Draghi: Melilli, sue parole strada giusta per crescita ed equità sociale

  • 23/09/2021

“La proposta di Draghi di dare avvio a una nuova stagione che veda al centro un nuovo modello di concertazione fra governo e parti sociali sull’esempio di quanto si realizzò grazie al lavoro di Ciampi ha un enorme valore. Questa è la giusta strada che deve avere come obiettivo un’autentica ripresa in grado di garantire, insieme a un sostenuto sviluppo e alla modernizzazione del Paese, una maggiore giustizia sociale e il contrasto alle troppe differenze che ancora esistono tra fasce sociali e territori”.

Governo: Serracchiani, è la Lega a non condividere agenda Draghi

  • 03/07/2021

"L'agenda del governo Draghi è l'agenda del Pd. Non si può dire lo stesso della Lega, a cominciare dalla giustizia e dal fisco, come si vede proprio in queste ore. La conversione europeista di Salvini è già uno sbiadito ricordo e la linea comune con le destre europee dimostra quanto la scelta di campo di Salvini sia alternativa a quella del governo. Se c'è qualcuno che deve trarre le conseguenze, cari Molinari e Romeo, siete proprio voi".
Così Debora Serracchiani, capogruppo Pd alla Camera.

Governo: Rotta, Se Salvini non crede nel governo può anche uscire

  • 15/05/2021

Se Salvini non crede nel governo può anche uscire e tornare a fare opposizione: cosa che, del resto, già fa ogni giorno. Senza riforme non avremo i fondi europei e il Paese resterà nella palude. Noi vogliamo cambiare l’Italia, lui tornare a fare campagna elettorale.” Così la deputata Alessia Rotta su twitter.

Lega: P. De Luca, Così Salvini mina unità governo

  • 21/04/2021

“Il dialogo e il confronto tra le forze di maggioranza sono importanti e decisivi. Altro è però minare l'unità e la compattezza del Governo su scelte delicate e sensibili che toccano la vita delle nostre famiglie, in una fase ancora emergenziale. Questo è il momento della responsabilità non della propaganda e della demagogia. Salvini e la Lega dimostrano una volta di più di essere inaffidabili e di pensare più ai sondaggi o ai propri interessi di parte che alle esigenze del Paese.

Dl aperture: Fiano, molto facile per Salvini doppio ruolo, ma molto difficile governo insieme

  • 18/04/2021

Questo è il sogno di Salvini. Di governo quando c’è da condividere il merito delle soluzioni, di lotta quando c’è da gareggiare con la Meloni nel soddisfare la piazza. Oggi la Lega, dopo aver partecipato ad una riunione della cabina di regia ed averne condiviso le decisioni, ha annunciato la propria astensione sul nuovo Decreto Covid. È molto facile giocare un doppio ruolo di questo genere. È molto difficile governare insieme in questo modo. Ne fa le spese il paese.

Lo afferma Emanuele Fiano, della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera.

Antimafia, Lattanzio: bene Draghi, lavoro già avviato dalla commissione

  • 18/02/2021

“Il presidente del Consiglio Draghi, nella sua replica la Senato di ieri sera, ha tracciato i paletti della strategia antimafia del Governo. Draghi ha parlato delle infiltrazioni mafiose in fase pandemica, della possibilità, da parte delle organizzazioni criminali, intercettare i fondi europei, della necessità del lavoro sulla legalità per la crescita al sud. “C’è poi un rischio specifico che corriamo in vista della stagione di ricostruzione - ha detto il presidente del Consiglio - che verrà avviata anche con il Recovery plan.

Governo: Rotta, Italia diventi protagonista rivoluzione verde in UE

  • 17/02/2021

“Ambiente è stata una delle parole chiave usate da Draghi nel suo intervento davanti alle Camere. La lotta ai cambiamenti climatici e la costruzione di modelli alternativi di sviluppo sostenibili diventano il centro dell'agenda di lavoro del governo e non semplici capitoli in un libro di buoni propositi.

Governo: Borghi, l’UE solidale è la strada, guidiamo questa agenda

  • 17/02/2021

“L’Unione Europea è la cifra di questo governo. Che non può non trovare un sostegno convinto da parte di chi, come noi Democratici, ha sempre sostenuto che l'Europa solidale è la strada del futuro. Non lasciamo ad altri l'attuazione di questa agenda, ma guidiamola con capacità e consapevolezza”.

Così su Twitter Enrico Borghi, della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera.

Draghi, Zan: bene visione del futuro, ma serve più coraggio sui diritti

  • 17/02/2021

“Il discorso programmatico pronunciato dal Presidente Draghi in Senato è stato di alto profilo e ambizioso, ma al contempo concreto e di visione. Valuto molto positivamente i numerosi riferimenti all’impegno per una piena parità di genere, ancora lontana, all’investimento sulla sanità e sul ruolo centrale della svolta ecologica nell’agenda di governo. Condivido con il Presidente Draghi la preoccupazione per la violazione continua di diritti in altri Paesi, ad esempio come in Polonia e in Ungheria dove donne e persone lgbt+ sono letteralmente oppresse.

Pagine