Banche: Buratti, Servizi bancomat a costi ridotti e trasparenti

  • 26/07/2022

“Condivido l’appello delle Associazioni dei consumatori: servono servizi bancomat a costi ridotti e trasparenti.
Da diversi mesi è in discussione una riforma del modello dei costi dei prelievi su circuito Bancomat, in particolare quelli effettuati da utenti su banche diverse da quella del proprio conto corrente. Le nuove modalità comporterebbero un un risparmio medio per il consumatore pari a 0,30 centesimi su circa 500 milioni di operazioni annue per oltre 150 milioni di euro di costi in meno a carico degli utenti.

Carige: Pini, attivismo Bper consolida sistema bancario

  • 16/02/2022

“La firma dell'accordo per l'acquisizione di Carige da parte di Bper è una novità positiva per tutto il sistema bancario italiano, che si rafforza superando criticità del passato. ". Lo dichiara la deputata del Pd Giuditta Pini. "Sono contenta per il fatto che questa soluzione provenga da Bper, banca di Modena, che sta mostrando da tempo un grande attivismo nell'agevolare il consolidamento del nostro sistema bancario e che porterà la nostra città a diventare protagonista della costituzione di un nuovo polo bancario italiano”.

Banche: Buratti, da Intesa San Paolo ottimi risultati di bilancio

  • 04/02/2022

"Gli ottimi risultati consolidati al 31 dicembre 2021, presentati oggi da Intesa San Paolo, dimostrano come l’istituto abbia saputo affrontare efficacemente la difficile sfida con gli effetti da Covid-19, riuscendo ad essere al fianco delle imprese e delle comunità con azioni finalizzate alla crescita sostenibile ed inclusiva”.

Lo dichiara il capogruppo Pd in Commissione d’inchiesta banche Umberto Buratti.

Banche: Buratti, Bene impegno governo ad intervenire in sede europea

  • 17/11/2021

"La ripresa del Paese passa anche dalle banche di comunità e di relazione. Per questo è importante che il governo abbia preso una serie di impegni contenuti nella risoluzione unitaria Buratti-Zennaro sulle banche di credito cooperativo approvata oggi dalla commissione Finanze alla Camera. È indispensabile rivedere tutto il complesso regolamentare, valutando modifiche ispirate ai princìpi di adeguatezza, proporzionalità e sussidiarietà.

Banche: Buratti, bene rinvio Basilea, ora riforma BCC

  • 27/10/2021

"E' un'ottima notizia che le ultime regole di Basilea 3+ per le banche europee siano state posticipate al 2025 e saranno meno severe di quanto atteso. Era quello che molti esponenti del gruppo del Pd della Camera avevano auspicato: è del tutto evidente, infatti, che se applicate avrebbero determinato una diminuzione dei crediti all'economia reale, alle famiglie e alle imprese. Non si può gravare ulteriormente l'industria bancaria che deve, invece, essere messa nelle condizioni di sostenere la ripresa, affiancando il sistema Paese nella fase di crescita post pandemica".

Banche: Fragomeli, governo salvaguardi livelli occupazionali Bnl-Bnp Paribas

  • 13/10/2021

“Dopo la risposta del governo all’interrogazione che abbiamo presentato sul piano industriale messo a punto dalla direzione del Gruppo Bnl-Bnp Paribas e riportato dai mezzi d’informazione, restano intatte tutte le nostre preoccupazioni e il nostro impegno a vigilare sulle prossime mosse dell’istituto bancario.

Mps, deputati eletti in Toscana del Pd: “Il Governo convochi i sindacati”

  • 24/09/2021

“Oggi i lavoratori e le lavoratrici di Mps sono in sciopero e la loro mobilitazione è accompagnata da una lettera molto forte. Noi crediamo che la loro legittima richiesta di essere convocati ed ascoltati dal Governo, e di non pagare il costo della crisi,  sia giusta e che vada sostenuta. Dobbiamo ricordare che Mps è la più antica banca del Paese e la prima azienda toscana”. Così scrivono i deputati toscani del Pd.

Covid. Buratti, prolungare moratorie su prestiti e rivedere regole Ue

  • 27/03/2021

A fine giugno, quando scadranno le moratorie su quasi 300 miliardi di euro di prestiti bancari, c’è il rischio che 2,7 milioni di imprese e famiglie italiane si trovino sull’orlo di un sostanziale dissesto finanziario e,  in base alle nuove norme europee sui crediti deteriorati, vengano classificati in posizione di default.

Banche: Fassino, Intesa-Ubi scelta importante per la crescita dell'Italia

  • 15/07/2020

"Sempre di più le dimensioni di scala e la forza finanziaria sono condizioni essenziali perché il sistema bancario italiano possa operare con efficienza e dinamicità a beneficio delle imprese, delle famiglie, dei risparmiatori e degli investitori.  Corrisponde a questa esigenza l'unione di Intesa S.Paolo e UBI Banca, un'occasione importante per creare il primo gruppo bancario italiano e uno dei più grandi istituti bancari europei.

Pagine