Dl Genova: Borghi, Fraccaro mente. M5s-Lega confusi e impreparati

  • 31/10/2018

“Il ministro Fraccaro, assente dall’aula in tutti questi giorni al pari dei ministri competenti Di Maio e Toninelli, mente al livello di calunnia. Se siamo arrivati a questo punto, senza che da parte del Pd, né delle altre opposizioni, vi sia stato atteggiamento ostruzionistico, è a causa del pressapochismo, della confusione e del modo pasticciato di lavorare messo  in campo da relatori, maggioranza e governo.

Pil: Fregolent, Paese fermo, governo modifichi Legge Bilancio

  • 30/10/2018

“Avevamo avvertito il governo che la sua azione stava portando il Paese a sbattere. Avevamo dato tutta la nostra disponibilità a contribuire, a collaborare, nell’interesse dell’Italia, per evitare di proseguire nella direzione sbagliata. Oggi, purtroppo, l’Istat ci conferma che i nostri allarmi erano fondati. L’economia italiana si è fermata. Nel terzo trimestre del 2018 siamo a crescita zero. Dopo tre anni di espansione il Prodotto interno lordo si è arenato.

S&P: Rosato, incompetenti e arroganti al governo, pagheranno famiglie e imprese

  • 27/10/2018

“Previsioni negative”. In due parole il giudizio di Standard & Poor’s sulla manovra italiana non poteva essere più inequivocabile. Ora dovrebbe essere chiaro a tutti che occorre aggiustare il tiro perché quel giudizio significa già nell’immediato l’aumento degli interessi sui prestiti per famiglie e imprese e la perdita di valore dei risparmi investiti in titoli di stato e azioni bancarie.

Verini: Di Maio, Salvini, che vi ha fatto il paese per volergli così male?

  • 27/10/2018

Il Vice Presidente del Consiglio Di Maio attacca Draghi, che in questi anni - con competenza, autonomia e serietà europeiste - ha contribuito e continua a contribuire ad evitare che paesi più deboli ed esposti come l’Italia precipitassero o precipitino verso il baratro, cominciando anzi (con le riforme avviate) a risalire la china. Fatte le debite proporzioni, è come se settantaquattro anni fa si fossero attaccati gli Alleati che sbarcavano in Italia per aiutarla a liberarsi dai nazifascisti ( anche se non è da escludere che Salvini ci avrebbe fatto un pensierino...).

Sanità: De Filippo, giusta protesta contro tagli governo

  • 17/10/2018

“Riduzione delle risorse, mancanza di un piano di assunzioni, incertezza sul futuro dell’intero comparto, tanti annunci e spot propagandistici nel contesto di una manovra dai numeri che restano oscuri: per la prima volta, come denunciano le stesse organizzazioni dei camici bianchi, ci troviamo di fronte a un vero e proprio arretramento del sistema sanitario nazionale, a cui si aggiunge la completa assenza di chiarezza, di un piano strategico, di un indirizzo programmatico, nelle intenzioni del governo M5s e Lega.

Terremoto: Pezzopane, L’Aquila abbandonata e dimenticata dal governo

  • 01/10/2018

“Se più indizi costituiscono una prova, oggi possiamo dire con certezza che L’Aquila è stata completamente dimenticata dal governo Lega-M5s. Nel decreto emergenze non c’è niente, al contrario di quanto era stato promesso; della nomina di un sottosegretario per la ricostruzione non c’è traccia; il responsabile della struttura di missione che si occupa degli interventi dopo il sisma 2009, il dottor Marchesi, il cui mandato era in scadenza, è stato prorogato per un solo mese a conferma della grande incertezza con la quale si muove il governo .

Crollo ponte: Nobili, ha umiliato Genova, Casalino va rimosso

  • 01/10/2018

"45 giorni per un decreto beffa senza risorse né infrastrutture. E ora Genova scopre che la sua tragedia per il portavoce del governo è una scocciatura per cui 'è saltato il ferragosto'. Prima ferita, poi derubata, ora umiliata.

Conte rimuova immediatamente Casalino #RoccoVergogna". Lo scrive su Twitter Luciano Nobili, deputato del Partito democratico, a proposito dell'audio del portavoce di Palazzo Chigi Rocco Casalino sul crollo del ponte Morandi reso noto dal Giornale.

Crollo ponte: Vazio, governo condivide parole Casalino su Ferragosto?

  • 01/10/2018

"Il nuovo, incredibile audio, questa volta sul crollo del Ponte Morandi, conferma e rende definitiva l'inadeguatezza di Rocco Casalino ad essere il portavoce del governo italiano". Lo dichiara Franco Vazio, vice-presidente della Commissione Giustizia della Camera, a proposito dell'audio, rivelato dal Giornale, in cui Casalino parla del crollo del Ponte Morandi.

Pagine