Pensioni: Damiano, meccanismo età pensionabile va rivisto

  • 24/10/2017

"L'ISTAT annuncia che l'aumento dell'aspettativa di vita nel 2016 confermerebbe l'innalzamento dell'età pensionabile a 67 anni a partire dal 2019. Vorremmo sapere se il meccanismo di calcolo, che si basa sul triennio 2014-2017, prende in considerazione anche la diminuzione e non solo l'aumento dell'aspettativa di vita". Lo dichiara Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro alla Camera. 

Istat: Donati, export conferma trend positivo dell’economia italiana

  • 17/10/2017

«Dopo gli incoraggianti dati sulla produzione industriale, ecco quelli sull'export che confermano un trend sempre più positivo della nostra economia» spiega l'onorevole Marco Donati del Pd. Secondo l'Istat nell'agosto del 2017, rispetto al mese precedente, si è registrata una crescita per le esportazioni del +4,2%. «Un significativo aumento – aggiunge Donati – che ci vede protagonisti sia nei mercati Ue (+4,3%) sia extra Ue (+4,0%)».

Corruzione, dati Istat: Verini, abbiamo fatto molto leggi ma serve inasprire lotta

  • 12/10/2017

Bene Grasso su whistleblowing 

"Fa bene il presidente del Senato Pietro Grasso a richiamare l’importanza dell’approvazione delle norme di tutela per coloro che segnalano episodi di corruzione nel settore pubblico e privato, noto come ‘whistleblowing’, in approvazione al Senato”. 

Industria: Benamati, dati Istat positivi, stop proposte Bce su credito

  • 10/10/2017

“Ci troviamo ancora una volta in presenza di dati Istat positivi che confermano la consistenza di una ripresa che va di giorno in giorno rafforzandosi. Adesso occorre continuare sia a Roma che a Bruxelles sulla strada delle misure per la crescita. Da questo punto di vista sono importanti le notizie che giungono dal Parlamento europeo, sollecitate anche dal Pd, di attenzione e freno alle proposte di intervento sul credito avanzate dalla Bce. Non interrompiamo in nome di astratte teorie una fase propulsiva della nostra economia reale”.

Istat: Fregolent, ripresa sempre più consistente, andremo avanti con determinazione

  • 10/10/2017

“Affermare che l’Italia sta procedendo verso una ripresa sempre più consistente è una semplice verità. Nonostante ancora in molti si affannino a negarlo. Il dato sulla produzione industriale fornito oggi dall’Istat è un’ulteriore conferma. Con la fiducia degli italiani andremo avanti sulla strada delle riforme che ci hanno portato a questi risultati, perché sappiamo bene che c’è ancora molto da fare, ma la nostra determinazione e la nostra volontà non mancheranno”.

Lo dichiara la vice capogruppo Pd alla Camera Silvia Fregolent.

Istat: Di salvo, con nostre riforme Italia cresce

  • 05/10/2017

“I dati nazionali e internazionali certificano fatti concreti e non propaganda. L’Italia cresce e lo fa con un rafforzamento dell’economia, il consolidamento degli investimenti e l’aumento dell’occupazione”.
- Così Titti Di Salvo, vicepresidente dei deputati del Partito Democratico, commenta la nota mensile dell’Istat sull'andamento dell'economia italiana -

Lavoro: Di Maio, dati confermano tendenza inarrestabile

  • 02/10/2017

“Il mercato del lavoro è in costante ripresa, e l’aumento dell’occupazione e la diminuzione degli inattivi ne sono testimonianza concreta. Non solo un segnale, ma una certezza che rassicura per il futuro”.

- così Marco di Maio della presidenza del Gruppo del Partito Democratico, commentando i dati sull’occupazione dell’Istituto di statistica –

Lavoro: Covello, abbiamo rimesso l’Italia in marcia

  • 02/10/2017

“Stiamo raccogliendo i frutti positivi di un’intensa opera riformatrice che in questi anni ha letteralmente cambiato il Paese. Mi riferisco a scelte importanti come il Jobs Act, ad una nuova visione delle priorità italiane come Industria 4.0 ed i nuovi piani di investimento per il Sud, agli 80 euro, al contrasto alla povertà con il reddito sociale, agli interventi contro l’evasione o sulle pensioni, e l’elenco potrebbe continuare. Si tratta di una gigantesca operazione innovativa e redistributiva che ha rimesso in marcia l’Italia.

Lavoro: Fregolent, Jobs Act fa bene anche a giovani e donne

  • 02/10/2017

“Aumentano gli occupati, +978mila dal 2014, con un nuovo record in particolare per i nuovi posti di lavoro per le donne; mentre allo stesso tempo continua a diminuire la disoccupazione, soprattutto tra i giovani tra i 14 e i 24 anni. Non si tratta della propaganda del governo o del Pd, non ci troviamo di fronte al solito programma di buone intenzioni e propositi, sono i dati concreti ed oggettivi riferiti all’osto scorso e diffusi oggi dall’Istat.

Pagine