Cirio: Gariglio minacce inaccettabili, piena solidarietà

  • 30/09/2020

"Piena solidarietà ad Alberto Cirio vittima di minacce gravi ed inaccettabili che rievocano un passato terribile che a Torino ha causato vittime, dolore e violenza".

È quanto dichiara Davide Gariglio, deputato Pd, in merito ai volantini che ritraggono il presidente del Piemonte con le sembianze di Aldo Moro nel covo delle Brigate Rosse.

RU486, dopo Umbria e Piemonte Ceccardi sta con le regioni leghiste che vogliono punire e colpire le donne e la loro libera scelta?

  • 17/09/2020

“Non sappiamo come finirà in Piemonte, ma è certo che dopo la Giunta Umbra a guida Tesei, che ha reintrodotto l’obbligo del ricovero per la somministrazione della pillola RU486, anche l’assessore Piemontese Marrone ci ha provato, aggirando del tutto le linee guida del Ministero della Sanità che invece prevedono il ruolo dei consultori ed il day hospital nella interruzione di gravidanza in applicazione di una legge dello Stato, la legge 194.

Ru486, parlamentari Pd: grave intenzione giunta Piemonte, no a retromarcia day hospital

  • 16/09/2020

"Grave, gravissimo quanto rischia di accadere, in Piemonte, sul fronte della salute delle donne e dei loro diritti di autodeterminazione e libertà. Conquiste di decenni, confermate e aggiornate recentemente anche dal ministro Speranza, ascoltato il Consiglio superiore di Sanità, potrebbero essere messe in discussione dalla giunta di Cirio. L'idea dell'assessore di FdI Marrone di  reintrodurre il ricovero obbligatorio per l'assunzione della RU486 è inaccettabile.

Piemonte, Gribaudo-Rossomando: subito doppia preferenza di genere

  • 06/08/2020

"L’introduzione della doppia preferenza di genere a livello regionale, per le elezioni, è una questione democratica. Governo e Camere hanno fatto la loro parte, introducendo la doppia preferenza di genere per le prossime elezioni regionali di settembre. Ora la Regione Piemonte deve adeguarsi alla normativa nazionale, prima che intervenga il Governo con un decreto e attuando i poteri sostitutivi, come giustamente paventato dal ministro Boccia.

Fase 3: Gariglio, riprendere in Piemonte sport di contatto

  • 13/07/2020

"Anche in Piemonte è ora di riprendere gli sport di contatto. Il governatore Fontana ha già dato il via libera in Lombardia la scorsa settimana e ritengo che ci siano i presupposti anche nella mia regione per consentire le attività sportive in sicurezza, senza abbassare la guardia ma sostenendo un intero settore fermo da mesi. Lo chiedono imprese, centri sportivi e migliaia di praticanti": è quanto dichiara Davide Gariglio, deputato Pd.

Sanità: Gribaudo, su stipendi Regione Piemonte prende in giro gli infermieri

  • 17/05/2020

"Mentre ci sono regioni che da oltre un mese hanno deciso aumenti salariali agli infermieri da 20 euro a turno in più durante l'emergenza Covid, la Regione Piemonte non è ancora riuscita a siglare l’accordo con i sindacati per sostenere gli operatori sanitari che sono stati e sono ancora in prima linea. Forse Icardi ha speso tutti i soldi per qualche consulenza d'oro? O forse i 37 milioni che la Regione doveva aggiungere a quelli del governo non esistono davvero?".

Covid: Gribaudo-Bonomo, Icardi commissariato rifletta su dimissioni

  • 07/05/2020

"Lo scaricabarile di Cirio e di Icardi sul piano nazionale per la situazione delle RSA e dei contagi in Piemonte deve finire. Oggi il governo risponde chiaramente su tutte le procedure e il supporto fornito su quarantene, test e tracciamento, a cui la regione si sarebbe dovuta adeguare. A questo punto chiediamo l'intervento degli ispettori ministeriali perché la situazione è sempre più pesante."

Lo dichiarano le deputate PD Gribaudo e Bonomo, dopo l'interpellanza rivolta alla sottosegretaria alla salute Sandra Zampa.

Fase 2: Gariglio, Cirio coinvolga opposizioni, non commetta errori dei mesi scorsi

  • 05/05/2020

«La situazione in Piemonte resta drammatica, i contagi purtroppo non riescono a scendere come in altre regioni. Le responsabilità della giunta sulla gestione dell'emergenza sono ormai palesi ed il Ddl Riparti Piemonte presenta evidenti lacune su alcuni settori produttivi lasciati fuori mentre manca un potenziamento efficace del sistema sanitario territoriale.

Coronavirus: Gariglio, in Piemonte pochi controlli per fase 2 in sicurezza

  • 21/04/2020

«La Regione Piemonte faccia maggiori test seriologici e tamponi. Si tratta degli strumenti ad oggi più efficaci per monitorare la curva del contagio, prevenire nuovi focolai e programmare seriamente il futuro: è inammissibile che il Piemonte abbia fatto un terzo dei tamponi di Lombardia e Veneto. Cirio volti finalmente pagina ed eviti proclami sulla ripartenza; il Piemonte oggi è ancora molto indietro per poter garantire in sicurezza una fase due»: è quanto dichiara Davide Gariglio, deputato Pd.

Pagine