentata dal PD e accogliendo le proposte fatte, ha evidenziato che sarà compito della cabina di regia istituita dal governo presso la presidenza del Consiglio decidere azioni e misure. Oggi, di contro, il ministro Pichetto Fratin annuncia la nomina di più commissari per velocizzare gli interventi da adottare.

Scarpa, serve un piano straordinario del governo per l'emergenza siccità

  • 21/02/2023

Al momento attuale sulle Alpi c'è la metà della neve che dovrebbe esserci; il lago di Garda sta attraversando un periodo di siccità straordinario, come gli altri grandi laghi del nord Italia; il fiume Po' ha un deficit di acqua del 61%; i canali di Venezia sono in secca da troppi giorni con conseguenze importanti sulla vita in città e servirebbe un mese intero di pioggia per recuperare l'acqua che manca su montagne, laghi e fiumi.

Pagine