Manovra: Rotta, fanno cassa a spese della sicurezza dei lavoratori

  • 18/12/2018

“Il ministro del lavoro, quello che doveva abolire la povertà per decreto, cancellare  il precariato con un colpo di spugna e difendere i lavoratori della Gig economy, arrivato al dunque decide di fare cassa a spese della sicurezza sul lavoro”.

Lo dichiara Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico.

Manovra: Delrio, ancora in alto mare Governo prende in giro il Parlamento

  • 18/12/2018

“Siamo alla totale mancanza di rispetto del Parlamento: non era mai accaduto che al 18 dicembre il governo non avesse ancora presentato il testo della manovra”.

Così il capogruppo democratico alla Camera, Graziano Delrio che sottolinea: “quella approvata alla Camera e che oggi è all’esame del Senato non è la manovra definitiva perché il governo sta ancora in alto mare. L’unica cosa certa è che le misure finora presentate non produrranno crescita né tantomeno lavoro”.

Lavoro: Gribaudo, M5s festeggia i posti di lavoro persi?

  • 18/12/2018

“Sono sconcertata dalle note di giubilo del Movimento 5 stelle alla Camera per i dati Istat sul lavoro. Festeggiano i posti di lavoro persi? Il terzo trimestre si è chiuso con meno 52mila occupati e più 79mila inattivi, e loro gridano alla vittoria? Tanti lavoratori nel 2019 rimarranno a casa per colpa del decreto disoccupazione di Di Maio e loro festeggiano? Le trasformazioni sono un rimbalzo delle loro norme folli. Si rifiutano di vedere che tutti gli indicatori tendenziali hanno il segno meno.

Lavoro: Viscomi: M5s fa propaganda, c’è proposta Pd salario minimo

  • 11/12/2018

“Tanto ottimistiche per il futuro quanto catastrofiche per il presente: in sintesi, così può dirsi delle politiche del lavoro proclamate, solo proclamate, dal ministro del Lavoro Di Maio. Un decreto che invece di incrementare i livelli di dignità dei lavoratori a termine li sta rovinosamente espellendo dal mercato. Un reddito di cittadinanza nominato nella Legge di Bilancio, ma solo per dire che nel frattempo è meglio utilizzare il sistema del reddito di inclusione introdotto dai governi democratici. Una pensione di cittadinanza di cui nulla si conosce se non il nome.

Lavoro, Gribaudo: effetto Di Maio, lavoratori a casa

  • 05/12/2018

“Il governo non ha voluto ascoltare nessuno sugli effetti deleteri del decreto dignità, e questi sono i risultati: il 30% delle imprese del settore metalmeccanico non rinnoverà i contratti a termine, mentre 53.000 persone non potranno essere ricollocate dalle agenzie del lavoro a gennaio. Migliaia di lavoratori che andranno a casa per la fretta e l’incompetenza di Luigi Di Maio.

Lavoro: Gribaudo, cura Di Maio uccide il paziente

  • 30/11/2018

"Spero che con i dati Istat di oggi il ministro Di Maio si renda conto che la sua cura sta uccidendo il paziente. Con il decreto dignità è riuscito a invertire un trend positivo per l'occupazione che durava da anni e oggi scopriamo che in un solo trimestre perdiamo 40mila posti di lavoro, la disoccupazione torna a salire e anche tra i giovani la situazione peggiora.

Istat: Rotta, fotografia drammatica. Governo si fermi

  • 30/11/2018

Tolgono il futuro a donne e giovani

“L’Istat ci consegna una fotografia drammatica. Dall’introduzione del decreto dignità la disoccupazione continua a crescere e a farne le spese sono soprattutto donne e giovani”.

- così Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico, commenta i dati su occupati e disoccupati diffusi oggi dall’Istituto di Statistica –

Istat: Nobili, grazie a Di Maio torna disoccupazione

  • 30/11/2018

"Con Lega e M5S dopo anni di nuovi posti di lavoro, torna a crescere la disoccupazione. Risale al 10,6% mentre quella giovanile cresce al 32,5%.

‪A ottobre, dice l'Istat, perdono il lavoro 64 mila persone. Le prime vittime del decreto disoccupazione a firma Luigi Di Maio". Lo scrive su Twitter Luciano Nobili, deputato del Partito democratico,  a proposito dei dati sull'occupazione diffusi oggi dall'Istat.

Istat: Fregolent, aumento disoccupazione vero conto che italiani pagano

  • 30/11/2018

“Abbiamo un problema. Dopo anni di continua diminuzione, la disoccupazione riprende a crescere. Un'inversione di rotta e un cambiamento che preoccupano. Questo è il vero conto che gli italiani (il popolo) stanno pagando per gli errori del governo Lega-5stelle”.

Così la capogruppo dem in commissione Finanze Silvia Fregolent.

Lavoro, Gribaudo: sicurezza dimenticata da Di Maio

  • 27/11/2018

“Nei primi 10 mesi dell’anno sono morte 945 persone negli incidenti sul lavoro, 81 morti bianche in più del 2017. Si tratta di un’emergenza nazionale di cui il ministro Di Maio si è evidentemente dimenticato, almeno finché non è diventata un caso di famiglia dopo il servizio delle Iene. C’è bisogno di un piano straordinario per la sicurezza sul lavoro che favorisca gli investimenti in sicurezza e migliori controlli e prevenzione, coordinando soprattutto gli attori sanitari regionali perché le strutture nazionali da sole non possono bastare.

Pagine