Governo: Fiano, va sotto alla Camera, maggioranza debole

  • 02/07/2019

“Il governo va sotto alla Camera su un emendamento sulla ingiusta detenzione. I 5Stelle chiedono allora la sospensione della discussione e la richiesta viene approvata per soli 7 voti di differenza...Maggioranza debole, confusione tanta!” Lo scrive su Twitter Emanuele Fiano, della presidenza del gruppo Pd della Camera.

Governo: Carnevali, nuova bugia di Di Maio sui soldi a famiglie

  • 02/07/2019

“Ancora una volta le bugie di Luigi Di Maio si rilevano avere le gambe corte. Dopo la scoperta del presidente dell’Inps che i “risparmi” sul reddito di cittadinanza avrebbero fruttato circa 1,3 miliardi di euro, prima delle elezioni europee il vicepremier aveva subito annunciato che quei soldi sarebbero andati alle famiglie italiane, in particolare con misure di sostegno alle madri che lavorano, ai bonus per chi ha uno o più figli, agli asili nido, ai prodotti per l’infanzia. ‘Sarà un altro tassello del cambiamento, per metterci alle spalle anni di false promesse’, aveva tuonato.

Industria: Serracchiani, governo al buio, mettere lavoro a primo posto

  • 14/06/2019

“L’anno bellissimo di cui vagheggiava il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sta facendo i conti, di giorno in giorno, con i duri numeri della realtà. I dati diffusi dall’Istat sull’industria, i numerini che non piacciono ai Salvini e Di Maio, suonano l’ennesimo campanello d’allarme, con un -1% del fatturato e un ancora più grave per le prospettive future -2,4% degli ordini registrato ad aprile. Un trend negativo che diventa drammatico nel comparto dell’auto, dove, sempre ad aprile, si registra -8,6% sul fatturato e -11,6% negli ordini.

Radio Radicale/Dl crescita: Fregolent, governo sotto in commissione, Lega vota con le opposizioni per salvarla

  • 13/06/2019

“Il Governo è andato sotto in Commissione su Radio Radicale. La  Lega vota con le  opposizioni per salvare la radio mentre i 5 stelle votano contro seguendo le indicazioni di parere contrario del VICE ministro Castelli ".

Così la deputata del Pd Silvia Fregolent, Capogruppo in  commissione Finanze.

Governo: Delrio, maggioranza in stato confusionale. Per rilancio ridurre tasse e costo del lavoro

  • 12/06/2019

"La inquietante proposta di Salvini di introdurre una tassa sulle cassette di sicurezza rivela lo stato confusionale del governo. In dodici mesi hanno azzerato la crescita e aumentato l’indebitamento. Dinanzi al rischio sempre più concreto di procedura di infrazione e soprattutto alla montagna di 35/40 miliardi da scalare per la prossima legge di bilancio, Salvini e i suoi partner si ostinano a mentire cercando capri espiatori sempre altrove. La verità dei numeri però non si cancella con i selfie o le sparate propagandistiche.

Mutui: Serracchiani, il governo del ‘prima pagano gli italiani’

  • 11/06/2019

“Nell’elenco dei disastri economici del ‘governo del cambiamento’ e dei conseguenti maggiori costi scaricati sui cittadini va definitivamente aggiunto anche quello dei mutui per la casa. A segnalare questa tendenza negativa è oggi la Banca d’Italia, che avverte come ad aprile i tassi per ottenere un finanziamento per l’acquisto di una abitazione abbiano raggiunto quota 2,26%, era 2,17% a marzo. Stessa tendenza per i tassi di interesse sui nuovi prestiti alle società non finanziarie saliti sempre ad aprile all’1,46%, dall’1,42% del mese precedente.

Governo: Marattin, su Irpef e Iva Lega e M5S fanno errori da bambini

  • 06/06/2019

“Vi prego fate rifare a M5S e Lega gli esami di terza media. Festeggiano un aumento del 8% di Irpef e Iva sommando semplicemente le percentuali e non i gettiti (in realtà l’aumento complessivo è del 3,5%. È come se le mele salissero da 2 a 3 (+50%), le pere da 100 a 120 (+20%), e io dicessi che la mia frutta complessiva è aumentata del 70% (invece che del 20% effettivo). Sono errori che fanno i bambini alla scuole medie”

Lo dichiara Luigi Marattin Capogruppo Pd in commissione Bilancio.

Governo: Delrio, È crisi politica, Conte subito in Parlamento

  • 03/06/2019

“Le parole di Conte hanno aperto ufficialmente la crisi di Governo. I continui litigi, le prevaricazioni e i distinguo tra Lega e M5s non consentono più al presidente del consiglio di svolgere la sua azione di guida del governo, semmai l’abbia svolta. È lui stesso a averlo detto oggi con molta chiarezza rivolgendosi a Salvini e Di Maio e mettendo sul tavolo le sue dimissioni: il fallimento e’ certificato da coloro che lo hanno provocato.

Governo: Fiano, Conte ha da dire cose importanti? In Parlamento

  • 03/06/2019

“Se Conte ha da dirci cose così importanti da aspettare la chiusura dei mercati, le deve dire in Parlamento che è il luogo preposto alla fiducia/sfiducia nei confronti dei governi. La gestione extraparlamentare di questa crisi è il solito schiaffo alle istituzioni”. Lo scrive su Twitter Emanuele Fiano, della presidenza del gruppo Pd alla Camera, a proposito della conferenza stampa fissata dal presidente del Consiglio Conte per questo pomeriggio.

Governo: Rotta, Salvini commissaria Conte e Paese rischia

  • 30/05/2019

“Mentre il team euroscettico della Lega detta la lettera per la Ue a #Tria, nel M5S prosegue lo psicodramma sulla leadership di #DiMaio. Non contano più nulla. Salvini ha commissariato Conte. Il Parlamento è bloccato. La nave Italia viaggia veloce contro l’iceberg”.

Lo scrive su Twitter Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico.

Pagine