Legge Ue: De Luca, maggioranza assente e sottosegretario ‘a sua insaputa’

  • 11/03/2019

“Inizia la discussione generale sulla Legge europea. Ancora una volta, quando si parla di Europa, Lega e M5s sono assenti. Il governo invia in aula un sottosegretario ‘a sua insaputa’ (Barra Caracciolo) che dichiara di essere senza né delega, né nomina formale. Siamo alle comiche”.

Così il capogruppo Dem in commissione Politiche europee, Pero De Luca, in un commento sul suo profilo twitter.

av: Fregolent, Conte fa il grillino e mette Salvini nell'angolo

  • 07/03/2019

"Il chiaro No di Conte alla Tav mette Salvini e la Lega nell'angolo”. Lo dichiara Silvia Fregolent, deputata del Partito democratico, a proposito della conferenza stampa del presidente del Consiglio Giuseppe Conte sulla Tav.

“Il premier chiarisce quindi il nervosismo del Ministro dell'Interno di questi giorni e smaschera chiaramente il tentativo del Carroccio, piegato sulle posizioni del M5S, di prendere soltanto tempo in vista di una mediazione ormai impossibile”, conclude.

Banche: Mancini, nomina Paragone frutto di lottizzazione di cariche nella maggioranza

  • 26/02/2019

“Il nome del Senatore Gianluigi Paragone alla presidenza della Commissione di inchiesta sul sistema bancario è emerso, nella discussione della maggioranza, assieme a quello del Prof. Savona come candidato alla guida della Consob. L’impressione che abbiamo è che il Movimento 5 Stelle, dopo essere stato costretto a rinunciare alla candidatura di Marcello Minenna, abbia avuto come compensazione la presidenza della Commissione di inchiesta per il Senatore Paragone”.

Legittima difesa: Orlando, rinvio per coprire contraddizioni Lega-5Stelle

  • 26/02/2019

“Noi, a differenza di Forza Italia che cerca di scavalcare a destra la Lega proponendo forse la legge del taglione, saremmo favorevoli ad un rinvio all’infinito di questo scellerato provvedimento sulla legittima difesa”, lo dichiara Andrea Orlando, intervenendo in Aula sulla richiesta di rinvio della proposta di legge. 

Genitori Renzi: Rosato, Di Maio caccia Giarrusso senatore forcaiolo?

  • 21/02/2019

Giarrusso riesce a esprimere tutto il meglio dei 5 Stelle. Li rappresenta in tutto.

Bugiardo con gli elettori perché uno che dice che l’ha spaventato Alessia Morani, che pesa un terzo di lui ed era in quel momento alla Camera e non al Senato, dimostra fino in fondo quanto l’ipocrisia sia la guida del gruppo dirigente grillino.

M5s: De Luca, responsabili recessione non accusino Ue

  • 21/02/2019

“Il giudizio negativo della Commissione Ue su Quota 100 e Reddito di cittadinanza era scontato. Contrariamente a quanto dichiarato da Sergio Battelli, deputato M5s della commissione Politiche europee, la valutazione effettuata non ha nessuna ragione politica, ma si fonda su un’analisi tecnica, seria ed oggettiva. È evidente a chiunque che impegnare tutte le risorse della Legge di bilancio su due misure che riducono l’occupazione, ed anzi incentivano l’inoccupazione, impatterà negativamente sulla crescita e lo sviluppo del Paese. Non ci vuole un mago per fare queste previsioni.

Tav: Fiano, miliardi e posti lavori buttati per evitare un processo

  • 20/02/2019

“La Lega, avuta in regalo l’assoluzione di Salvini, decide di bloccare la Tav. Dà un calcio alla propria propaganda, alle promesse e alle manifestazioni. Questo il testo della mozione che la maggioranza vuole votare domani. Il progetto viene ridiscusso integralmente. L’Italia butta via miliardi, sviluppo, posti di lavoro. Per un processo scansato. Per una poltrona salvata”. Lo scrive su Twitter Emanuele Fiano, della presidenza del gruppo Pd alla Camera, postando il testo della mozione di Lega e M5S sull’Alta velocità Torino-Lione.

Pagine